mercoledì 6 aprile 2011

CONTINUAZIONE 7 Come andrà a finire questa transazione???

Disabilito i commenti al post "CONTINUAZIONE 6" per non rischiare il blocco del blog.


05/04/2011

3.228 commenti:

1 – 200 di 3228   Nuovi›   Più recenti»
Anonimo ha detto...

Si sa qualcosa aster sul discorso art. 4 legge 229?Ieri parlavi di problemi

Anonimo ha detto...

mi pare di capire che questo è
CONTINUAZIONE 7

Dario_71 ha detto...

Ok se preferite lo scrivo...

ciao

Dario_71

Anonimo ha detto...

Aster,
sicuramente hai fonti più autorevoli ma ho chiamato il numero del MDS, 06 59942425 per avere news dell'una tantum e mi ha confermato che stanno pagando regolarmente.
Stanno finendo la prima categoria e che comunque tutti i quasi 600 della prima graduatoria, entro l'estate saranno pagati...

Anto da Napoli.

Anonimo ha detto...

@Anto da Napoli.

si, hai parlato con la dr.ssa salina e più o meno ha detto a me le stesse cose.

cmq, nn intendevo allarmare nessuno
procedono nei pagamenti, ma molto a rilento e le "difficoltà di bilancio" mi son state prospettate da altre persone del miniecofin; hanno aggiunto, però, che stanno provvedendo!


aster

Anonimo ha detto...

speriamo bene

Anonimo ha detto...

@ Caro ORA PRO NOBIS
Forse non mi sono spiegato bene...
Io non sono uno che si siede in poltrona e aspetta la sua fetta di torta... ad es. al presidio IO c'ero... e tu?
Mi fanno innervosire tutti quelli che promettono sfracelli, incatenamenti davanti a Montecitorio... azioni eclatanti... e poi... spariscono!!!
Forse tu non sei tra questi... però di tutti questi pasdaran pronti a tutto... alla fine non ne ho visto uno... e al presidio ci si è trovati in 20... e alla neocostituita associazione si sono iscritti (guarda un po') i soliti di cui sopra!!!
Se stai organizzando DAVVERO qualcosa bene: fallo... magari ti tiri dietro qualcuno...
Però ripeto... finiamola con questa liturgia di lamentele... perché alla fine finisce che sono quelli come te... che abbaiano tanto ma alla fine spariscono (magari non è il tuo caso... e se non lo è non ti offendere perchè non mi sto riferendo a te).
Invece per tutti quelli che urlano qui e spariscono subito dopo... ripeto... FORA DAI BALL... o se preferisci... Jatevenne

AMEN

P.S. La storia del 2003 la conosco molto bene (tanto quanto o forse più di te)

Anonimo ha detto...

Aster quando dici che entro l'estate pacheranno tutti,ti riferisci anche ai trasfusi?Ti ringrazio x la risposta Flavio.

Anonimo ha detto...

www.politrasfusi.it

Ci sono delle novità, (pare belle novità.....per tutti)!!

Anonimo ha detto...

Credo che tutto sia molto chiaro. Mi riferisco naturalmente agli atteggiamenti di ANADMA e DELFINI.
E' ben chiaro a mio parere che sono in possesso di novità. Gli uni e gli altri anche se velatamente hanno modificato il loro atteggiamento.
ANADMA ha smesso improvvisamente di fare i pistolotti settimanali di richieste di incontro, e sul blog rispondono che i loro iscritti sanno benissimo quale notizie ci sono.
I DELFINI convocano un assemblea e comunicano a breve la soluzione delle TRANSAZIONI con ampia soddisfazione di prescritti e non.
Infine Aster oggi contraddicendo quanto detto due settimane orsono dice che ci sono novità positive.
Di seguito un anonimo cita il sito POLITRASFUSI con notizie poitive.
Un indizio non fa una prova, quattro fanno una certezza.
I NOSTRI ASCARI SONO STATI A RAPPORTO........

Anonimo ha detto...

sono stato sul sito dei politrasfusi, ma non vedo queste novità. Anonino, puoi, per favore, essere più preciso?

Anonimo ha detto...

dal sito dei Politrasfusi viene riportato un forte interessamento per le transazioni e una risposta da parte della CEDU sulla rivalutazione......guardate sulle news

Anonimo ha detto...

A me pare che novità non c'è ne sono, nessuna associazione pubblica niente di quello che si sente dire perche non vogliono responsabilità in caso tutto finisca in una bolla di sapone nel nulla, i danneggiati aspettano inermi e calmi di sapere se sono vere, positive e reali le cose che si sentono dire in maniera velata e anonima in vari blog, e tutto resto immobile come sempre. Non vorrei che il tutto fosse stato fatto ad arte dal ministero per tenere tutti buoni sia associazioni che danneggiati in un periodo pre- eletorale dove non vogliono casini vari. Spero di sbagliarmi, e spero che quello che si sente dire sulle novita positive nelle transazioni sia tutto vero.

Anonimo ha detto...

Se non arrivano notizie certe direttamente dal sito ministeriale e se non ascolto con le mie orecchie tali buone notizie e per giunta se non le vedo apparire come d'incanto sulla GU resto un San Tommaso.
Il discorso del pre_elettorale ragazzi miei è semplcice occhio per occhio............. se non ci danno noi non daremo più basta ci siam rotti i cosiddetti maroni , quindi semplicemente non votate e non fate votare più chi secondo voi sia il colpevole di tutti sti ritardi.
Un ultima cosa la vorrei dire ad AMEN tu che sembri il so tutto , tu che sembri che perchè hai manifestato con 20 persone davanti palazzo montecitorio ( magari per un giorno ) credi di essere colui che puo dire la sua e gettare rancore chi non è stato al presidio ma na cosa lasciamela dire non mi conosci non sai se al momento del presidio stavo bene o meno ( magari sei un occasionale ) quindi e con questo giuro metto un punto enorme sulla questione non farti un patreterno solo perchè hai fatto qualche giorno di presidio la lotta interessa tutto il popolo danneggiato quindi giù dal piedistallo e invece di mandare persone FORI DA I BALL comicniamole a cacciare tutti ste BALL ma per fini che interessano tutti e credimi non è che con un presidio di 30 giorni che si risolvono le guerre ho visto la fine che si è fatta gia tutti dimenticati nel dimenticatoio quindi a tutti è rivolto tale richiamo se per le tanto attese elezioni ( da parte politica ) non si ha per iscritto e con tanto di firma da persone autorevoli in questione si scende in piazza magari aiutati da Monica che se non ho capito male rappresenta la Presidentessa del comitato VITTIME DA SANGUE INFETTO


ORA PRONOBIS

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

Cofermo, AMEN

Anonimo ha detto...

Quello di sopra è un altro "AMEN"...
Comunque confermo anche io...
AMEN

(@ ora pro nobis... ho capito... ho capito... è perchè stavi male che non sei venuto al presidio... quindi, visto che con TRENTA giorni di presidio non si è ottenuto niente... e se lo si rifacesse magari avresti una "ricaduta"... e visto che siamo inca**ti neri... la proposta è "non votare"???... allora avevo ragione a dire FORA DAI BALL...)
E dal piedistallo scendici tu pirlotto!

Anonimo ha detto...

"Vi segnalo che grazie al Presidente dell'Associazione Politrasfusi,
Angelo Magrini, sono appena stato contattato dal Ministero della
Salute per il ricorso alla Corte europea dei Diritti dell'Uomo ed
ho conseguentemente inoltrato la scansione del ricorso medesimo, su
loro espressa richiesta, alla segreteria del Ministro Fazio.
La questione dovrebbe essere portata in Consiglio dei Ministri.
Nessuna certezza, come di consueto, ma sicuramente si tratta di un
fatto positivo."
A presto.
Questo è la comunicazione di uno studio legale ai suoi assistiti.

Anonimo ha detto...

A tutte le Associazioni, statistiche danneggiati...

L'Associazione Anadma visti i silenzi e i risvolti sull'Iter transattivo, ha intrapreso un'iniziativa con alcuni dirigenti di un partito di maggioranza del Nord Italia, lo scopo è di far sposare a loro la nostra giusta causa, ora mi sono stati chiesti i dati statistici sui danneggiati prima dell'incontro a cui parteciperete, vogliono i dati "ufficiali" sui danneggiati da contagio, da vaccinazione e talidomide.
Invito pertanto le Associazioni a collaborare senza fare retorica e ad inviarci URGENTEMENTE i dati statistici in loro possesso, dell'Ufficio Statistiche Regionali, del Ministero del Tesoro o Salute, qualsiasi dato "ufficiale" e non, percentuali o incidenza sulla popolazione, il tutto utile a comprovare l'entità del problema, convinto di questa strategia politica nel risolvere il nostro annoso problema.
Aiutateci per favore, siamo noi che ci siamo esposti, aiutateci specialmente con i dati del Nord Italia ed inviateli a stretto giro al fax:0426/322601 o e-mail a posta@anadma.it
Il Direttivo
Bogoni P.I. Antonio



Cu fù, novità ci sono?

Anonimo ha detto...

Vecchia uscita da ANADMA fu...
Niente novità quindi...

Anonimo ha detto...

\'ero anch\'io:
7 aprile 2011 alle 16:37
Cari frequentatori del blog e Preg.mo Avvocato Cappellaro,torno a scrivere a distanza di pochi giorni perchè le circostanze del momento richiedono per tutti noi di essere seri,responsabili e fiduciosi al tempo stesso,notizie ultimissime ci portano a vedere il futuro finalmente con un\\\’ottica migliore,aspettate qualche settimana e spunterà il decreto legge tanto sperato e attesissimo.
Un provvedimento legislativo che come ho avuto modo di spiegare precedentemente sarà positivo.Posso solo anticipare che il CDM ha già affrontato il provvedimento e perciò a breve la risoluzione.
Leggo da diverso tempo il blog di Dario,ma pur Ringraziandolo della Sua utile idea comunicativa debbo altresì affermare che spesso è troppo offensivo nei vari commenti,di conseguenza non ho mai voluto scrivere perchè non mi va di entrare in polemica con gente sfortunata e danneggiata che però per la propria rabbia talune volte esce dal seminato.Preferisco allora scrivere in questo blog meno frequentato ma pacato nei toni,Voglio infine rassicurarVi che appena Il Governo Berlusconi chiuderà questa vicenda solo allora svelerò chi sono e di quale rappresentanza provengo.Cordiali saluti,a presto notizie!!!!!.

Anonimo ha detto...

probabilmente, c'ero anch'io è della fedemo!

Anonimo ha detto...

"Anonimo ha detto...
Il mio legale mi ha appena comunicato che entro aprile (di quest'anno) avremo il decreto moduli.
giovedì, marzo 31, 2011 5:40:00 PM"

... allora era vero !!

Anonimo ha detto...

@ giovedì, aprile 07, 2011 5:08:00 PM

Cari amici tutti, mi pregio per la prima volta di esprimermi sul blog dell’avv. Cappellaro che ringrazio anticipatamente per la sua squisita ospitalità. Inoltre ringrazio l’avvocato anche a nome di chi non scrive su questo blog ma come me lo segue e l’apprezza per la sua costante presenza e puntualità nelle risposte, cosa di non poco conto per un professionista che credo sia sempre in credito con il tempo a disposizione.
Dicevo che ho inteso intervenire sollecitato dall’ultimo intervento di “c’ero anchio” che sotto un apparente “BON TON” presume di poter dare pagelle di educazione e serietà. Io non so di quale cattedra è titolare il nostro per affermare che il sottoscritto ed altri pari sono persone offensive, ed appartengono ad un popolino sfortunato e danneggiato ed aggiungo io perciò ignorante…..In buona sostanza il sottoscritto come altri vittima di una STRAGE DI SANGUE INFETTO viene senza dirlo paragonato a pericolosi soggetti, solo per il fatto di adoperare appellativi, quali: BUFFONI, POLITICI INSENSIBILI, ECC……
Ora voglio dire è dal 1984 che percorro questa strada sempre in salita e dove non si vede mai la pianura, salvo che ha puntate ricorrenti qualcuno ti dice stiamo risolvendo, qualche giorno, qualche mese ancora e sono passati anni decenni e l’ingiustizia impera ancora. Io sono testimone delle stesse cose che dice il “ nostro” di una riunione dove ci hanno detto Letta si è in….to ( scusa se sono uscito dal seminato) con Fazio dicendogli che deve assolutamente chiudere le transazioni. Quindi è cominciato il tam-tam nel giro di pochi giorni dove alcuni apostoli hanno diffuso il verbo.
Quello che non concepisco però è come ci si possa fregiare di qualcosa quando siamo di fronte ad una omissione grave e continuata di chi ci governa e che se la sanasse anche domani mattina avrebbe lasciato comunque dietro di se una scia di dolore,di morte, di orfani , di vedove di famiglie distrutte. E comunque voglio rassicurarvi per quanto possa interessarvi, che quando questo governo od altro futuro chiuderà questa vicenda vi svelerò anch’io la mia identità, e quale via crucis ho fatto. Cordialmente ai lettori del blog dell’avv. Cappellaro ed a quelli di Dario un saluto da

NICK

Anonimo ha detto...

Dico la verità...
non mi interessa se sarà questo o quel governo... e tantomeno mi interessa conoscere l'identità "segreta" (?) di "c'ero anch'io", "nick", "ora pro nobis", "amen", "aster", "pippo", "pluto" o "paperino"...

NON SE NE PUÒ PIÙ...

Spero che ciò che dice "c'ero anch'io" sia vero e che si inizi a dare un conforto a chi si è visto la vita rovinata e accorciata...
questo sarebbe il primo passo per una rivincita della giustizia... in attesa che il processo di Napoli giunga al termine e si arrivi alla condanna dei criminali nostri carnefici (perchè questo sono i responsabili, consapevoli, di una strage)
e che la giustizia Divina termini l'opera facendo bruciare all'inferno i responsabili di tutto ciò

Anonimo ha detto...

Dico anch'io la verità,io sono d'accordo con chi ci da qualche notizia chiara, e non promesse.

E poi chi si sente in difficoltà a scrivere qui,eviti pure di dare giudizi offensivi.Continui a scrivere altrove così non subirà imbarazzi.Sbaglio?

Anonimo ha detto...

Se dovete fare di questo blog una telenovela,per cortesia che perlomeno sia corta,e invece di spendere tante parole fate anche i fatti,state superando il limite della decenza.

Anonimo ha detto...

E' arrivata la censura? sono stato breve.

Anonimo ha detto...

Io cmq concordo col post di Eduardo su blog dell'avvocato Cappellaro rivolto verso "c'ero anch'io" che tra le altre cose ha offeso il blog di Dario ed i suoi frequentatori:

Eduardo:
7 aprile 2011 alle 23:15
Bsera a tutti, il signor “c’ero anch’io” mi sembra un pò troppo filogovernativo e fa troppi proclami, cito testualmente: “Il Governo Berlusconi chiuderà questa vicenda”. Abbia più rispetto, qui ci sono persone che sono morte ed altre che stanno soffrendo prima di morire. Ricordiamoci del povero Marco (ragazzo talassemico con 4 figli) morto negli scorsi giorni…Non faccia slogan politici, qui non siamo in una tribuna politica.
Grazie.

Marco ha detto...

Dopo le puntate precedenti lo scetticismo è d'obbligo e se qualcuno ci crede così ingenui da credere a promesse dilazionate si sbaglia di grosso.
Il tempo per avere il decreto in GU è entro il 15 maggio, chi entro allora ci avrà dato delle risposte avrà il mio voto, chi ci avrà dato solo promesse avrà solo qualcuno che gli farà una bella campagna contro e vi assicuro che qualche centinaio di voti glieli sposto... a partire da adesso e per ogni giorno in più che passa.

Anonimo ha detto...

Salve a tutti!.. volevo esprimere la mia opinione gettando un pò d'acqua sul fuoco. Secondo me c'ero anch'io non ha offeso il blog e i danneggiati, xchè è vero che in più di un occasione ci sono stati commenti troppo accesi tra danneggiati stessi(es. i vaccinati quà, i trasfusi là) tu sei così, tu sei colà, dimenticandosi che siamo tutti nella stessa barca e che aspettiamo tutti finalmente giustizia. Per qst hai tempi dicevo che il presidio non avrebbe prodotto i frutti sperati, xkè il governo è stato troppo bravo e furbo a metterci gli uni contro gli altri, c'erano troppe divergenze tra noi stessi dannegiati. In conclusione smettiamola di farci la guerra, anche se verbale, fra di noi, non c'è questo bisogno, ricordiamoci che dietro certi commenti ci sono drammi familiari, quindi magari ci sta che qualcuno in un giorno ics, sbrocca. Quindi evitiamo di commentarci scontrandoci tra di noi non ne vale la pena. Grazie un saluto a tutti fratelli e sorelle di sventura.. Ato Palermo

Anonimo ha detto...

Voglio essere chiaro, sono d’accordo con Nick . Nel suo ultimo intervento non mi sembra ci possano esserere dubbi, non si può scrivere da una parte e nel contempo disprezzare altre espressioni dando pagelle di buoni e cattivi.
In riferimento invece a quanti in questi giorni fanno filtrare notizie trionfali sulle transazioni voglio solo ribadire che di notizie trattasi,prive di qualsiasi riscontro
quindi…….
Personalmente posso affermare che quantunque queste notizie fossero vere non smuovono di una virgola il mio pensiero su questa classe politica, che ancora ad oggi è latitante, in ritardo, e manchevole verso noi tutti. Non credo che domani o quando sarà dovrò essere riconoscente a qualcuno e dirgli grazie.
Vorrei sapere di che cosa dovrei essere riconoscente, ed a chi visto che nessuno risponde alle nostre domande.( ASSOCIAZIONI, POLITICI, PENNIVENDOLI,PORTABORSE, LACCHE’ ECC…)

NON MI FIRMO

Anonimo ha detto...

E' passato oltre un mese da quando è stato comunicato da MDS dell'attivazione della linea telefonica a cui rivolgersi per informazioni sulle transazioni.
Il risultato ad oggi è che non vi è nessuna novità ufficiale, che chi risponde ne sa meno di tanti che scrivono sul Blog. Le uniche cose ufficiali sono che ci stanno prendendo in giro, e per farlo hanno riesumato un call center per risponderci.

Anonimo ha detto...

Con le manifestazioni e presidi non si è ottenuto niente.
Anzi l'anno scorso ci hanno pure negato la RIVALUTAZIONE dell'indennizzo secondo l'ISTAT.
GIUSTO?
Quindi fanno quel chicchio che gli pare,
GIUSTO?
Allora noi che facciamo, stiamo a guardare?
Secondo me invece dobbiamo mandare avanti i NOSTRI AVVOCATI.
Prescindendo dalle nostre categorie e quindi dalla situazione clinica,
dato che ormai è da marzo dell'anno scorso che il MDS ha ricevuto le NOSTRE istanze di adesione alle TRANSAZIONI in forma RIDAB o CARTACEE e ancora non si è pronunciato.
GIUSTO?
Ebbene, tale perdurante inerzia, sicuramente illegittima e pregiudizievole per le nostre aspettative potrebbe trovare tutela presso la CEDU.
Quindi tutti si rivolgano alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo in ragione delle ripetute violazioni.
Inoltre come detto, prescindendo dalla patologia di ciascuno delle soggettive origini dell'infermità e dalla data di presentazione di ciaswcuna domanda giudiziale, nel fondato convincimento che ognuno di noi (danneggiato) od ogni suo erede, abbia diritto ad un ecquo ristoro per quanto patito, senza limitazioni riferibili a termini, scadenze amministrative e quant'altro, in ossequio al superiore diritto alla VITA.
Il diritto alla VITA è da intendere sopratutto in chiave positiva, diritto di esprimere se stessi ed il proprio modo di essere, diritto di esercitare pienamente e liberamente le capacità umane fondamentali.
La negazione o la compromissione di tali facoltà, rappresenta un pregiudizio che uno STATO MEMBRO non può tollerare e che come tale deve risarcire.
Quindi bisogna predisporre un esposto PENALE, in quanto le omissioni come illecito in senso CIVILE rilevano anche ai fini della norma PENALE quando esse diano luogo , come in questo caso, a patologie infettive ed INVALIDANTI nonchè alla morte.

Anonimo ha detto...

un altro romanziere,chiacchiere solo chiacchiere,dovremo,faremo,diciamo.
fate come le associazioni,silenzio tombale,e' meglio.

Anonimo ha detto...

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 5 aprile 2011
Misure di protezione temporanea per i cittadini stranieri affluiti dai Paesi nordafricani. (11A04818) (GU n. 81 del 8-4-2011 )

Quando c'è la volontà (e l'interesse per la gloria internazionale) si fa molto in fretta a fare un Decreto; per "proteggere" e risarcire "le vittime di casa", si fa un po più fatica!!

Anonimo ha detto...

ma si sa dov'è fermo sto decreto?

Anonimo ha detto...

anonimo dell 1:28:00
se vai sul sito di anadma avrai la risposta
(aiutoooooooooooooo si rimuovono)

Anonimo ha detto...

EVVIVA

Anonimo ha detto...

claudio:
9 aprile 2011 alle 09:04
C’ero anche io = Gianni Letta??
La Regione Veneto interviene al nostro sollecito…

Visti gli sviluppi, penso che l’intervento del Presidente Zaia con il nostro ex Assessore alla Sanita del Veneto On.le F. Martini, sia stato determinante a definire questa ultima fase delicata.
Un vivo ringraziamento spetta al VicePresidente del Consiglio Gianni Letta che ha contribuito ulteriormente al proseguio e alla definizione delle transazioni in atto.
A breve i dettagli
Anadma

Anonimo ha detto...

i soliti interventi a "cazzo di cane" di ANADMA

questi qui son proprio sbiellati di brutto!

Anonimo ha detto...

E allora vacci tu se sai fare di meglio,imbecille.

Anonimo ha detto...

non si è mai contenti.................................

Anonimo ha detto...

bsera a tutti, lo scetticismo e' d'obbligo. Io sono ancora "scottato" dalle varie notizie (poi infondate) divulgate da ANADMA in questi ultimi due anni. Famosa la notizia "prescrizione dalla CMO", ma questa volta spero non sia la solita propaganda pre-elettorale filogovernativa. Speriamo davvero che questo decreto sia alle porte e che le notizie siano incoraggianti per tutti. Anche perchè ormai da settimane si rincorrono voci (ovviamente sono purtroppo solo voci) da direzioni e fonti diverse ma che vanno verso una sola direzione. Inoltre tali voci avranno conferma e smentita certo non fra anni ma al massimo 1 mese o 2. Se questo decreto è alle porte non posso certo pubblicarlo dopo l'estate. Spero davvero che non ci stiano prendendo in giro...

Anonimo ha detto...

Alleluia, avremo finalmente le rransazioni......dunque siamo ad Aprile forse a Maggio il decreto quindi a giugno in G.U. poi......Buon Natale.
Ma non si potevano chiamare PRESCRIZIONE BREVE, invece che TRANSAZIONI? nO NON ABBIAMO COTATANTO C...O

Marco ha detto...

Prima di ringraziare è meglio vedere.....
In passato ci avevano detto di ringraziare Barani che c'è la messo in quel posto (e non c'era da aspettarsi diversamente essendo un noto .....).
Io sono pronto a ringraziare Letta ma voglio vedere il decreto entro il mese (questo, non il prossimo) altrimenti il dubbio che si tratti di promesse pre-elettorali è più che legittimo.
Intanto ogni giorno che passa io trovo qualche voto in più dall'altra parte...

Anonimo ha detto...

A breve saremo a metà del mese come quelli precedenti , non vi sono i presupposti per credere ANADMA (molte volte hanno raccontate barzellette) adesso è chiaro che si va verso le elzioni quindi i primi ad appoggiarsi a qualche partito sono le associazioni a questo punto è lecito credere a chi che sia solo nel momento in cui vedremo qualcosa sulla GU con tanto di marchio a fuoco MDS ma vi farò vedere diranno fino alal fine che oramai ci siamo , che mancano pochi giorni e tutto si risolverà ma in tanto si va sempre più incontro alle elzioni ed ecco quello che credo io.............. ma se son riusciti a fare un cavolo di decreto per i diritti degli immigrati è mai possibile che dopo 4 anni (transazione emanata il 31/12/2007 ) ancora non sono riusciti a venirne a capo ? occorre volontà politica questo è chiaro ma non dopo le elezioni vogliamo pirma i fatti.
Io resto sempre nel vago non credo più a nessuno tranne al sito del mds.


ORA PRONOBIS

Anonimo ha detto...

mi dispiace ma io non dò il voto a nessuno, troppe bufale.

Anonimo ha detto...

scusate, ma cosa si esulta andma?Ho letto sul loro sito la lettera che viene mandata dalla regione veneto, trattandosi solo di un sollecito fatto alla Martini.
Cosa dicono, sembra quasi che abbiano preso Nizza e Savoia.

Anonimo ha detto...

Concordo totalmente con Marco ed ORA PRONOBIS. La mia memoria ed il mio virus (ancora attivo) ricordano perfettamente che 2 anni fa in un clima politicamente caldissimo come questo e pre-elettorale delle associazioni si tirarono indietro alla manifestazione di FedEmo (io ero presente) in quanto ricevettero rassicurazioni in persona da Letta che la prescrizione sarebbe partita dalla CMO e che in breve tempo si sarebbe risolta questa transazione. Bene, a distanza di due anni sappiamo tutti come sia andata a finire. L'unica cosa certa è un ridicolo call center del MDS e nulla di più. Ecco cosa si è ottenuto in 2 anni. Il silenzio tombale di altre associazioni certo non è da meglio. Ma invitare periodicamente a ringraziare onorevoli, sottosegretari, vicepresidenti, governatori di regione etc. etc. etc. senza aver ottenuto niente è un'offesa a persone che sono morte o che soffrono prima di morire. Io come Marco ed ORA PRONOBIS aspetto il decreto entro le amministrative. Punto e basta.

Anonimo ha detto...

Effettivamente l'anonimo "Nizza e Savoia" ha ragione. Ho letto il pdf di ANADMA, è un semplice sollecito (manco fosse un sollecito alla compagnia del gas ad un reclamo aperto) e nulla di più. Cosa c'è da esultare, ringraziare etc. etc.???

Anonimo ha detto...

Questo è il testo della lettera che si ottiene linkando sul comunicato anadma


Venezia, 4 aprile 2011
Prot. n. 296/C.P. 52.00000200

Egr. Sig. Bogoni, in riferimento alla Sua nota del 22.03-2011 in cui chiedeva in interveto da parte del Presidente della Regione del Veneto, Dott. Luca Zaia, a sostegno delle persone danneggiate dal sangue infetti e da vaccinazioni obbligatorie, sono a comunicarLe di aver provveduto ad inviare tale sollecito al Sottosegretario di Stato, On Francesca Martini, al fine di valutare gli opportuni intevrenti.
Un cordiale saluto.
Fabio Gazzabin.

Anonimo ha detto...

Cosa vuol dire questa lettera, oltre il fatto che è sytato scritto alla Martini?Il senso del comunicato anadma mi sembra diverso.


08/04/2011

La Regione Veneto interviene al nostro sollecito...(cliccando qui su andama appare la lettera che vi ho trascritto).

Visti gli sviluppi, penso che l'intervento del Presidente Zaia con il nostro ex Assessore alla Sanita del Veneto On.le F. Martini, sia stato determinante a definire questa ultima fase delicata.
Un vivo ringraziamento spetta al VicePresidente del Consiglio Gianni Letta che ha contribuito ulteriormente al proseguio e alla definizione delle transazioni in atto.
A breve i dettagli...

Anonimo ha detto...

La lettera in pdf cita un sollecito mentre il comunicato nella homepage fa intendere che Zaia, Martini e Letta abbiano contribuito alla conclusione e definizione di questa transazione. Alla fine della fiera il mio pensiero rimane lo stesso. Decreto entro amministrative, altrimenti ennesima uscita filogovernativa e pre-elettorale.

Anonimo ha detto...

bah

Anonimo ha detto...

che tristezza: ma non è che è anadma che i fa i film a una semplice lettera?sarebbe ancora più tragico dello spot pre-elettorale.

Anonimo ha detto...

signori,ma realmente che certezze vi sono?

Anonimo ha detto...

l'unica certezza è quella che siamo alla frutta

Anonimo ha detto...

NESSUNA!!!Ricordate i precedenti 2/3 anni?Sempre la stessa storia,sempre le stesse promesse,sempre le stesse speranze,BUGIE;BUGIE;BUGIE!!! e sempre poco prima di ogni elezione. Ma non siete stanchi di essere presi x il c...o?Non vi siete resi conto che x ottenere giustizia,bisogna fare come quelli che si espongono alla luce del sole?Infatti il NANO aiuta solo chi, agendo,minaccia,se non aiutato,di perdere il suo trono.I voti sono obbiettivo molto importante x lui,lo ripete sempre in tv,AVRO SEMPRE + VOTI;VINCERO ANCHE QUESTA VOLTA;FINO ALLA FINE DEL MIO MANDATO!!!! TRACOTANTE PALLONE!!! Non hà MAI parlato di noi,entrerebbe in un discorso di fango,forse hà paura di farsi una VILLA in meno se fosse costretto a pagarci!!!VIVA L'ITALIA CHE MAI SI DESTA!!!

Anonimo ha detto...

purtroppo è vero.

Anonimo ha detto...

lasciate perdere quelli di ANADMA: sono "rusticotti", non è colpa loro!

Anonimo ha detto...

Mai parole furono scritte più esaustive di Anonimo domenica, aprile 10, 2011 8:17:00 AM pensare che lo profezio da una manciata di miei commenti addietro l'unico risvolto a tutta questa storia è il nostro intervento in massa ( sensa darsi fuoco ) ma facendo pressione in numero massiccio , il discorso del prelettorale è ovvio giustissimo che ANADMA ogni qualvolta si sente odore di elezioni si fa forte dietro il nostro sacrosanto diritto a raccontare strunzat dopo strunzat fandonie e barzellette varie per farsi valere ed avere magari il suo contentito che il governo da alle associazioni.
Amici miei detto questo aprile finirà poi verrà maggio (imminenti elezioni) e vedrete che ANADMA ricomparire scrivendo : ORAMAI é FATTA IL MDS A COMPASSIONE HA DECISO DI EMANARE I MODULI TRANSATTIVI ovviamente il tutto dopo qualche giorno dalle elzioni
a tutti auguro una buona domenica e augurandomi che almeno una di tutte le minchiate che scrivono le associazioni sia vero

ORA PRONOBIS

Anonimo ha detto...

Associazioni si,associazioni no,intanto aspettiamo,COSA?Il tempo passa,ci lamentiamo x il silenzio diabolico dell MDS,ne diciamo di tutti i colori,ma cosa facciamo?NULLAAAA!!Eppure sono convinta che le persone + in contatto col ministero,sappino già cosa bolle in pentola.Monica,ad esempio,non è lei che in passato,hà mosso mari e monti riuscendo ad organizzare un presidio?Anche se poco,qualcosa è stato fatto!!Perchè tace?Risponde solo se le fai una domanda e,in maniera evasiva,MOCH!!Mi sà che vale il detto:chi fà da sè fà x 3.Senti,ORA PRONOBIS,tu mi sembri un tipo deciso,vuoi che iniziamo noi ad aprire la fila?

Anonimo ha detto...

ma se passa il processo breve incierà sulle nostre questioni?

Anonimo ha detto...

ma anadma?

Anonimo ha detto...

si sono resi conto che .................

Anonimo ha detto...

Caro anonimo non è una questione di fila o meno io sono deciso è vero e mi piacerebbe tanto coinvolgere tutti ma qui è vero molti fanno solo chiacchiere ci si lamenta ci si sbraida ma in conclusione non si fà un emerita sega.
Detto questo che altro aggiungere si vede che adesso a Monica fa comodo restare in campana forse avrà un contentino in più bohh chi sà eppure lei la vidi al presidio è era una tosta non si faceva passare davanti nessuno ma adesso ?
Ricordo duemila post dietro diceva che vi era prossimamente un altra manifestazione da organizzare a Marzo se non erro ma aimè anche Marzo è trascorso lo si voleva organizzare prima di pasqua ma aimè siamo prossimi e non si sà un emerito ciufolo quindi aspettiamo , aspettate tanto più di cosi associazioni mds e qaunt'altro hanno fatto gia tanto ( a mettercelo in quel posto ) aspettiamo che ci crocifiggano ecco questo manca

ORA PRONOBIS

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

mi associo all'ultimo post - AMEN

Anonimo ha detto...

Caro Dario visto che hai eliminato il mio ultimo commento su sto tipo vorrei che eliminassi anche il suo non accetto insulti di nessun genere per favore la legge è uguale per tutti grazie.
Non mi piace assistere al due pesi e due misure

ORA PRONOBIS

Anonimo ha detto...

Buon giorno a tutti e felice settimana,anche se la sensazione che si ha leggendo gli ultimi interventi sembra andare in altro senso..
Credo che sia ora di essere un pò più realisti,e prendere atto che non siamo in grado in questo momento di prendere nessuna iniziativa, il perchè è chiaro non c'è un'altra Monica all'orizzonte.
Il resto è aria fritta, e strepitii.
Purtroppo per il momento la scelta delle associazioni è quella di affidarsi e fidarsi dei contatti personali.La mia associazione è una di queste, ci ha detto che siamo prossimi ad una conclusione onorevole per tutti. I segnali che loro hanno sono questi, sostanziati da nomi e cognomi che non sto qui a fare tanto avete capito benissimo di chi si tratta.
Quindi anche se con una certa dose di scetticismo ho deciso di attendere.Anche perchè il tempo che è passato è oggettivamente abnorme e quindi qualunque dei giorni a seguire potrebbe essere quello buono.
Per chiudere credo che però se a Maggio inoltrato non ci sarà niente di concreto dovremmo ritornare in piazza. E per fare questo bisogna non solo dirlo ma incominciare a calarsi in questo contesto proponendo o aderendo ad iniziative che possano essere annunciate.

BRUNO

Anonimo ha detto...

facciamo appello alle donne componenti la commissione in materia di sangue infetto, voi potete fare tanto di +!!!

Anonimo ha detto...

bruno scendere in piazza dopo le votazioni non serve a nulla.
Sul fatto che le donne in commissione sangue infetto possano fare di più, anonimo, a cosa alludi?

Anonimo ha detto...

Scendere in piazza serve sempre,poi è chiaro che scendere prima o dopo le elezioni.....comunque scendiamoci che è sempre meglio di così.

BRUNO

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti....sono incasinatissima per non dire peggio a livello personale ecco il perchè della mia assenza. Non posso dirvi di più di quello che sapete ma posso dirvi che siamo in dirittura di arrivo...certo mancano le solite firme i timbri le autorizzazioni ma suppongo e spero che il tutto si risolva in questo mese! Se non succederà nulla si deciderà insieme il da farsi. Io vigilo quotidianamente...questa è l'unica certezza che posso darvi.
Monica

Anonimo ha detto...

Ciao Monica, grazie per aver scritto di nuovo, ma non ho capito bene che cosa intendi per siamo in dirittura di arrivo, arrivo per cosa?

Dario_71 ha detto...

Siamo in dirittura d'arrivo per definire finalmente il decreto sui moduli transattivi per tutte le categorie.
Volevo solo precisare ciò che ho capito ed estrapolato dagl'ultimi commenti sul blog nulla più...Mi raccomando non ci sono certezze su nessuna notizia, di fatto tutti stanno lavorando in tal senso.Inutile parlare di cifre e dat non si sà nulla per adesso quindi non infiammatevi per nulla sapete bene quante delusioni abbiamo affrontato.
In bocca al lupo a tutti, come sempre vi auguro di stare bene anche senza transazioni!!!

Dario_71

Anonimo ha detto...

Sposo in pieno il pensiero di Bruno daccordissimo , ringrazio Dario per aver eliminato offese a mio pseudomino , e mi fa piacere che Monica si sia riaffacciata e sperando che non sia nulla di grave per quanto concerne i tuoi problemi esterni a codesto blog detto questo mi auguro che tutti i commenti portino ad un unica verità cioè quella che si arrivi a fine mese ad una conclusione e che sia equa per tutti i tipi di danneggiati.
Anche se come dice Dario auguro a tutti di stare bene ma con la transazione conclusa di stare ancora meglio


ORA PRONOBIS

montra ha detto...

Grazie Dario per la precisazione...
Monica

Anonimo ha detto...

Monica , è bello sentire un po' di ottimismo anche dda parte tua che sei giustamente stata molto negativa .. teniamo duro si spero ancora non per troppo

Anonimo ha detto...

Penso come Bruno che possiamo solo attendere fiduciosi che buon ultimi sia arrivato il nostro momento, ovvio mi riferisco alle TRANSAZIONI.
E visto che qualcuno dice che il nostro BLOG viene monitorato da MDS, voglio rivolgermi a loro.
Caro Ministro, Dirigenti e tutti voi che state gestendo la proposta di transazione che abbiamo sottoscritto, sono conscio che in questi anni per mancanza di contatti gli animi di noi danneggiati verso le istituzioni si sono più che esacerbati. E proprio per questo credo che sia arrivato il momento di aprire una fase di riflessione per fare si che questo atto finale sia da ambo le parti visto come un unico immenso sforzo positivo . Positivo per i danneggiati se è vero che sono stati superati gli ostacoli che noi tutti conosciamo, positivo per l’istituzione a cui deve essere a questo punto riconosciuta l’assunzione di volontà politica nel risolvere questo enorme dramma.
E per questo infine, proprio per la mancanza di comunicazione che vi è stata che mi permetto di suggerire una ipotesi di soluzione di un punto.
CESSIONE DEL CREDITO: Penso che il riconoscimento morale della statura politica di un Ministro o di un governo è quella di trovare soluzioni idonee a grandi problemi, che rimangono nella memoria delle persone , nella storia politica del paese.
Ora stimando che le somme di cui parliamo da anni sono considerevoli ed essendo noi cittadini di questo paese sappiamo di quale grande sforzo bisogna fare, quello che chiediamo, e che chiedo io, è che il ragionamento della cessione del credito venga sviluppato sulla falsariga della vendita delle case degli ENTI PUBBLICI dove si è trovato il risultato politico e la soluzione del problema della casa con costi equi.
Sperando di trovare lungimiranza ed effettiva volontà politica saluta cordialmente

NICK

Anonimo ha detto...

ma il decreto conterrà anche la norma salva prescritti?

Anonimo ha detto...

Non comment, unico consiglio e tenere i piedi per terra sino a quando non si legge tutto in G.U., altrimenti sono solo chiacchere e politica pre eletorale.

Anonimo ha detto...

ma il processo breve inciderà anche su di noi?

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
ma il processo breve inciderà anche su di noi?


nn scriviamo minkiate x cortesia!

Anonimo ha detto...

Stamane hò parlato con una gentile sig/na del MDS.Purtroppo però non hà saputo dirmi nulla di + della mia posizione.Del decreto niente,non sà quando uscirà.Hò telefonato al mio avv..dove mi dice che se ne riparlerà in autunno!Chissà quanti sanno che stò dicendo la verità,solo che tacciono x via delle elezioni!!Si continua a considerare le persone degli allocchi,stupidi,si pensa che tacere,significa votare speranzosi del dopo.Non si pensa che agendo così,si fà del male alla povera gente malata.Sono + importanti gli affari della salute!!VERGOGNA!!!!

Anonimo ha detto...

non votateli o votate qualcun altro

Anonimo ha detto...

basta chiacchiere hanno solo bisogno d voti e per questo continuano a raccontarci filastrocche a cui ormai non possiamo più credere.
sveglia!

Anonimo ha detto...

comunque vada non voto !

Anonimo ha detto...

ma vi sono votazioni imminenti?

Anonimo ha detto...

Purtroppo ci sono precessi della MALASANITA che saranno ABOLITI.
Non è dato per ora sapere quali,
ma di sicuro cisarà un notevole numero di processi che non stabiliranno i colpevoli come pure gli innocenti.
PARMALAT, la strage di VIAREGGIO ecc. ecc.
Sembra che la maggioranza di governo includa al PROCESSO BREVE che ricordo per annullare i processi di BERLUSCONI sarà anche RETROATTIVO.

Anonimo ha detto...

......COME DICEVO SOPRA,
UN emendamento CHE ESCLUDE DAL processo breve, FATTI DI strage, DI mafiaECC.

Anonimo ha detto...

Bgiorno a tutti, una domanda che può sembrare stupida ma non lo è. Quando troveranno conferma queste voci insistenti di queste settimane (anadma, "c'ero anch'io", etc. etc.). Pongo questa domanda perchè ieri sono stato dal mio legale che mi segue sia per la rivalutazione della 210 che per la transazione e mi ha detto di non sapere nulla riguardo ad una imminente pubblicazione del decreto, anzi siamo ancora fermi a questa benedetta bozza. Sinceramente di queste voci mi sono un pò stancato e spero che trovino conferma o smentita al massimo alla fine di Aprile, anche perchè a Maggio (15 e 16) si vota per 9 province ed oltre 1300 comuni tra cui città importantissime come Torino e Napoli. Lo sappia chi oggi si trova al governo!!! Vogliamo sto benedetto DECRETO sulle transazioni entro Aprile 2011!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Ci stanno prendendo per i fondelli ancora una volta.

Anonimo ha detto...

Non se ne puo più , un giorno cerchi di avere un poketto di tranquillità perchè senti che siamo prossimo al decreto ma non hai nemmeno il tempo di gioire che ti ritrovi nella mer... perchè leggi che avvocati ( che per ovvie ragioni non si sanno i nomi ) hanno detto ai propri assistiti che se ne riparlerà in autunno e che è ancora tutto fermo alla bozza e noi tutti che ancora dormiamo lo avevo detto io che ne a fine aprile ne prima e ne dopo le votazioni non uscirà un emerita minc..... mi sento di sprofondare la depressione è a mille

ORA PRONOBIS

Anonimo ha detto...

Se non riuscite a vomitare spontaneamente...... basta sintonizzarsi su una emittente che trasmette il dibattito parlamentare..... vi libererete in fretta!!!!!!!!!!!!
POVERI NOI COME SIAMO COMBINATI MALE.

Anonimo ha detto...

Non la penso come CASINI, ma ha pienamente ragione se questa PORCATA incide solo per lo 0,02% quale bisogno c'è di fare sto CAN-CAN. PENSASSERO A COSE PIU' SERIE

Anonimo ha detto...

FAZIO PENSACI TU......

Anonimo ha detto...

si manche fosse, quello 0,2 che non ottiene giustizia per salvare papy?La verità è che siamo al tracollo, non prendiamocela con l'Europa, poi.

Anonimo ha detto...

praticamente ce lo stanno per mettere in quel posto, ecco perché non parla nessuno, n on vedo perché, altrimenti, qualche avvocato dovrebbe dire che prima di autunno non se ne fa nulla.

Anonimo ha detto...

ma accrediti legge 229 per l'art. 4 sono fermi ai 33 che diceva il condav il 4 aprile?Mamma mia, l'udienza al tar lazio stanca si sta avvicinando..............................

Anonimo ha detto...

13:15 Maggioranza boccia emendamento sull'Aquila 21 – Il Pd chiede ai parlamentari della maggioranza di sostenere l'emendamento al processo breve che stralcia dal provvedimento i reati legati a stragi come quella dell'Aquila. "C'è l'occasione evitando di votare contro questo emendamento o non partecipando al voto di stralciare almeno i reati commessi da chi ha causto la morte di cittadini innocenti a L'Aquila. Fatelo per i cittadini dell'Aquila", ha detto il capogruppo del Pd, Dario Franceschini, in aula. L'emendamento è stato sottoscritto anche da Idv e Fli. Ma l'invito non è stato seguito dalla maggioranza che ha boocciato l'emendamento.

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...

......COME DICEVO SOPRA,
UN emendamento CHE ESCLUDE DAL processo breve, FATTI DI strage, DI mafiaECC.

mercoledì, aprile 13, 2011 7:50:00 AM



mi sa che non è come dici tu, vedo che in tante cose salteranno, non hanno riguardo neanche per i morti dell'Aquila, che vuoi che gli freghi di noi?

speranza ha detto...

vorrei chiedere a monica e ad altri vincitori di causa per la rivalutazione se hanno ottenuto il maltolto di tremonti per via giudiziaria.io sono stata vincitrice di causa ho avuto gli arretrati ma l'adeguamento è stato bloccato da tremonti con il decreto di maggio 2010.adesso ho rifatto causa per avere l'adeguamento.a propostito chiederei ad aster se la corte costituzionale è prossima per la decisione per l'deguamento della rata grazie a tutti

Anonimo ha detto...

ma accrediti legge 229 per l'art. 4 sono fermi ai 33 che diceva il condav il 4 aprile?Mamma mia, l'udienza al tar lazio stanca si sta avvicinando.....
ASTER CONDAV E ALTRE ASSOCIAZIONE DEL SETTORE FATECI SAPERE QUALCOSA
MA IL MERITO CHE SI DISCUTERA IL 20 CORRENTE MESE COSA IMPLICA SULLA LIQUITAZIONE DEL SUDETTO ART.4 ?
FATECI SAPERE

Anonimo ha detto...

secondo me la causa del 20.4 non ha più senso, il MDS si è praticamente adeguato, CON ESTREMA LENTEZZA, a quel che avevano suggerito i magistrati del CDS.

Purtroppo, nn ho notizie recenti sull'iter x l'art. 4, proverò a chiedere domani (in qst gg nn ho molto tempo, scusate!)

aster

Anonimo ha detto...

@speranza

x avere notizie su quando la causa verrà discussa in corte cost., puoi guardare il sito ufficiale.
Prova e se hai difficoltà scrivilo qui!

aster

Anonimo ha detto...

@ speranza
Io dopo aver ricevuto la rivalutazione l'ho avuta decurtata e ad oggi nulla si muove se non che alla CEDU hanno accolto il mio ricorso personale....si vedrà al momento non so nulla di più!
Monica

Anonimo ha detto...

mandano alle ortiche il processo aquila, tissenkroup, viareggio, persino l'omicidio colposo, ed ancora qui a sperare nel decreto salva prescritti?

Anonimo ha detto...

Che vergogna in notte inoltrata ci sarà l'ok per il voto di fiducia sui processi abbreviati hanno aumentato la prescrizione per i carcerati da un quarto di pena si passa ad un sesto che vergogna ripeto stragi come quella'dell'aquila ho come quella di parmalat verranno impunite , ma cosa aspetta sto governo che facciamo la fine della libia ? per cazzi loro fanno tutte le leggi a loro vantaggio a noi non ci kagano manco di striscio che tristezza mi vien da piangere mi piacerebbe prendere di petto e schiaffeggiarli a tutti coloro che hanno detto " SIAMO IN DIRITTURA DI ARRIVO TRANSAZIONI PER TUTTI " il primo è c'ero anche io e poi tutto il resto
VERGOGNATI STATO LADRONE

ORA PRONOBIS

Anonimo ha detto...

stato di porcoini depravati

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

aveva ragione "c'ero anch'io"!

Anonimo ha detto...

Scusate per l'ignoranza, ma bozza di Dl che significa? Che ovviamente non è un Decreto Legge e che ovviamente non sarà pubblicato entro Aprile. E poi una bozza proprio perchè bozza può anche non esser presa in considerazione e stralciata. O mi sbaglio? I tempi poi? su molti siti si parlava di un mese massimo. "c'ero anch'io" effettivamente aveva ragione ma rimango molto dubbioso sul concretizzarsi e sui tempi. Scusate ma nella mia vita io ed mio mio virus (ancora attivo) ne abbiamo sentite tante. Quanto si passerà da Bozza a Decreto???

Anonimo ha detto...

le bozze vengono fatte da "esperti" (x lo più magistrati e alti funzionari ministeriali) su "input" dei politici.

Mi sa che stan davvero arrivando "novità" (che poi sian buone è tutto da verificare; x la 210 pare di si, per le transazioni qlk dubbio resta)

aster

speranza ha detto...

CARO ASTER quali sono le buone novita' per la 210? grazie come sempre

« una persona che rispetta gli altri sarà rispettata dagli altri e una persona che ama gli altri sarà amata dagli altri »
(Meng-tzu.)

mi piace,a voi?

Anonimo ha detto...

@ aster

Quali sarebbero questi dubbi sulla transazione?

Cmq leggendo questa "bozza" non posso non notare una nota inquietante, avete letto la frase: non meno di 17 anni. Si è passati in appena 3 anni (era fine 2007 quando fu fatta la finanziaria), e siamo ancora alla bozza da un piano pluriennale di 5 anni, poi 10 poi 15 ed ora non meno di 17. Non ditemi che c'è sempre la possibilità della cessione del credito in quanto non credo che le banche anticiperanno quasi 20 anni con tassi bassi. Speriamo si fermino a 17 anni...

Cmq chi sperava che il decreto venisse pubblicato prima delle amministrative di metà Maggio se lo dimentichi pure.

Anonimo ha detto...

da quel che si legge però un codicillo salva prescritti non sembra contemplato (i 10 anni non rimettono nei termini tutti..)

Marco ha detto...

Forse capisco poco, ma mi pare che la bozza citata (ammesso che sia come la descrive il giornalista sia molto PREOCCUPANTE!!!!). Si parla di ampliare i termini della 210 coprendo il maggior onere con i 180 milioni all'anno delle transazioni. Questo fa il paio con le ambigue dichiarazioni della Martini di qualche mese fa.
Se così fosse la morale sarebbe diamo un contentino a chi è rimasto escluso dalla 210 e massacriamo la maggior parte delle persone interessate alla transazione. E dato che i giornalisti non capiscono possono farsi belli con la stampa mentre ci stanno massacrando.

VI PREGO SMENTITEMI!!

Anonimo ha detto...

Io non riesco a trovare l'originale dell'articolo del sole 24 ore sanità. sul loro sito non ce n'è traccia. Potete postare il link ?
Qualcuno delle associazioni potrebbe chiamare il giornalista del sole 24 per capire a dove gli arrivano le notizie e quando il dl sarà all'esame del consiglio dei min. ?

Anonimo ha detto...

Scusate ma... se si voleva che transassero tutti con cifre pari al 2003 e a prescindere dalla categoria... la cifra necessaria è quella: ~3.5 Miliardi di €...
E con quanto stanziato nella legge del 2007 (150-180 Milioni di €/anno), non si poteva che finire a meno di una dilazione di 17 anni (e forse non basterà neanche...)!
La coperta (180M€/anno) è corta: se si voleva fare in 10 anni si doveva PER FORZA o escludere qualcuno... o pagare qualcuno una miseria... ma entrambe le cose NON sono state accettate dalle associazioni!
Per cui non c'è altra strada che la dilazione in più anni (o in alternativa si tira in lungo a tempo indefinito... ma questa non mi pare una soluzione)

Quindi trovo paradossale che ora ci si scandalizzi per i lunghi tempi di dilazione qui paventati.

Anonimo ha detto...

Bravissimo Marco, alla fine con i soldi delle transazioni vogliono pagare anche gli esclusi dalla 210 (aumentando i termini a 10 anni). Inoltre da talassemico rimangono inorridito da quei non meno di 17 anni!!! Considerando come prima rata il 2008 (finanziaria 2007), l'ultima sarebbe nel 2024. Infine siamo ancora alle bozze ma di pubblicazione siamo lontanissimiiiiiiiiiii.

Anonimo ha detto...

Compare solo come citazione nel sito di retelombardasalute. Il testo riportato è anche pieno di errori e quindi non è certo l'originale dal sole.
Qualcuno riesce a procurarsene una copia "originale" perfavore. Grazie

Anonimo ha detto...

caro anonimo che ti scandalizzi, ti vorrei ricordare che i talassemici sono in causa già da 10 anni ed ora si dice che dovranno spalmare il loro danno in altri 17 anni. Dove diavolo è l'analogia e coerenza con il 2003 dove furono risarciti in soli 2 anni. E non dite sempre le stesse cose, che erano in 700 e non 7000 che nel frattempo ci sono state tutte le crisi possibili etc. etc. E poi la bozza parla di non meno di 17 anni quindi potrebbero essere anche 20 o 25 e mi gioco quel poco di salute che mi è rimasta che alla fine (se mai ci sarà) sicuramente si arriverà ad un piano pluriennale così lungo.

Anonimo ha detto...

Marco... non è che ci stanno "massacrando"...
Semplicemente stanno "dirottando" 20M€/anno dei 180 disponibili al pagamento della 210...
Ne restano 160... con i quali si va a finanziare transazione... da qui (e non solo da qui ma anche dalla pretesa di pagare tutti indistintamente come nel 2003) i lunghi tempi di dilazione...

Anonimo ha detto...

Caro Talessemico, ti capisco! Hai tutte le ragioni!
Però se non c'è la disponibilità ad aumentare la cifra stanziata annualmente i conti non tornano...
Oppure si deve risarcire gli occasionali con un cifra ridicola...
Oppure si deve applicare la prescrizione per ridurre il numero degli ammessi... (e emofilici e talassemici sarebbero oltremodo beffati)...

Una soluzione che accontenti tutti in breve tempo purtroppo non esiste... tu vedi alternative?

Anonimo ha detto...

http://www.retelombardasalute.com/2011/04/parita-sugli-emoindennizzi-sole-24-ore.html

Anonimo ha detto...

poveri noi
aldo

Anonimo ha detto...

fino a circa mezzora fa nel sito vittime sangue infetto c'era pibblicata la bozza completa del decreto. Ora è scomparsa . Monica come mai? che succede? Perchè lo avete tolto?
Poldo

Anonimo ha detto...

In nessuna parte della bozza si parla di REVERSIBILITA' dell'indennizzo transattivo. Che succede se uno muore prima dei 17 anni? Consideriamo che la maggior parte di chi ha chiesto la transazione ha sicuramente più di 40-50 anni ed è ammalato, quindi..........
Mi pare un decreto beffa che gioca sulla possibilità di risparmiare sulla pelle della gente

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

mah

Anonimo ha detto...

17 anni, e 3,5 miliardi, dopo che che tremonti al tgm La7 ha detto che bisogna tagliare le spese.
Ripeto, mash....

Anonimo ha detto...

17 anni senza considerare la cessione del credito e senza la reversibilità sono tanti per una persona sana ma per una persona malata come noi sono praticamente un testamento per gli eredi (sempre se reversibile). Inoltre essendo una bozza chissà quando diventerà DECRETO. Occhi aperti, ci stanno fregando!!!

Anonimo ha detto...

cose turche

Anonimo ha detto...

aspetta che li voti: 17 anni, cose turche......

Anonimo ha detto...

ma quello che scriveva anadma?Allora è vero, hanno preso una cantonata

Anonimo ha detto...

non meno di 17 anni. Vedrete che da bozza a Decreto diventeranno 20 o 25...Assurdo!!!

Anonimo ha detto...

Ragazzi, cerchiamo di ragionare!
con 180M€/anno che cosa si poteva fare???
Chi dice 17 anni sono troppi dica cosa avrebbe preferito:

a) Prescrizione a 5 anni (e chi resta è pagato tanto e subito... già... ma chi resta???)

b) Cifre come da bozza di luglio (e occasionali pagati una miseria e tempi di 10 anni... per me che sono emofilico potrebbe anche andare bene... ma vi ricordate la levata di scudi da parte di tutte le associazioni????)

Ah... Tremonti non ha niente da dire se non gli si chiede altri fondi da stanziare OLTRE quelli già stanziati per legge nel 2007 con la la legge 244...

Parliamoci chiaro!!
Vorrei che chi dice (non senza ragione) che 17 o più anni sono troppi dica anche se opterebbe per la soluzione a) o b)

Anonimo ha detto...

non si capisce nulla. quindi chi ha causa favorevole ma è oltre i 10 anni è fuori???????????

Anonimo ha detto...

Io mi batterei per una cessione del credito, che abbia anche esso un connotato politico, al pari della dilazione in 17 anni.
Quindi dobbiamo chiedere un intervento attivo di MDS e Governo nei confronti delle Banche assumendosi una parte dell'onere.
Solo in questa maniera la proposta assume un carattere di equità.

NICK

Anonimo ha detto...

ragazzi ricordiamoci che 5 anni verranno dati subito quindi restano 12 anni 2007-2012

Anonimo ha detto...

Tu che sei emofilico converrai con me talassemico che siamo in causa da 10 anni+altri 17 anni di rateizzo= 27 anni!!! Posso essere schifato oppure no? Non ci sarà nessuno di noi che vedrà la fine di questo piano di rateizzo. Infatti qualcuno razionale e serio si è già chiesto sul blog come rendere reversibile questa transazione perchè sa benissimo che saremo tutti già morti. Poi questa storia della cessione del credito è solo un'ipotesi avanzata a suo tempo da legali ed associazioni ma di concreto non se ne è mai parlato ne al Ministero della Salute ne da parte dei politi ne da parte delle banche.

Anonimo ha detto...

Confermo che la storia della cessione del credito è sempre stata proposta dalle associazioni e legali che le rapprensentano ma ASSOLUTAMENTE non c'è neanche lontanamente una bozza/proposta da parte del Ministero/politici/banche. Come dice Nick solo con una cessione del credito sarebbe davvero in analogia e coerenza col 2003 (ovviamente con tassi non da usura). Anche perchè pur considerando gli anni a partire dal 2007, i primi 4/5 anni andrebbero al legale (io ad esempio ho firmato un ricco 13%) che certo non mi aspetterà 17 anni.

Anonimo ha detto...

certo è che siete incontentabili voi: come minkia facevano a fare entrare tutti, prescritti compresi?

la vera chicca è stata omessa: è prevista anchge la sistemazione dei prescritti; per ciò si parla di indennizzo aggiuntivo e non di risarcimento!!!

Anonimo ha detto...

e per questo, e per quello sempre alamentarci.

se tutti saremo risarciti e ci vorranno nacora 17 anni 5+12 che ci possiamo fare?

vorrà dire che personalmente avrò dai 75 anni in su quando finiranno di pagare.

e se non ci arriverò da vivo ad avere quanto mi dovranno vorrà dire che ne godranno i miei figlie e mia moglie.
chi se ne frega basta che mi pagano.

sono ormai trent'anni tra malattia, rcirrosi, trapianto e ringrazio IDDIO di essere ancora con i miei.

un po di ottimismo e di comprensione non guasta.


e non mi firmo

Anonimo ha detto...

Cari amici del blog DARIO, questo è il primo passo per aver un po di giustizia anche se tardiva.

Dopo questa tornata di riconoscimento del diritto ci aspettano altre lotte e richieste.

Ad esempio si dovrà fare presswione sulle associazioni che ci stanno gestendo per formare un consorzio associativo che porti avanti quelle richieste di diritto ancora non riconosciute che adeso mi limiterò solo ad accennare.

A tutta dritta dunque riconoscendo l'utilità dell'azione e l'impegno esercitato con pochi mezzi, tante energie, e assidua presenza al presidio di settembre di gente sofferente.

ringrazio personalmente Monica Trapella, Andrea Spinetti, Sandra D'Alessio, Oscar Portesi, Diego Fracassi, Gabriela Fincato, Bruno, Miotti, e tutti quegli amici che non non ricordo il nome e quelli che non ho potuto incontrare come la cara CARMELA.

1000.000 di grazie a DARIO

nicolò garofalo

........... e non finisce qui

Anonimo ha detto...

Caro amico Talassemico, certo che puoi essere schifato! Ti capisco e ripeto che hai tutte le ragioni...
Ma rispondimi: come si poteva fare altrimenti?
Opzione (a) Prescritti fuori
Opzione (b) Occasionali presi in giro
Opzione (c) Niente a nessuno e tiriamola in lungo finchè crepiamo

Tu che dici?

Stiamo a vedere se ci sarà una proposta di cessione del credito e sopratutto a che condizioni...
E magari una co-partecipazione del MdS alla copertura delle spese legali...
I dettagli non sono ancora noti, ma mi sembra comunque un passo avanti: non dimentichiamoci che se passava il principio della prescrizione a 5 anni... noi Emo/Tal ce la prendevamo nel c**o TUTTO E SUBITO

San Tommaso ha detto...

Non credo finchè non vedo... probabilmente esiste una bozza (=promessa). In prediodo preelettorale è usuale nel nostro paese che tutti facciano promesse. Se la bozza passerà e se non sarà stravolta è ancora tutto da vedere. E IO VOGLIO VEDERLO ENTRO LE ELEZIONI. Il tempo per firmare e approvare un decreto di 2 soli articoli c'è e avanza. Se non lo fanno prima delle elezioni la puzza di bufala si sentirà fino nei seggi elettorali.

Anonimo ha detto...

Ma quali sono le cifre?

Marco ha detto...

Io credo che una soluzione ci sarebbe se ci fosse l'accordo ed il buonsenso di tutte le associazioni e degli avvocati:
- 5 annualità a tutti subito
- Compensi agli avvocati rateizzati in 5 anni
- Rateizzazione diversificata in base alle aspettative di vita, cioè in base alle patologie, alla gravità del danno ed all'età attuale.

Spero converrete che 17 o 20 anni possono essere più che accettabili per un trentenne con danni lievi e una enormità per un 60ne con cirrosi avanzata, o un lascito testamentario in per un talassemico di 45 anni.

Ma ahimè, temo che sulle ragioni prevarranno sempre gli orticelli.

Anonimo ha detto...

13/04/2011 Ricorso alla CEDU per le transazioni sulle trasfusioni e sangue infetto. Cosa scrivono sulla nostra iniziativa.

Dal sito dei Politrasfusi

Anonimo ha detto...

Magrini ha ormai bisogno di una revisione totale: che c'azzecca con il ricorso CEDU l'articolo che parla del decreto? Poi nostro ricorso: hanno risposto a tutti anche a noi che il ricorso lo abbiamo fatti da soli e il mio confermo essere anche accettato! Ora inizia la gara per chi sale sul podio della vittoria....PENOSI!!!
Vediamo di portarlo in porto sto decreto invece di pensare ai meriti...Vogliamo timbri e firma e soldi sonanti sul conto corrente prima dei meriti!!!!!!
Buona giornata Monica

Anonimo ha detto...

Perchè volere affermare dei meriti? La cosa importante è raggiungere i traguardi seguendo linee comuni. Non diventate vittime di protagonismo, svilireste penosamente il vostro lavoro!

Un esterno disinteressato!!

Anonimo ha detto...

Ancora non è chiaro che la medaglia all'onore non serve a nessuno....il miglior risultato come ripeto è vedere risarcite migliaia di danneggiati con somme dignitose e avere un minimo di giustizia che da anni si rincorre. Io sono stata attaccata anche in modo poco signorile da associazioni di cui non sto a fare il nome, dicendomi di mettermi da parte e di non oscurare chi da anni lavora, non pensando che spingendo in più persone il risultato magari poteva essere più soddisfacente e più veloce per tutti. Purtroppo non si possono rendere pubblici alcuni dettagli ma non dimenticate mai che anche noi siamo danneggiati e l'interesse è comune e sopratutto il nostro comitato e questo invece voglio sottolinearlo non prende denaro dalle istituzioni e si autofinanzia in maniera totale e con grande fatica e con grande fatica stiamo portando avanti un gran lavoro alla faccia di chi ci vuole male e vorrebbe polverizzarci. Ma ci sarà modo in futuro di aprire un'altro capitolo e verificare gli scheletrini negli armadi!
Monica

Anonimo ha detto...

Concordo totalmente con Marco. Questa bozza sarebbe una vittoria amarissima per gli emo/tal (che sono stati i primi che hanno iniziato questa causa tantissimi anni fa). Vorrei ricordare a chi non conoscesse queste gravissime patologie (senza aggiungere i vari virus) che si è già dei miracolati se si arriva a superare i 45/50 anni e siccome la stragrande maggioranza di coloro che oggi sono in causa (tutti gli altri sono già morti) hanno in media questa età praticamente più che una transazione è un testamento ereditario. Quindi concordo con Marco che se non ci fosse quantomeno una cessione del credito (ipotesi lontanissima e morta ancora prima d'esser concepita) sarebbe una VERGOGNA. Alla fine parliamoci chiaro senza esseri ipocriti, questa è la sola vittoria per l'occasionale non grave 40/50 anni. Per gli emo/tal è una disfatta!!! Vi siete già dimenticati del povero Marco (talassemico)? Questa è la media di aspettativa di vita di un emo/tal. Alla fine però come scrive Marco ognuno pensa al proprio orticello quindi chi se ne frega.

Anonimo ha detto...

PER FAVORE MI FATE CAPIRE ?? non si capisce nulla. quindi chi ha causa favorevole ma è oltre i 10 anni è fuori???????????

Anonimo ha detto...

Scusate, qualcuno conosce dei recapiti telefonici della direzione centrale dei servizi del tesoro per sapere a che punto è l'iter di una pratica per il pagamento della 229 art. 1 che da più di una settimana risulta essere nell'ufficio preposto ma, non mi riesce di parlare con nessuno ai numeri trovati sul sito? Sapete qual'è il tempo medio di giacenza di una pratica prima del pagamento? Grazie.

Anonimo ha detto...

infatti se hanno posto un limite di 10 anni senza preveder nulla per quelli oltre (che ci sono), ci sarebbero dei prescritti che se la prendono in quel posto (così venendo meno alla volontà di risarcire tutti i danneggiati)

Anonimo ha detto...

Che calcoli fate se neanche hanno firmato il decreto, e neanche sapete se lo firmano.

Anonimo ha detto...

esatto ! e ql oltre i 10 anni sono proprio ql che hanno iniziato le cause per primi e per primi hanno iniziato a lottare .. e in molti hano cause favorevoli !

Anonimo ha detto...

CIRCA 2800 I SOGGETTI DANNEGGIATI INTERESSATI!!! e tutti gli altri a farsi benedire?!

Anonimo ha detto...

I problemi meglio porseli prima

Questione 210: per quelli che hanno subito un danno prima dell'entrata in vigore della legge(92), ma hanno fatto domanda di indennizzo solo recentemente (per mancata pubblicità della legge o anche mancata conoscenza del danno), c'è da superare questo articolo

La legge 210/1992 all'art 3 comma 7 prevede
"
Per coloro che, alla data di entrata in vigore della presente legge, hanno già subito la
menomazione prevista dall'art. 1, il termine di cui al comma 1 [3 anno] del presente articolo decorre
dalla data di entrata in vigore della legge stessa."

Ecco quale sarebbe l'effetto seprevedessero un termine di dieci anni per le domande: rimarrebbero fuori tutte le domande riconosciute di danni ante-legem presentate tra il 2002 ed il 2011!.
-
Stesso discorso credo che avverrebbe per le transazioni. Un termine di dieci anni non salverebbe chi ha iniziato la causa oltre i dieci anni dalla domanda della 210.
-
Quel che si auspica è che sia prevista una formula per salvare tutti i danneggiati..e se non lo fosse ed è ancora modificabile sto decreto..bè..che ci pensassero (nell'auspicio che leggano questo blog). I danneggiati riconosciuti devono essere tutti risarciti!!! Il diritto alla salute non deve aver una prescrizione!

Anonimo ha detto...

Ma non avete capito che questa bozza e' favorevole solo per l'occasionale non grave 40/50 anni. Gli emo/tal sono fregati in toto, vuoi perche' molti oltre i 10 anni, vuoi perche' se non prescritti certo non con aspettative di vita cosi' lunghe come prevede sta bozza...

Anonimo ha detto...

Quindi mi sembra di capire che con questa bozza di decreto hanno alzato a 10 anni il termine per la domanda della 210/92, in più vogliono dare un ulteriore indennizzo spalmato in più di 17 anni a TUTTI coloro che hanno presentato la richiesta per accedere alle transazioni DL 2007, suppongo che non faranno fuori nessuno a questo punto xchè non si parla di prescrizione ma di rinuncia ai procedimenti contro il mds, risolvendo cosi tutte le situazioni in atto. Questa è la mia analisi della situazione spero di non sbagliarmi.

Anonimo ha detto...

Questa è la parte dell'articolo del sole24ore che parla delle transazioni.
NON PARLA DI NESSUNA PRESCRIZIONE A 10 ANNI !!!
Semplicemente (si fa per dire), pagheranno, si spera, con il mezzo dell'ULTERIORE INDENNIZZO" già utilizzato nel 2005 per pagare gli emofilici esclusi dalla transazione del 2003.
"La seconda modifica introdotta dalla bozza di decreto riguarda invece l'attribuzione di un indennizzo straordinario rateizzato ai soggetti affetti da talassemie o altre emoglobinopatie, affetti da anemie ereditarie, emofilici ed emotrasfusi occasionali danneggiati da trasfusioni o emoderivati infetti nonché i danneggiati da vaccinazioni obbligatorie che abbiano presentato istanza per aderire alla procedura transattiva introdotta con la legge 244/2007. L'effettiva corresponsione dell'indennizzo è subordinata alla rinuncia da parte degli interessati a ogni pretesa di risarcimento da pare dello Stato e di tutti gli enti del Ssn con conseguente estinzione di tutti i giudizi in atto. Per quanto riguarda la copertura di questa seconda disposizione valgono le considerazioni di cui sopra: secondo la relazione tecnica l'onere complessivo ammonterebbe a poco più di 3,55 miliardi da assicurare in non meno di 17 rate e l'intero onere sarebbe coperto dagli stanziamenti già previsti dalle norme vigenti, senza nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica."

Anonimo ha detto...

Da quello che si legge sull'articolo riportato anche su questo blog, l'interpretazione è quella che vede i 2800 soggetti che non hanno potuto ottenere l'indennizzo 210 perchè richiesto oltre i tre anni che la legge fissava. E questo è il contenuto del primo articolo del decreto che quindi modifica la prescrizione della domanda d'indennizzo 210 a 10 anni, e quindi fa rientrare i 2800 al percepimento dell'indennizzo che si quantifica difatti in 7000euro e rotti l'anno.
Il secondo articolo del decreto, in corso di redazione finale, parla della transazione dei 7000, ma nel giornale non si parla di quante persone saranno risarcite e se per queste vale la prescrizione a dieci anni.
Dunque non bagniamoci prima che piova e restiamo fiduciosi in un risarcimento totale dei settemila.

Facendo quattro conti difatti se occorrono tutti quei miliardi in 17anni e sviluppando il calcolo di tre miliardi e mezzo di euro, di cui si parla, e cioè in numeri avremo che - 3.500.000.000 diviso 7000 corrisponde a 500.000 euro a testa.
Quindi il decreto prevederebbe il risarcimento di tutti i 7000 concorrenti alla transazione con cifre grosso modo di 500.000 euro ciascuno.

Questo è quello che spera il mio cuore per tutti.

nicolò garofalo

Sultan of Swing ha detto...

Sui prescritti ipotetici (visto che son ipotesi) della 210:

basterebbe che la previsione del termine decennale fosse in analogia e coerenza con quello che prevedeva la legge del 92.
Da un lato cioè che la si leghi alla conoscenza del danno da qui e per il futuro e che dall'altro pari pari riporti un'articolo (tipo il comma 7 art 3 della 210) che per quelli che hanno già subito la
menomazione, decorra
dalla data di entrata in vigore della legge (e cioè quella nuova del 2011). Rientrebbero così tutti.
Vedremo se sarà così
-
Ps: ho lasciato nella fretta un paio di commenti in anonimo poco sopra, comunque ero io..

Anonimo ha detto...

non si possono fare i conti in questa maniera, 500 mila euro a persona, sono cifre fuori dal decreto 132 del 2009, con tutti i tagli del governo mai avremo queste cifre inventate, poi ci sono persone aderenti alla transazione che hanno vinto cause e liquidati!!! di che parliamo; bisogna attendere il decreto e poi vedere come e cosa fare.

Anonimo ha detto...

La matematica non è un'opinione.
Certamente ci saranno tanti che prenderanno per i defunti cifre superiori anche ai 600.000 euro, eci saranno chi ne prenderà anche meno di 200.000. Il mo calcolo era un calcolo di media aritmetica.
E poi un po di fiducia e speranza non guasta no?

A mare tutti i pessimisti e chi non vive di speranza e di sogni.

nicolò g.

Anonimo ha detto...

al mare sicuramente si sta meglio rispetto ad un ospedale, ma la realta' e' ben diversa, i fatti contano non le chiacchiere.
vedremo e andremo tutti al mare finalmente

Anonimo ha detto...

partendo dal presupposto che stiamo parlando di aria fritta, ancora, secondo me vogliono dare le stesse cifre che diedero nel 2003.
Basta vedere i criteri del 2003 e quelli saranno gli stessi che utilizzerano per quest'altra transazione.

Anonimo ha detto...

I conti non tornano, sono sempre troppi 3,5 miliardi in 17 anni per circa 6000 danneggiati in regola con causa pendente al 31/12/2007, questo vuol dire che qualcuno vuole mettere dentro anche i danneggiati che hanno iniziato le cause dopo il 31/12/2007 e devono essere molte. Se si fa il calcolo pagando tutti i quasi 6000 danneggiati con i massimi importi non c'era bisogno di 17 anni, ma ne bastavano 12 - 13 , quindi questo aumento di anni a cosa è dovuto?

Anonimo ha detto...

Quanta confusione marò !!!! se non leggo sulla GU il decreto per intero per me resteranno solo chiacchiere e niente più si stanno facendo calcoli ,si fanno previsioni , ma di cosa ? Ma vi rendete conto stiamo facendo succedere un casino solo per una semplice bozza scritta da quel taluno giornalista del 24 ore ? Ma vorrei capire na cosa chi gli ha dato quel testo ? dove sta l'originale di codesta bozza ? no dico vi rendete conto questo pinco pallino ha la possibilità di scrivere su un giornale conosciutissimo un tale articolo parlando di bozze di decreto per le transazioni e noi................non siamo riusciti a sapere un ciufolo ne da Avvocati ne da associazioni ? loro non vogliono far trapelare nulla poi un tizio qualunque lo fanno dare all'opinione pubblica una tale notizia ?.
Voi direte ma che vuole questo quante domande è pure è così io continuo a vedere trabocchetti , tranelli , ingiurie facendo scannarci tra noi e loro se la ridono.
Un ultima cosa la voglio dire mi auguro che sia tutto vero ciò che viene riportato sulla bozza e che non sia un invenzione e dico....................ma che cavolo volete tutti siamo incontentabili non ci va bene nulla lo volete capire se è tutto vero o bere o affogare ?
Poi fate ancora le vostre considerazioni qui ne passerà ancora di acqua sotto i ponti

ORA PRONOBIS

Marco ha detto...

Questo il programam della convocazione del Consiglio dei Ministri di domani (dal sito).

Di decreti che ci riguardano non c'è traccia !!

http://www.governo.it/Notizie/Palazzo%20Chigi/dettaglio.asp?d=63265

14 Aprile 2011

Il Consiglio dei Ministri è convocato domani, venerdì 15 aprile 2011, alle ore 9,00 a Palazzo Chigi. Tra i provvedimenti in esame, un disegno di legge costituzionale concernente la partecipazione dei giovani alla vita economica, sociale, culturale e politica della Nazione e l'equiparazione tra elettorato attivo e passivo.

Saranno esaminati, in via preliminare, due decreti legislativi riguardanti disposizioni in materia di adeguamento ed armonizzazione dei sistemi contabili e principi generali per la predisposizione del bilancio consolidato delle Amministrazioni pubbliche con proprie aziende, società o altri organismi controllati.

Anonimo ha detto...

MA QUANTO PESSIMISMO E QUANTI JETTATORI.

MA ANDATE A FARVI UN BELL'ESORCISMO

Anonimo ha detto...

Concordo con ORA PRONOBIS, altro che pessimismo, qui bisogna stare con i piedi ben piatati in terra, di certo e di sicuro non c'è niente, di firmato e di ufficiale neanche, di pubbligato in G.U. neanche a parlarne, e allora di che parliamo? L'unica cosa che avete visto e un articoletto che male spiega come dovrebbe essere questo fantasmatico decreto che nessuno ha mai visto, e a quel giornalista chi ha detto queste cose? perche se sono fonti ufficiali del ministero e un conto e vale qualcosa quell'articolo, ma se è stato scritto prendendo come fonte qualche associazione di danneggiati allora quell'articolo non vale niente , sarebbero solo speranze e promesse fatte dal ministero a qualche associazione, e sapiamo tutti quante altre promesse sono state fatte prima e mai mantenute.

Anonimo ha detto...

Concordo totalmente con chi scrive che un articolo di giornale non e' un decreto della repubblica italiana. Sento odore di truffa pre-elettorale con promesse di bozze e nient'altro. Ovvaiamente non da parte del giornalista ma da parte dei politici. Se davvero vogliono dimostrarci i fatti pubblichino sto decreto entro le amministrtive. Una bozza e' sempre una bozza e potrebbe rimamere anche tale...

Anonimo ha detto...

1)€180000000+€160000000=€340000000 2007
€180000000= 2008
€180000000= 2009
€180000000= 2010
€180000000= 2011
Tutto = €1060000000

2)€160000X12(anni)= €1920000000

TOTOLE €2980000000:7000= €425714 Ciascuno. (MEDIA)

Il punto 1) saranno i soldi che ci saranno liquidati subito.
Il punto 2) saranno i soldi da dilazionare in 12 anni a partire dal 2012. (Cessione del credito)

Al punto 2) mancano 20000000 (la legge del 2007 prevedeva 180000000 l'anno dalle accice delle sigarette) che saranno i soldi per portare la prescrizione della 210 da tre anni a 10 anni.

Ragazzi tutti, io sono fiducioso perchè tutto è fattibile e sarà cosi come vi ho spiegato considerando che si partira da somme che si aggirano sui €350000 ciascuno, fino ai deceduti con € 600000.
Aspettiamo.... forza e coraggio...

SALVO

Anonimo ha detto...

Si dimentica una cosa, che non si può andare contro il decreto, cioè e impossibili pagare esempio un danneggiato occasionale di 1 categoria 450.000 euro e dare la stessa cifra a un danneggiato occasionale di 8 categoria, questo lo stabilisce il decreto e se si andasse contro il decreto non si esce più dai ricorsi al TAR, quindi non pensiamo che tutti prenderanno lo stesso importo. Sempre che si arrivi ad avere veramente un decreto moduli transativi publicato i Gaz. Uf.

Anonimo ha detto...

Stessa cosa per i pagamenti, saranno più alti per i danneggiati piu gravi e più bassi per i danneggiati meno gravi , cosi come per le somme arretrate. Questo lo dice il decreto e da li non si può scappare neanche quando viene pubblicato il decreto moduli transativi. Quindi tutti i calcoli che state faccendo non servono a niente, e inutile fare divisioni in parti uguali per 7000 danneggiati, ed è inutile qualsiasi considerazione se non viene pubblicato il decreto moduli.

Anonimo ha detto...

Ma infatti nessuno sta dicendo che si percepiranno gli importi venuti fuori dalla divisione ho detto che la media dei soldi disponibili in 5 + 12 sono sufficenti per effettuare le transazioni con importi accessibili per tutti..

SALVO

Anonimo ha detto...

Le domande per le transazioni sono 6635 e non 7000.

Anonimo ha detto...

Ancora meglio....

SALVO

Anonimo ha detto...

Ragazzi come ha fatto giustamente notare Marco i decreti legge sono promulgati dal consiglio dei ministri e nel programma dei lavori si parla di tutto tranne che di decreti o pseudodecreti che interessino i danneggiati.
Sono solo promesse fatte uscire ad arte per convincerci a non votargli tutti contro.
Per questo dato che ci sentono io dico decreto approvato antro i primi di maggio o troviamo ciascuno almeno 10 voti per l'opposizione

Anonimo ha detto...

bhè, ho forti dubbi che si possa passare da un minimo di 65.000, del decreto scorso a 350.000, ci sarà un aggiustamento ma non credo di queste proporzioni.

Ciao

Anonimo ha detto...

Siate tutti quanti più realisti, questo articolo che è apparso sul giornale 24 ore, non vale un cazzo se non è confermato dal mds,e anche se lo fosse continuerei a dubitare fino a che non esce sulla gazzetta ufficiale, non e la prima volta che ci fanno di questi scherzi, se poi pensate che tutto ad un tratto siano diventati buoni di cuore,... sognate pure

Anonimo ha detto...

Alcune domande. Una x Monica al quale chiedo perchè il documento apparso per poco tempo sul sito dell'associazone è stato depennato?. Lo stesso era il Dl chiacchierato?
L'altra è una domanda a me stesso ed a voi , IL SOLE 24 ORE è da considerare attendibile?
NICK

Anonimo ha detto...

Non centra il giornale, bisogna sapere quali sono le fonti di quell'articolo, e se sono attendibile, per attendibile intendo portavoce ufficiale del ministero, se invece sono fonti di associazioni allora non valgono niente perche non hanno niente di ufficiale.

Anonimo ha detto...

Sembra non andare mai bene niente a qualcuno del blog, prima le cifre erano basse, poi c'era la prescrizione, esce fuori , forse , una proposta per sistemare un po tutti, no il decreto dice altro non si possono dare le stesse cifre no 17 anni sono troppi no voglio di piu' no il trasfuso in 8 non puo' prendere come quello in 1, sempre lamentele, per ora non c'e' niente ma sapete cosa vi dico magari dessero questi soldi a tutti con la cessione del credito e se qualcuno ne beneficia perche' e in 8 sta bene?? ma sti cavoli, se io non ci saro' piu' lascero' qualcosa ai miei cari.

Anonimo ha detto...

La questione non e cosa vogliamo noi, ma cosa ci daranno, e quello che danno deve essere anche conforme alle regole del decreto altrimenti dai ricorsi al TAR non se ne uscirà piu, altro che vaccinati.Siamo stuffi e stanchi di leggi fatte con i piedi solo per incasinare ancora di più le transazioni.Possono fare le cose bene , risarcendo in modo giusto tutti, senza che ci sia il rischio di ricorsi al TAR.

Anonimo ha detto...

Ribadisco che si tratta di aria fritta dato che sul sito del consiglio dei ministri non è prevista alcuna discussione di un decreto che ci riguardi nelle prossime sedute

Anonimo ha detto...

Se fanno una divisione come nel 2003 facendo rientrare tutti andrebbe male? con maggiori somme hai deceduti e passando per l'eta' e le sentenze.
Non capisco se rimane cosi com'e l'80 per cento e' fuori gli altri prendono dai 65.000 ai 200.000, se esce un decreto simile noi subito a criticare no cosi non va bene perche il trasfuso in 8 ha preso come quello in 1. Se esce questo decreto e ci saranno i ricorsi, be secondo me e come il marito che se lo taglia per non far contenta la moglie.

Anonimo ha detto...

esatto dici bene, solo fumo negli occhi, mandano avanti ambasciatori a mandar pene!!!vedi articolo sole24ore snaita'. che si capisce, un tubo.
notizie ufficiale non ci sono, e noi crediamo solo a quello per il resto bunga bunga presidente

Anonimo ha detto...

Non avete capito, un decreto come quello del 2003 non può essere fatto per il motivo che stato fatto un decreto molto diverso, che divide per categorie e per danni e per cause vinte ed età del danneggiato, e su quel decreto dovranno fare il decreto dei moduli transativi, e non possono cambiare certe regole, tra un trasfuso di 1 livello e uno di 8 livello dovranno sempre fare una fiferenza, poi bisogna vedere che differenza sia di importi, puo essere anche sono di pochi euro ma la devono fare, o si rischi l'impugnazione al TAR, lo volete capire o no.

Anonimo ha detto...

Se diamo adesso il voto a questi che ci governano poi ci impolpettano.

Ma dico io siamo uomini o caporali?

Con 7000 persone che non voterebbero questo governo per le elezioni locali imminienti vogliamo capirlo che gli facciamo un baffo?

E perchè esere sempre così pessimisti e vedre tutto nero sempre e vedere nell'amminatsrtore politico sempre la disonestà?

L'ho sempre sostenuto che queste cose debbono avere sempre il tempo giusto per essere portate a conclusione e quindi adesso che siamo sulla linea del traguardo cerchiamo tutti di essere più riflessivi, ottimisti e pazienti

Anonimo ha detto...

Ma si. Siate tutti ottimisti. Il decreto sara' pubblicato il 17 maggio, a seggi chiusi. Ma va va...

Anonimo ha detto...

Siamo ben più di 7000... ci sono i familiari, gli amici, gli altri associati delle varie associazioni, i colleghi che si indignano quando gli racconti tutta questa vicenda, e tutto il tam tam che questo genera....... a livello locale in una grande città bastano pochissime migliaia di voti per spostare l'ago della bilancia e con la nostra storia noi ne possiamo muovere decine di migliaia.
Se così non fosse non si preoccuperebbero quanto si stanno preoccupando.
Nel 2008 ANADMA ci ha intortati tutti prima delle elezioni facendoci credere che Letta e altri avevano trovato la soluzione e che la prescrizione partiva dalla risposta della CMO e che ci sarebbe stato un decreto salvaprescritti in parallelo. Volevano anche che li ringraziassimo in anticipo.....
Una volta ti possono far fesso ma la seconda NO.
Facciano il decreto ben prima delle elezioni o vedranno come li ringraziamo..

Anonimo ha detto...

sono totalmente d'accordo!!! Decreto prima delle elezioni altrimenti voto contrario. Non servirà a nulla ma io lo farò compreso la mia famiglia e le persone che mi conoscono. Cari politici ed alti funzionari che leggete questo blog (lo sappiamo che lo leggete) considerato che della nostra vita non ve ne frega niente ma dei nostri voti si, cercate di pubblicare questo decreto entro le amministrative. Altrimenti quella bozza in quel articoletto sarà la prova che era una bufala pre-elettorale. Due anni fa vi è andata bene anche appoggiati da qualche associazione ma stavolta NO!!!

Anonimo ha detto...

ma nn l'avete capito che gnagna e che se nn ci muoviamo stutrump anche il dovesse nn ci sono cetezze che prima del voto se ci mettimo totti io voto n'altro che questo governo bunga tutti?
è ora che sono stuffo e che non è la solita buffale. e che fanno le associazioni?

questo è il riassunto di tutto il blog.

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 3228   Nuovi› Più recenti»