domenica 8 gennaio 2012

CONTINUAZIONE 10

CONTINUAZIONE 10
Disabilito i commenti al post "CONTINUAZIONE 9" del blog.

2.898 commenti:

1 – 200 di 2898   Nuovi›   Più recenti»
Anonimo ha detto...

Grazie Dario.
Mi raccomando continuate a postare, vi ricordo il link

http://www.la7.it/infedele/bacheca.html

montra ha detto...

Grazie Bruno per aver riportato tutti sulla strada per cui questo blog è nato. Se solo fossimo sempre così uniti nelle iniziative forse ci ascolterebbero!
Monica

andrea ha detto...

Complimenti a Bruno per la sua tenacia,e grazie a tutti per la partecipazione...segnale forte alle Istituzioni...che ci osservano

Anonimo ha detto...

A me non riesce di postare sulla bacheca qule codice mi impedisce di inviare il mio post! Uffi!

Anonimo ha detto...

Per postare devi andare su contnuazione 10

Buongiorno a tutti, nell'invitarvi a proseguire sino a sera a riempere la bacheca, è bene come già sottolineava qualcuno prima di me di evitare di indicare i luoghi delle persone, sta diventando controproducente.Un malato è un malato ovunque si trovi da torino a lampedusa. Grazie

BRUNO

Anonimo ha detto...

Come stiamo andando? Io non riesco a collegarmi al sito dell'infedele! Lo avremo intasato?

Anonimo ha detto...

perchè bisogna evitare di scrivere la città di provenienza? Come mai dici che è contrproducente? Che succede?

Anonimo ha detto...

Neppure io mi riesco a collegare al sito di LA7......Perchè??????

Anonimo ha detto...

La sensazione che si ha è che non sembra spontaneo.......poi ognuno è padrone di comportarsi come vuole.....D'altronde si tratta solo di eliminare il luogo e lasciare tutto il resto.

Anonimo ha detto...

Oh ma le sacche giravano solo in Liguria? Mah

Anonimo ha detto...

Oh ma le sacche giravano solo in Liguria? Mah sarà un caso....

Anonimo ha detto...

da quello che ho capito molti sono sani e appoggiano le nostre richieste! Meglio così! Postate, postate!

Anonimo ha detto...

Pure io ho capito che è gente sana che ci appoggia! Meglio csì, fa più cassa di risonanza , mi sembra!Postate, postate, postate e non vi lamentate!

Anonimo ha detto...

Come sta andando? Pure io ho difficoltà a vedere la bacheca di LA7....

Anonimo ha detto...

lA BACHECA FUNZIONA....SE QUALCUNO HA DIFFICOLTA' CON IL CAPTCHA....SI RICORDI CHE VA SCRITTO IN MAIUSCOLO.

Anonimo ha detto...

No va scritto in minuscolo.....

Anonimo ha detto...

Cominciando a pensare al dopo trasmissione, io tutte questi interventi della bacheca li in vierei:
I. MARINO
CURSI
MONTI
COMMISSIONE SANITA'(PORRETTI)
TURCO
CAPI GRUPPO CAMERA E SENATO.....
ED A QUALCUN ALTRO CHE VI VIENE IN MENTE.
PREPARIAMOCI A QUESTO NUOVO ROUND.....

BRUNO

Anonimo ha detto...

Per anonimo delle 10 e 35 sul sito il punto sangue infetto trovi la risposta alle tue insinuazioni!

Anonimo ha detto...

sto chiamando il ministero ...0659943135...da libero ma non risponde nessuno. Qualcuno ne sa qualche cosa?
grazie

Anonimo ha detto...

Il ministero risponde il marted'ì, mi sembra di ricordare...intanto posta su la bacheca dell'infedele in onda su LA7......

Anonimo ha detto...

Come sta andando? Continuano a scrivere al Signor Lerner?

Anonimo ha detto...

Mi potete dire come fare ? io vado sulla pagina , e poi clicco in alto a sinistra dove in arancione cè scritto l'infedele , ma poi cosa devo fare ? ragà non riesco ad aprire la pagina dove bisogna mettere un commento

Anonimo ha detto...

come faccio a scrivere sulla bacheca dell' infedele grazie mille

Anonimo ha detto...

pER POSTARE,ANDARE SUL SITO DE LA 7,
QUINDI PROGRAMMI, A SEGUIRE L'INFEDELE,INFINE BACHECA......E POI SCRIVI.

Anonimo ha detto...

Forza e coraggio, dobbiamo insistere sino a questa sera con i post al Dott. Lerner, non possono ignorarci , alla fine il nostro grido di aiuto sarà cosi forte che non potranno più ignorarci. FORZAAAA

Anonimo ha detto...

FATTO !

Anonimo ha detto...

Quanti hanno scritto a nostro favore? Si sa?

Anonimo ha detto...

Tantissimi!!! La bacheca e' nostra!!! Speriamo davvero ci degnino di nota. Insistiamo anche durante la trasmissione fin quando non parlano di noi con post del tipo: dott lerner non si dimentichi del nostro grido disperato, grazie mille.

Anonimo ha detto...

Più o meno quanti? Sono curioso!

Anonimo ha detto...

RAGAZZI E' FANTASTICO!!!! LS BACHECA DELLA 7 E' SOLO NOSTRA!! CONTINUATE COSI!!! INONDIAMOLA...

Anonimo ha detto...

siamo centinaia!! con tutti quei post voglio proprio vedere se Gad Lerner ci ignora....

Anonimo ha detto...

Ragazzi mi raccomando...postate durante tutta la trasmissione. Non molliamo!!!

Anonimo ha detto...

Ragazzi la nostra raccomandata l'abbiamo spedita, rimaniamo in attesa di sapere se ci sarà risposta. Rimaniamo comunque compatti.

BRUNO

Anonimo ha detto...

Okay, il nostro lavoro è stato fatto, ma sintonizziamoci su La7 quando comincia la trasmissione e contemporamente da un lato guardiamo la tv e dall'altro il pc. Proposta da fare...ma un gruppetto (anche di una decina di persone) che vive a Roma (se non sbaglio la trasmissione la fanno lì o no?) non potrebbe andare fuori lo studio (in modo pacifico) e far presente che la trasmissione la stanno guardando migliaia di danneggiati che attendono giustizia e noi contemporaneamente scrivere sulla bacheca che fuori ci sono dei danneggiati (ma sono in realtà 7000) che attendono giustizia? Non sarebbe una cattiva idea. Io sono di Caserta, questa è la mia proposta. Oggi ho passato la giornata a chiamare ed inviare sms ad amici.

Anonimo ha detto...

più che sulla bacheca dovreste postare sul blog di lerner

Anonimo ha detto...

www.gadlerner.it

Anonimo ha detto...

Ho finito di aggiornare gli interventi ci sono circa 40 pagine di WORD

Anonimo ha detto...

ho letto la presentazione del programma di stasera e nell'anteprima non parla di noi (si tratterà, invece, della questione ETERNIT!)

occorre intervenire sin da subito sul blog a questo link:

http://www.gadlerner.it/2012/01/09/linfedele-tra-finti-poveri-e-lobby-continua.html

Anonimo ha detto...

pregare lerner di rivolgere al neoministro della salute ALMENO una domanda che ci riguardi!

Anonimo ha detto...

Andiamo di corsa sul blog di lerner e nel frattempo presidiamo quello de L'infedele.

Anonimo ha detto...

http://live.la7.it/infedele/

per partecipare ci si deve registrare...;)

Anonimo ha detto...

Io sono già sintonizzato....e ho un'ansia dell'attesa....aspetto che possa succedere qualcosa, cioè che Lerner parli di noi e il Ministro pure....DITA INCROCIATE!Paolo

Anonimo ha detto...

Fate presto, scrivete commenti anche sulla bacheca di Lerner, io l'ho appena fatto!!!

Dottore Lerner, non si dimentichi di noi danneggiati da sangue infetto. Basta andare sulla bacheca de L'infedele per leggere la nostra disperazione e la nostra richiesta d'aiuto. Chieda al ministro noi condannati a morte dallo stato quando avremo giustizia.
Grazie.

Anonimo ha detto...

forza!!!!!! andate!!!

http://www.gadlerner.it/

Anonimo ha detto...

SCRIVETE SUL BLOG DI LERNER, lasciate perdere ora la bacheca!


FORZAAAAAAA!!!!!!

anche se ci ignora oggi, capisce che siamo in tanti!

Anonimo ha detto...

io ora vado a casa, accendo la TV ed il PC e scrivo con tutte le mail possibili sul blog!

Ora devono SCATENARSI pure i liguri!

forza ragazzi, avete dimostrato che siete validi!!!!!

Anonimo ha detto...

Mamma mia, avere il Ministro lì...Uffà che occasione!!! A noi quando verrà data questa occasione??? Cmq anche io ho postato sul blog di Lerner.

Anonimo ha detto...

anche il blog dell'infedele,
http://live.la7.it/infedele/

pessimista ha detto...

secondo me neanche ci caganooo

Anonimo ha detto...

Ragazzi, complimenti a tutti noi. Abbiamo messo in moto una macchina da guerra ma secondo me con ci "cagheranno" di striscio...

Anonimo ha detto...

avete sentito lerner in tv, invita a scrivere sul suo blog. Cazzoooo, dai!!! Scriviamo

http://www.gadlerner.it/2012/01/09/linfedele-tra-finti-poveri-e-lobby-continua.html#comments

Anonimo ha detto...

fatto ......pero' mi sembra che non rispondera' sicuro....

Anonimo ha detto...

Siamo totalmente snobbati da tutti!!! Ormai le nostre storie nessuno le legge. Moriremo appestati e morti di fame.

Anonimo ha detto...

Ragazzi coraggio! Ha dei fogli in mano, vedete...mi sembrano un bel po'....spero siano i nostri!!! o sto morendo di sonno, ma seguo la trasmissione!Quando sarà finita ne trarremo le debite conseguenze!

Anonimo ha detto...

Ma cazzo nessuno della redazione gli dice che abbiamo occupato il blog???

Anonimo ha detto...

Lerner vai a fare in culo tu e la tua redazione!!! Prima ed ultima volta che guardo una tua trasmissione!!! Ma cosa cazzo ci fa il Ministro della Salute lì in studio se poi si parla di Cortina, i controlli nella pizzeria di Milano ed altre stronzate varie. Ma vaffanculo!!!

Anonimo ha detto...

W la censura, a cosa serve dire in tv scrivete sul blog se poi nessuno della redazione gli dice che gli stanno affossando il blog per un solo tema: Danneggiati da sangue infetto!!!

Anonimo ha detto...

manco di striscio....ci cacano!

Anonimo ha detto...

scriviamo a bim bum bam!!!

Anonimo ha detto...

andiamo a the money drop.....forse li' 2 soldi li becchiamo!

Anonimo ha detto...

andiamo a the money drop.....forse li' 2 soldi li becchiamo!

Anonimo ha detto...

parlano delle vittime dell'amianto...noi non siamo nulla chissa' perche' misteri italiani...

Anonimo ha detto...

Quando andiamo a roma fuori al ministero della salute? Ormai è chiaro che non contiamo un cazzo
Lerner, un grandissimo vaffanculo a te ed alla tua redazione di merda.

Anonimo ha detto...

Mamma che tristezza....

Anonimo ha detto...

Meno male che parlano dei malati di amianto, così quella Ornella non verrà più a piangere e rompere i coglioni sul blog di dario. Tutti a piangere qui e noi sempre senza giustizia!!!

Anonimo ha detto...

Cari malati di amianto, non vi preoccupate. I soldi ci sono, prendete i nostri fondi tanto noi siamo degli appestati dimenticati da tutti. E poi il caro ministro in tv ha detto che ha a cuore la vostra causa. Noi per lui nemmeno esistiamo.

Anonimo ha detto...

Abbiamo capito che siamo soli...e cosa aspettiamo ad andare a roma???volete sapere in che situazione siamo?sulle 7000 domande transeranno con neanche 1000 posizioni chi è informato veramente sa che dico la verità mi dispiace ragazzi ma è così..io sono un ragazzo in causa dal 2000 e mi farà fuori la cassazione a me e a tutti gli altri nella mia situazione...o andiamo a roma o davvero è finita stavolta!Un saluto a tutti..Luca

Anonimo ha detto...

Mi dispiace, ma Luca ha ragione, o visitiamo Roma da cima a fondo o si va a fondo per davvero....purtroppo è così...

Anonimo ha detto...

Mi dispiace, ma Luca ha ragione, o visitiamo Roma da cima a fondo o si va a fondo per davvero....purtroppo è così...

Anonimo ha detto...

NEANCHE UNA PAROLA!!!GRAZIE GAD....MEZZORA SU QUELLI DELL'AMIANTO ...UN PAESE SOLO....E NOI CHE SIAMO IN 7000 IN TUTTA ITALIA....NULLA...
CHE PENA,,,

Anonimo ha detto...

...sono appena stato sul sito www.gadlerner.it ad esprimere il mio disappunto per non averci nominato in 4 ore di trasmissione e su 954 interventi non ve ne era NESSUNO che parlasse di noi....solo interventi di ricchi farmacisti incazzati....SVEGLIAMOCI!! MSGSRI LERNER CI DEDICA UNO SPAZIO NELLA PROSSIMA PUNTATA...

montra ha detto...

Questo dimostra con quali e quanti mostri d'indifferenza si combatta da oltre 2 anni. E quel che è stato dimostrato ieri è che c'è la maturità di molti per uscire allo scoperto. Quotidianamente ci scontriamo con questa indifferenza ed ecco il motivo per cui si continua imperterriti a rivolgersi alla politica, era e rimane una loro scelta il transare con noi o meno. Abbiamo inviato centinaia di mail a tutte le testate giornalistiche, solo una ha risposto e ora vediamo se faranno un'articolo. Se non compattiamo non andiamo avanti, almeno non nei tempi che a noi servono. E non preoccupatevi, non esiste nessuna Ornella, era un modo come un'altro di attaccare gratuitamente il Comitato. Scusate l'intrusione.
Monica

Anonimo ha detto...

Bacheca
Inviato da lamberto carlo
Egr. Dott. Lerner

provo una gran pena per Lei: neanche una parola sugli emotrasfusi danneggiati da sangue infetto.
"VERGOGNA"! sarebbe persino riduttivo.

Anonimo ha detto...

Cara Monica, sono Franco 52 anni da Napoli, emodanneggiato sto andando a fare la terapia, pur sapendo che mi resta poco. Volevo dirti se PER FAVORE la pianti una volta per tutte di fare vittimismo e nominare persone, come nel tuo post dove chiami in causa Ornella e dici che è un modo per attaccare il Comitato. Ieri ho letto il post della dottoresa Maria Serena Garberoglio e posso dirti una cosa: se i suoi due scritti tecnici non li ho capiti, quel post mi ha fatto capire che è molto intelligente e molto buona. Non provocare altre persone....e poi spiega perchè Ornella non esiste....Franco

Anonimo ha detto...

Monica e tutti gli altri, Ornella potrà anche non esistere, ma mi chiedo il perchè, ma i malati di amianto sono una realtà tragica come la nostra...quindi cosa ci mettiamo a fare la guerra tra disperati per uno sguardo....io non ho voglia e non ho forze. Non perdiamo la dignità. Grazie

montra ha detto...

@ Franco
Lungi da me fare la vittima, non mi riesce proprio. Ora cosa c'entra di nuovo Serena? Io con Serena ho chiarito e lei ha chiarito mi pare. Di nuovo con sta storia? Ornella non esiste perchè non credo nella maniera più assoluta che una vittima dell'amianto sia improvvisamente cascata su blog dedicati al nostro problema, sparendo dopo una specie di post buttato lì.
Poi ognuno libero di pensare e agire come meglio crede, il mio non è e non sarà mai vittimismo, sono in grado di difendermi e molto bene qui come nella vita. Concentratevi su come essere utili in tutto questo casino invece di concentrarvi sull'antipatia nei miei confronti!

Anonimo ha detto...

Io il post della dottoressa Garberoglio non l'ho visto, quando l'ha postato, che dice?

Anonimo ha detto...

Ho problemi di vista....neppure io ho visto il post della dottoressa Maria Serena Garberoglio, citato da Franco.....ma dov'è?

Anonimo ha detto...

Sono curioso, ma dov'è questo post della dottoressa Maria Serena Garberoglio? Io ho trovato solo quello che ha inviato a Lerner...Franco ma che dici? E poi Monica come vi siete chiariti? Che pure tu vedi post che non ci sono?

montra ha detto...

Con Serena io parlo al telefono e non sui blog, nonostante questo, ha voluto chiarire la sua posizione attraverso il Punto Sangue Infetto. Ripeto che i rapporti li tengo attraverso altri mezzi, questo era uno spazio d'informazione non di diatribe personali peraltro montate ad arte non so bene da chi e perchè. Vogliamo tutti la stessa cosa giusto? O qualcosa mi sfugge?

Anonimo ha detto...

Ragazzi il post che Franco cita è il numero 350 postato sul sito "il punto sangue infetto"!Pure io l'ho letto e mi è piaciuto....come quello in cui si scusa con Anonimo e Bruno per il fatto dei tanti che mettevano la località sui post a Lerner....aveva mandato sms ai suoi amici di sostenere la causa! E poi li ha avvisati non mettere il luogo di provenienza!Simpatica e gentile!

Anonimo ha detto...

Pericoloso oggi, apro il blog e ritrovo Monica che parla di Ornella e della dottoressa Maria Serena Garberoglio....AIUTOOOOOOOOO!

andrea ha detto...

Maria Serena Garberoglio
(domenica, 08 gennaio 2012 14:43)
Ritengo necessario pubblicare questo post, alla luce delle recenti "correnti di pensiero" che si sono create su diversi siti e blog.Per prima cosa affermo con assoluta certezza che io ho piena fiducia in Monica e Sandra, nel lavoro che entrambe svolgono e portano avanti, con impegno e dedizione, con il CVSI. Esistono critiche costruttive, distruttive, critiche che non trovano qualifica alcuna perchè rappresentate da parole messe insieme ma che non hanno senso. Tutto ciò considerato, nello specifico ritengo che Monica si sia mossa nell'ambito delle critiche costruttive: precise, puntuali e sempre firmate. Per quanto riguarda gli altri post, ad essere sincera non li ho letti tutti tutti, ritengo che siano libere e lecite espressioni di pensieri dei malati, non mi sembra ci siano stati post eccessivamente sopra le righe, anzi alcuni li ho trovati briosi. Tutti hanno il diritto di esprimere le loro opinioni, i loro punti di vista nei limiti del rispetto, della sensiblità altrui e dell'educazione: i malati lo sanno e lo dimostrano. Un affettuoso saluto a tutti. Maria Serena Garberoglio da il blog de il puntosangueinfetto.com

Anonimo ha detto...

Concordo, il sito sta diventando di nuovo pericoloso.....Monica, Ornella, Maria Serena, Andrea.....e che è????? A volte ritornano!!!!!

Anonimo ha detto...

Era da una vita che non sentivo l'aggettivo BRIOSI.....simpatica veramente Maria Serena!

Anonimo ha detto...

Ci avete proprio rotto il K......... Monica ha semplicemente detto che questa era la dimostrazione che Ornella era una caduta dal cielo per poi sparire, e voi giù a mettere di mezzo tutti gli altri e aprire una nuova puntata di Novella 2000! Che palle!! Ora almeno ci siamo resi conto anche noi che siamo un taboo per tutti! Non è per accusare nessuno e tantomeno quello dell'amianto, ma perche noi no???? Non siamo anche noi vittime come loro? Il problema è che con noi cambiano gli interessi in gioco, a noi ci deve pagare lo stato,per la loro vicenda tutti devono prendere soldi stato compreso, quindi ci si preoccupa di loro. E noi continuiamo a strare nel buio! E ora cosa si fa?

Anonimo ha detto...

Attenzione alla pericolosita' del sito...trasmette malattie bibliche come Aids ed epatite c...e attenzione a Monica ,Serena ed Andrea ...untori della nostra strage!!!sei veramente ridicolo...anonimuncolo del cazzo

Anonimo ha detto...

Chiediamo a Serena se fa un calendario con il suo lato b.....poi lo pubblicizziamo insieme alla nostra causa!!!!

Anonimo ha detto...

http://www.facebook.com/pages/Gad-Lerner/123840324301537?sk=wall

è gad lerner su facebook, qualche commento se lo merita. veramente incredibile l'assoluta mancanza di rispetto per 7000 persone malate e beffate continuamente da questi maledetti banditi. neanche una parola, neanche da questo che sarebbe un paladino della democrazia e della giustizia.

Anonimo ha detto...

state ancora qui a litigare e criticare? Pensavo che già vi avessero liquidato con le trans.........o con i trans......Siete tutti ridicoli, ma d'altronde si sa che l'italiano e un latrin lover e quindi aspetta gli altri che si muovono mentre loro fottono........

Anonimo ha detto...

aahahh che creduloni!

adesso scrivo al pc che abbiamo bisogno di giustizia, così lerner cambia la scaletta!!

Anonimo ha detto...

La nostra iniziativa di scrivere a Gad Lerner è stata inutile... Basti pensare che non può aiutarci altrimenti la potenza dello stato lo elimina dalla sua trasmissione e naturalmente LUI preferisce "mangiare"....

bruno ha detto...

Buongiorno,e scusate il ritardo. Purtroppo ieri sera dopo la trasmissione mi sono alterato un poco come tutti voi ed ho preso a calci un comodino. Risultato notte al pronto soccorso con relativa bendatura dell’arto.
Comunque eccoci qua pronti a ripartire. Come molti di voi avevo il timore che il “GRANDE GAD LERNER” non se la sarebbe sentita di rovesciare la scaletta, probabilmente anche complice il Ministro che sarà stato sicuramente avvisato della campagna che montava, e sicuramente avrà negato il consenso a rispondere nella trasmissione. Poco male prendiamo cosa c’è di buono in quello che abbiamo fatto in 24 ore e cerchiamo di capitalizzarlo al massimo. Abbiamo 40 pagine di interventi da sottoporre a tutte le nostre controparti. D’altronde abbiamo capito dagli interventi sul Blog che ancora non ci sono le condizioni “REALI” per procedere ad una manifestazione forte ,grande ,e compatta.
Evitiamo di disperdere le nostre energie, cosa che già vedo questa mattina,e diamoci un altro obbiettivo .
Io proporrei un percorso di questo tipo:
Invitare Monica, Serena,Sandra,Andrea, a stilare un comunicato di rammarico per l’atteggiamento pavido avuto nei nostri confronti dal Sig. Gad Lerner, invitandolo a risarcirci con una presenza televisiva in una prossima puntata.
Spedire le testimonianze che abbiamo raccolto con lettera di presentazione sempre elaborata dai nostri amici sopra citati a :
Ministro Balduzzi
Presidente Monti
Tutti i capi gruppo di Camera e Senato.
Richiedere al conduttore di Piazza pulita (Formigli) uno spazio per il nostro problema, sempre inviandogli le testimonianze acquisite.
Rimango in attesa di sapere dalle persone sopra citate se sono d’accordo.
In caso contrario il programma esposto lo considererò il mio programma
E comincerò da solo e con chi ne ha voglia a costruire questa nuova iniziativa.
Ciao a tutti
BRUNO

andrea ha detto...

Ottima iniziativa Bruno.Per quello che mi riguarda ci sono.E credo che dello stesso avviso siano Sandra,Monica e Serena.Stillare un documento unico...ma controfirmato da tutti...e per tutti...intendo proprio tutti.Che sara' utilizzato nei confronti dei media e delle istituzioni

Anonimo ha detto...

Eliminiamo quel credo....e se d'accordo mettiamo in piedi questo nuovo Round....per un pò vi lascio devo andare dal dottore per i postumi da calcite al comodino....

Bruno

Anonimo ha detto...

Qualcuno e riuscito a prendere la linea al tel . del ministero, oggi e martedi ma non mi risponde nessuno. Volevo sapere che favole inventavano oggi su decreti e transazioni, dopo ci riprovo, provateci anche noi, insieme siamo piu forti.

Anonimo ha detto...

Comunque chiamando il numero 06 59942425 dicono che c'e' un decreto che sta per essere firmato, di cui i contenuti e cifre sono sconusciuti.

Anonimo ha detto...

Noi ci siamo senza se e senza ma.
Monica

Anonimo ha detto...

Buongiorno a tutti , la parola che mi verrebbe in mente è : " Ve lo avevo detto io , solo tempo sprecato" io vi avevo avvisato , che non si sarebbe mai parlato di noi , ma scusate senza un rappresentante che ci aprisse l'argomento , cosa vi aspettavate , che all'improvviso Lerner aprisse un dibattito sul nostro dramma ? Non volete capire che Lerner non centra un cazzo , la redazione è quella che comanda , Gad è messo li a condurre una trasmissione e percepisce un gran gruzzoletto di soldi , oltre ad essere benestante come lui stesso a riferito ieri , di tutte le problematiche che questo governo sta affrontando non glie ne po fregà de meno , lui ama la musica ed ascolta back eheheheh.
L'impegno cè stato e devo dire anche massiccio , ma adesso fatela finita , ancora a scrivere letterine , ancora a scrivere indignazioni , rammarichi , ancora a scirvere ai ministri ? ma non vi siete stancati ? ma lo volete capire che il tutto non arriva nemmeno all'attenzione dei vari Omini da voi interpellati scritturalmente ? A questi di noi non interessa un fico secco , siamo merce in putrefazione , ma non avete capito ancora perchè il bel ministro si impegna a combattere per quelli dell'Amianto ? ma dai non ci credo :) ma è semplice il governo Italiano avrà un solo obbligo , quello di approfondire la ricerca e di fare un piano di bonifica , nulla più , perchè chi dovrà sborsare i milioni per risarcire le migliaie di vittime è lo Svizzero ed il baroncino belga , ahahahaha ma a Balduzzi che glie frega , mica è come noi che dovrebbero sborsare miliardi di euro per accontentare tutti noi , ma lo avete visto ieri sera , sembra un bamboccione messo li per caso , lui sa rispondere anche con ironia diceva ad alcune problematiche , diceva diceva ma non ha concluso un emerito cazzo su tutta la trasmissione , l'unica cosa che ho capito ed ha insistito è stato quella della liberalizzazzione di alcuni prodotti farmaceutici anche nei supermercati , io sinceramente mi son fatto un bel quadro , con sto tipo al MDS non cè speranza , tutti rimandati alla legislazione 2013 , questo è stato messo li per far numero ve lo dico io , e voi tutti che aspettavate che gad interompesse la trasmissione dicendo : Caro ministro risponda anche a tutti coloro che stamane hanno invaso il mio blog , parliamo dele 7000 ed oltre vittime del sangue infetto , riapriamo una pagina dolente dello stato italiano , siete dei creduloni ed ingenui , una cosa chiedo a te Bruno ti veo al quanto battagliero , almeno nellos crivere letterine a destra e a manca , ciò che hai fatto oggi sotto alcuni aspetti è importante perchè ha permesso molte persone a radunarsi per sposare un progetto , anche se era chiaro fin dall'inizio che faceva acqua da tutte le parti , ecco lo stesso impegno metticelo per fare un gran raduno ,e fare in modo che le migliaia di lettere scritte a Gad diventino migliaia di persone a bloccare Roma per settimane intere , si hai capito bene , bloccare metropolitane , mezzi pubblici , scuole , ecc ecc , quelli dell'amianto erano in 3000 a fare una fiaccolata , noi siamo arrivati massimo a 200 , però saremmo una gran fetta di incazzati e arrabbiati , ma non li vedo.
Scusate per il mio dilungarsi.

Uno che se rotto le palle di tutto.

Anonimo ha detto...

Bravo il governo Monti, e meno male che doveva essere il governo della massima trasparenza......., invece col cavolo la trasparenza fanno tutto di nascosto, non ci dicono neanche che razza di decreto vogliono fare, figuriamoci se hanno intenzione di chiedere a danneggiati, avvocati o associazioni cosa ne pensano . Della serie comando io, o mangiate questa ministra o fsaltate dalla finestra, o peggio ancora saltate dalla finestra senza neanche che vi do la minestra. VERGOGNAAAAA

Anonimo ha detto...

Sposo in pieno codesto concetto , poi vorrei dire una cosa , basta ancora a fare le guerre , avete rotto le palle con Monica , Sandra , Andrea , invece di boicottare il sito fate qualcosa di costruttivo , bruciate il minsitero , quello si che sarebbe un evento epocale , assassini tutti dal primo all'ultimo a chi è uscito e a chi vi entrato , tutti meschini , nessuno che abbia le palle per affrontare il nostro problema , un programma dedicato a noi come è successo ieri con quelli del tubettificio , o con quelli dell'amianto non avverrà mai , e anche se avvenisse sappiamo dove vanno a finire nel cesso , come è successo a chi l'ha visto nel 2010 e alle iene , questi ci vogliono vedere tutti morti , bastardi assassini

Anonimo ha detto...

Ho appena chiamato al numero 0659942425 mi hanno detto che entro fine mese firmeranno il decreto. Sono due uno per i non prescritti e l'altro per i prescritti che pagheratto successivamente. Ho pure registrato la conversazione...
SALVO

Anonimo ha detto...

ah.. dimenticavo se mi dite come possa fare a metterla in rete volentieri...
Salvo

Anonimo ha detto...

Grazie dell'informazione Salvo, speriamo che alla prossima telefonata non dicano che i decreti sono diventati tre. Ogni volta cambiano idea al ministero, prima un decreto per tutti, poi due decreti, e dopo chissa.... bo staremo a vedere.

Anonimo ha detto...

ho registrato la chiamata....
SALVO

Anonimo ha detto...

@ Salvo
Chiedi ad un avvocato, ma non credo sia legale registrare o divulgare le telefonate registrate. Meglio non fare cose illegali, ti consiglio di informarti bene.

Anonimo ha detto...

La registrazione di conversazioni tra presenti è lecita sempre che il contenuto sia diffuso solo per difendere un diritto proprio o altrui.

Anonimo ha detto...

.....e ancora: Si possono registrare solo le conversazioni telefoniche alle quali si prende parte. Non si possono pertanto registrare le conversazioni telefoniche che avvengono tra terze persone.

Anonimo ha detto...

A me sinceramente non interassa, io ho solo preso atto che se quella persona ha detto quelle parole e perchè quella persona rappresenta il ministero ed è stata messa li per rispondere in quel modo. Non mi sta bene tutta questa segretezza sugli importi e sulle persone prescritte e non. Gli avvocati? Le associazioni? che fanno? certo poi qundo uscira a secondo del testo positivo o negativo aH!! io lo avevo detto, io lo avevo fatto...ecc.ecc.
SALVO

Anonimo ha detto...

Che sucesso al sito del CVSI, e da ieri che dice che in fase di restruturazzione di riprovare ad entrare tra qualche minuto, ma non ci riesco da ieri, e solo un mio problema o lo fa con tutti?
Signora Monica potete controllare se il sito funziona, io non riesco ad entrarci. La ringrazio.

Anonimo ha detto...

Ciao Salvo mi fa piacere che sei riuscito a parlarci , a me non mi riesce sempre occupato , sei riuscito a sapere con chi parlavi ? Attenzione ragà non vorrei davvero che fosse na bufala , messa qualche tizia a depistare tutti e a non far sciocchezze , sono riuscito a contattare una ad un altro numero per l'esattezza lo 06/59942318 legge 210 mi ha detto che lei della transazione non sa nulla gli unici che possono rispondere a sto domanda sono Cardone o mele , quindi , se non sono stato loro a dire tale cosa , dobbiamo credergli ?

Anonimo ha detto...

Ma il Ministero ci prende in giro o che? Basta, oltre il danno e i pugni nello stomaco anche questa fregnaccia delle telefonate con chissà quale interlocutrice...sentiamo la voce di persone, ma cosa sappiamo chi siano!Giorgio

Anonimo ha detto...

Cioè, io non voglio assolutamente credere che al telefono del MDS mettino una persona per prendere in giro dei malati, non voglio proprio crederci. Ripeto ho chiamato il numero messo in questo blog lo 0659942425, fra l'altro mi sembra il numero delle info su 210 e altro. La signora mi ha detto che il decreto sarà firmato a fine mese. Prima pagheranno i non prescritti dopo i prescritti. Alla mia domanda ma si sanno gli importi? lei mi ha risposto: e certo altrimenti perchè sta alla firma. Poi alla successiva domanda ma perchè non li rendete pubblici? Lei mi ha risposto perchè altrimenti succede un caus...questo e quanto....
Chi ci vuole credere ci crede altrimenti chimateci pere voi al 0659942425.
SALVO

Anonimo ha detto...

Ed invece il caos con queste diffusioni di notizie NON SUCCEDONO PROPRIO??????

Anonimo ha detto...

riguardo alla telefonata di salvo....se l'incaricata del munistero ha risposto cosi' vuol dire che avremo una brutta sorpresa..

Anonimo ha detto...

Si confermo il meglio deve ancora arrivare!

Anonimo ha detto...

Dal blog dell'avv.Cappellaro:
c'ero anch'io scrive:
10 gennaio 2012 alle 11:53
Gent.mo Avvocato Cappellaro innanzitutto Ben Tornato dalla meritata pausa festiva natalizia, sono stamane quì a scriverLe non per dare eventuali nuovi aggiornamenti (che mi auguro possano esserci nel breve seguiamo tanti di noi continuamente in tutte le sedi istituzionali) ma perchè un certo Sig. Salvatore ha messo in giro notizie prive di ogni fondamento anche perchè ho potuto constatare personalmente da appena un minuto con la Sig.ra del Ministero che si occupa di tutt’altro argomento.Prego tutti di essere moralmente prudenti, seri e responsabili ormai notizie diffuse così falsamente possono davvero turbare lo stato psico-fisico già seriamente compromesso per i tanti.
A presto notizie, Cordiali saluti.

Anonimo ha detto...

SEMPRE LA STESSA DOMANDA ... : CHI è CONSIDERATO PRESCRITTO ? E CHI HA CAUSA FAVOREVOLE ???

Anonimo ha detto...

Vorrei dire al Sig. C'ero anche'io, che personalmente credo a quello che ha detto Salvo, anzi penso che al telefono quelli del ministero che rispondono diccono la prima cosa che gli viene in mente per levarsi i danneggiati di torno, e la cosa più sconvolgente e proprio la frase che lei stesso dice car signor c'ero anch'io :
:
<< anche perchè ho potuto constatare personalmente da appena un minuto con la Sig.ra del Ministero che si occupa di tutt’altro argomento.>>

Cioe questo vuol dire che quando chiamiamo a un numero verde messo apositamente dal ministero della salute per dare informazioni ai danneggiati sulle transaioni, ci risponde una signora che di transazioni non sa un piffero e che si occupa di altre cose, e allora cosa dobbiamo pensare, solo che ci prendono per i fondelli, perche non fanno rispondere diretamente al portiere del ministero , cosi risparmiano , intanto il risultato e lo stesso.
Vergogna , questa ae la considerazione che hanno di noi danneggiati al ministero.

Anonimo ha detto...

Cosa vi aspettavate da Lerner e tantomeno dal Ministro,si sono solamente adeguati al notro comportamento,non siamo riusciti a trasmenttere unione di propositi,manifestazioni fatte da quattro gatti non hanno che dimostrato che non siamo NESSUNO e non abbiamo il peso necessario per farci ascoltare.Associazioni totalmente scomparse e avvocati dediti solamente al loro tornaconto.Ci vorrebbero tanti Monica e Bruno ma le realta' e' un altra e continuieremo a piangerci addosso.

Anonimo ha detto...

Buongiorno a tutti , premetto che sono un emofilico e prescritto , stamane dopo lunghi tentativi al numero 06/59942425 sono riuscito a parlare con la signora Salina , gentilissima e cordialissima , invece di infangare i nomi di coloro che riescono ad avere informazioni fareste bene a chiamare anche voi , anche se credo che a quest'ora non rispondano più.
Pre prima cosa vorrei dire a sto pezzo di mer.... di c'ero anche io che ha sempre date false speranze a tutti e che non è assolutamente vero che a quel numero chi risponde dice di non sapere nulla ,il numero che fai pezzo di idiota è il 06/59942318 che è l'ufficio della 210 risponde la signora Pagano è lei realmente non sa nulla di Transazioni , ecco asino informati bene prima di scrivere stronzate sul sito di Cappellaro.
Veniamo alla telefonata , la signora Salina è un membro del ministero della salute messa dal Dottor Cardone per rispondere alle molteplici interrogazioni di tutti noi , infatti gli unici che attualmente si stanno occupando delle Transazioni sono il Dottor Cardone e la Dottoressa Mele.
In primi gli ho chiesto se tutte ste notizie fossero vere o false lei nella maniera più assoluta ha detto , i decreti sono alla firma , e tra un mese uscirà in gazzetta ufficiale , i contenuti non si conoscono sopratutto a quanto ammonta il risarcimento , cmq sia verrà fatto un decreto che equivale a quello del 5 maggio , il fatto che i legali non sanno nulla è perchè con le diffide che sono arrivate dai due avvocati Messinesi cè stato come una rottura , e non vogliono più dire nulla ( parlo di dettagli perchè gli avvocati questi vogliono sapere ) e quindi a breve saremo chiamati dai nostri legali per accettare o meno tale transazione , gli ho chiesto come è stato possibile superare lo scoglio della prescrizione , mi ha risposto perchè il peso del Tar incombe su di una decisione che sicuramente li condannerà e quindi vogliono agire per primi , e mettendo in prescrizione 5500 danneggiati e da pazzi , sapendo bene a cosa andrebbero incontro tra cause in tribunale e cause alla CEDU , poi se siete menefreghisti , se siete paraculi , se siete disfattisti e non credete nemmeno a satana , telefonate al numero che vi ho dato , fatelo in tanti martedi prossimo dalle 11-30 alle 13-00 vedrete che a tutti sarà data la stessa spiegazione , se poi mi hanno preso e vi prenderanno per culo allora sarà la volta buona di far succedere un terremoto al ministero.
Basta non scassate più la minchia con il dire che quello che dicono a telefono son fandonie inventate da noi ammalati , quello che dice la signora Salina quello vi diciamo

Anonimo ha detto...

Grazie anonimo del martedì, gennaio 10, 2012 1:47:00 PM ....pensavo di aver sentito male anche se la telefonata lo registrata e riascoltata più volte....
SALVO

Anonimo ha detto...

Emerge chiara la voluta ROTTURA tra Ministero ed Avvocati....

Anonimo ha detto...

Scusate qualcuno ha notizie per quanto riguarda la rivalutazione, io ho sentenza vinta, mi hanno già corrisposto gli arretrati proprio nel mese di maggio 2010, ma mai realmente aggiornate.

Anonimo ha detto...

Comunque ancora non abbiamo capito una cosa, in una telefonata si parla di un decreto simile a quello del 5 maggio , in un altra di due decreti alla firma del ministro. Non so , forse non ho capito bene io leggendo i vostri post, potete spiegarvi meglio su quanti sono i decreti e se uno e uguale a quello del 5 maggio dove ci rientravano sia i prescritti che i non prescritti, cioe tutti i danneggiati, allora a che serve il secondo decreto? La cosa e un po confusa, se fate chiarezza vi saremo tutti grati. Grazie a tutti.

Anonimo ha detto...

Salvo ti appoggio in pieno , ad occhio e croce anche a me a detto le stesse cose che ha detto a me , mi son dimenticato di dirvi che abbiamo parlato anche della rivalutazione , mi ha detto che il lavoro si è intensificato , e che gia stanno dando disposizioni sia alle asl sia alle regioni che nel primo bimestre e nel secondo saranno adeguati molte persone , per quelli che però volessero soldi di arretrati li bisogna fare causa che sicuramente sarà vinta da noi visto l'atto in corte costituzionale , aò sta signora salina sapeva più cose lei che il ministro in persona , a cosa servirebbe mentire ? prima o poi i nodi al pettine arriveranno se nessuno sarà adeguato nei prossimi 4 mesi avvenire e se tra un mese e mezzo non uscirà nessun decreto sulle transazioni sarò il primo a richiamarla e dirle mi faccia il piacere prima di raccontare altre stronzate stacchi la linea del telefono e si aspetti delle diffide da ammalati super incazzati , un ultima cosa , mi ha anche detto che se vogliono le associazioni possono mandare un quesito alla dottoressa scalera con il quale si dice di voler sapere maggiori ragguagli sul contenuto del decreto e loro hanno l'obbligo di risponderci , Quesito da mandare all'attenzione della Dottoressa Scalera numero di fax 06/59942386 bisogna specificare di quale associazione si tratta e le domande da fare aò vò detto tutto quello che mi ha detto , da martedì prossimo chiamate anche voi e sopratutto tu Monica e Sandra ed anche Andrea fateve sentì voi avete più voce in capitolo di noi visto che siete più preparati grazie

Anonimo ha detto...

...forse mi sono spiegato male non sono due decreti ma pagheranno in due trance prima i non prescritti e poi i prescritti....scusate....

SALVO

Anonimo ha detto...

Anche a me mi sorge un dubbio , non metto in dubbio le cose dette dalla signora salina , e se è stata messa la ci sarà un motivo , io le voglio credere , però dicevo mi sorge un dubbio , se come dice salvo i decreti sono due , un primo che riguarda i non prescritti e poi un altro che riguarda i prescritti , l'altro anonimo dice che il decreto sarà come quello del 5 maggio , scusate la domanda nasce spontanea , ma son due decreti oppure cè ne uno solo uguale a quello del 5 maggio ? Martedì chiamo anche io

Anonimo ha detto...

RIPETO PER TUTTI ...forse mi sono spiegato male NON SONO DUE I DECRETI MA UNO, i pagamenti in due trance prima i non prescritti e poi i prescritti....
scusate ancora....

SALVO

Anonimo ha detto...

Sarò pessimista ma continuo a non credere, visto che fino ad ora hanno saputo solo prenderci in giro. Se è vero che hanno intenzione di transare a breve, perchè non pubblicano niente sul sito del Ministero?

Anonimo ha detto...

per due motivi:
1 - non vogliono avere gli avvocati fra le scatole.
2 - vogliono fare un bel "prendere o lasciare"

Anonimo ha detto...

Se le cose stanno cosi, allora che aspettano tutte le associazioni a fare dei Fax e chiedere maggiori dettagli sul decreto alla Dott.sa Scalera, sicuramente molte associazioni la conoscono bene, e allora che aspettano, dai datevi una mossa dormiglioni.

Anonimo ha detto...

Scusate ma sul sito del ministero che devono scrivere ? quello che devono dire l'hanno detto al telefono , sul sito del ministero si vedrà solo scritto il decreto gia firmato , per adesso rimane tutto qui , anche io farei pressione se appartenessi ad una associazione , a pressare di fax la dottoressa scalera , a finchè ci rispondano sui tempi e i modi di questo decreto , dai Monica fallo tu per noi ,hanno detto che sono obbligati a rispondere , con gli avvocati oramai è chiaro che si è rotto qualcosa dalla diffida dei due avvocati siciliani , adesso vogliono fare il tutto in sordina , senza dare più altri dettagli agli avvocati , a quel punto quando i giochi saranno fatti , si dirà : il ministero vuole dare questo per Tizio e quello per Caio chi vuole accettare acceta e chi no va in causa , la cosa importante che non fanno la figura meschina con il Tar , questa è una mia personale supposizione

Anonimo ha detto...

Scusate ma i vari Aster , Sultan , cosa ne pensano ? perchè non telefonate voi , facendo finta di appartenere a degli ammalati ? ma che siete tutti scomparsi ?
Da quando più di una persona ha detto le stesse ed identiche cose che gli vengono riferite dalla signora Salina sos comparsi tutti , ma fosse che la verità è questa quà ?

Anonimo ha detto...

Fare un fax non costa niente, e servirebbe a levarsi parecchi dubbi, sia sul contenuto del decreto, o altrimenti sulla vericità di quello che il ministero dice al telefono ai danneggiati. Quindi forza Monica e tutti le altre associazioni fate subito dei fax chiedendo chiarimenti e dettagli sul decreto alla Dott. Slalera e vediamo cosa ne viene fuori.Siamo con voi, fattelo al più presto.

Anonimo ha detto...

Le indiscrezioni in mio possesso sono, in effetti, simili a quelle di salvo e l'anonimo sopra.

Ma, a questo punto, conviene aspettare il decreto, che hanno dato per certo anche a me fra qualche settimana.

Francamente, allo stato sono concentrato sull'affaire rivalutazione, perché penso che il decreto emanando darà solo la stura a numerosi ricorsi e potrà considerarsi "appagante", purtoppo, per pochi.

aster

Anonimo ha detto...

Tanto per specificare, il mds è inkazzato nero non per la lettera dei due avvocati siciliani (che per altro non ha nessun valore legale, e quindi con quella lettera si possono pulire il di dietro.....) ma i funzionari come dicevo sono inkazzatissimi per la class action che li vede citati in caus direttamente davanti al tar per non aver dato ancora conclusione a un atto del 2007 e del 2009

Anonimo ha detto...

Oggi sul sito del ministero è stata pubblicata la notizia della nuova graduatoria Legge 229/05. Per informazioni sullo stato delle singole posizioni.........ecc.

Anonimo ha detto...

Se sono incazzati neri loro che non stanno morendo, di che colore dobbiamo essere incazzati noi che stiamo morendo aspettando i loro comodi dal 2007.

Anonimo ha detto...

scusate, qualcuno si ricorda, x cortesia, il n° di ruolo della class-acion di lazzarini?

Anonimo ha detto...

leggasi: class-action

Anonimo ha detto...

Le indiscrezioni in mio possesso sono, in effetti, simili a quelle di salvo e l'anonimo sopra.

Ma, a questo punto, conviene aspettare il decreto, che hanno dato per certo anche a me fra qualche settimana.

Francamente, allo stato sono concentrato sull'affaire rivalutazione, perché penso che il decreto emanando darà solo la stura a numerosi ricorsi e potrà considerarsi "appagante", purtoppo, per pochi.

aster

Caro Aster scusami se mi dissocio dal tuo discorso , io non la vedo così , per un valido motivo , se eventualmente accontentassero solo i non prescritti in questo prossimo decreto , i ricorsi al Tar alla Class_Action . e quello alla CEDU coinvolgerebbe ugualemnte i ministeriali e gli addetti ai lavori , quindi a loro non conviene , io credo che la situazione sia ben diversa , due son le strade , o il decreto tipo 5 maggio , oppure due decreti uno prima e l'altro dopo , questa è la mia impressione

Anonimo ha detto...

Attenzione, perche se il decreto e uno come quello del 5 maggio, allora tutto va bene perche non si tiene conto della prescrizione, ma se i decreti dovessero essere due, allora vuol dire che per i prescritti si transa a condizioni diverse dei non prescritti e saranno cavoli, senza contare tutti i ricorsi al TAR. Meglio che sia un unico decreto come quello del 5 maggio e senza differenze per prescritti e non, altrimenti non se ne esce più.

Anonimo ha detto...

Salve, sono Gianni emodanneggiato grave. Stamattina dopo aver il post della dottoressa Maria Serena Garberoglio mi sono ricordato che anni fa la conobbi in ospedale qui a Milano. Ma è un'emodanneggiata pure lei? Qualcuno ha notizie?

Anonimo ha detto...

Chiarisco, comunque, che sulle cc.dd. "indiscrezioni telefoniche" ci conto poco quanto niente!
A questo punto non resta che aspettare la pubblicazione in G.U.
Dal mio punto di vista credo sarà molto difficile per il MDS discostarsi motivatamente dalle precedenti transazioni sia sulla questione prescrizione che sulla "coerenza" e confido in una soluzione equa & dignitosa per tutti.

aster

Anonimo ha detto...

caro avvocato aster (lei stesso ha confermato in passato d'essere un legale). La invito prima di tutto a far pace con se stesso e con la sua mente. In appena due suoi post si è contraddetto da solo (wow). Nel primo post conferma quanto scritto da salvo e dall'amico emofilico prescritto che le sue indiscrezioni sono simili a loro (se non sono telefoniche quali sono allora ?) poi addirittura rincara la dose scrivendo che il decreto sarà "appagante" solo per pochi (quindi conosce il contenuto dello stesso altrimenti come fa a dare un giudizio).

Poi però nel secondo post scrive di non credere assolutamente alle indiscrezioni telefoniche (quindi il riferimento è alla Salina, visto che solo con lei abbiamo parlato al telefono) e poi cita che secondo il suo punto di vista (quindi di uno qualunque e che non conosce assolutamente i contenuti del decreto) il MDS non potrà discostarsi molto dal 2003 confidando in una soluzione equa e dignitosa per tutti (ma nel post di prima non era "appagante" per pochi e con migliaia di ricorsi? mah…)

Forse ho letto ed interpretato male i suoi post ma non essendo legale ma un semplice danneggiato con la 3a media e non diplomato (3 anni e poi ho lasciato) non so leggere bene. Se così fosse le chiedo umilmente scusa.

Anonimo ha detto...

Pure io ho capito ho sentito oppure letto che Serena è malata, ma non so per quale motivo....mah!

Anonimo ha detto...

Se domani trovo qualche altra indiscrezione telefonica mi incaz....porca vacca, che strazio!

Anonimo ha detto...

Probabile che siano due "aster"

Anonimo ha detto...

Un Grazie al Blog di Dario.
Sostengono la nostra lotta e ci inviano solidarietà:

Inviato da Vincenzo
Sono Vincenzo emodanneggiato, 46 anni, disoccupato, povero, devo trasferirmi dal mio paese per fare le cure salvavita a Roma...pago tutto con il mio sussidio e prestiti chiesti ad amici e parenti, ma da sei mesi pure loro hanno pochi soldi. Malattia, povertà, prospettive zero...ansia e depressione in agguato!

Inviato da francesco
spett. ministro balduzzi sono un emodannegiato io non vi faccio nessuna domanda perchè so che voi del governo ne siete già a conoscenza del problema sui danni provocati dalla sanità pero spero solo che voi del governo monti non vi sporcate l'anima come hanno fatto i governi precedenti a voi grazie e spero nella vostra umanita

Inviato da ENZA
Caro Sig.Lerner,la possibilità di avere il Min. Balduzzi in trasmissione è troppo importante per noi che aspettiamo risposte da troppo tempo.Stiamo pagando per colpe che non abbiamo ed il nostro prezzo è la VITA.Voglio ancora credere di vivere in uno Stato che si defionisce civile.Ci aiuti ad avere Giustizia
.Grazie.

ENZA,una moglie ed una mamma infettata
Inviato da LorenzoMinistro
sono un emodanneggiato, mia moglie ha una malattia autoimmune: viviamo con 390euro al mese, soldi che ci devono servire per cibo e medicine. Come è la nostra vita? Ve lo lascio immaginare.....però siamo educati e cerchiamo di avere dignità! Le è arrivata Ministro la nostra pratica, se sì cosa può dire? Spero in una risposta certa, che mi migliori l'umore!

Inviato da Antonio
Egregio Ministro, sono un emodanneggiato, ho la terza media, vivo con il sussidio poichè la malattia non mi permette di lavorare, mia moglie fa le ore, a volte, siamo poveri e ci dobbiamo curare....vivo per la pietà di pochi! MInistro cosa mi aspetto? Non ora ma a breve che lei ci dica qualcosa sullo stato della transazione che ci riguarda! Grazie!Inviato da ChiaraBuona sera Ministro Balduzzi, sono Chiara un'emodanneggiata con una malattia pregressa: malattia su malattia....potrebbe per cortesia fare un comunicato ufficiale sulla transazione che ci interessa e siamo in tanti purtroppo!


Inviato da C Inviato da Lorenzo
Ministro sono un emodanneggiato, mia moglie ha una malattia autoimmune: viviamo con 390euro al mese, soldi che ci devono servire per cibo e medicine. Come è la nostra vita? Ve lo lascio immaginare.....però siamo educati e cerchiamo di avere dignità! Le è arrivata Ministro la nostra pratica, se sì cosa può dire? Spero in una risposta certa, che mi migliori l'umore!

Inviato da Antonio
Egregio Ministro, sono un emodanneggiato, ho la terza media, vivo con il sussidio poichè la malattia non mi permette di lavorare, mia moglie fa le ore, a volte, siamo poveri e ci dobbiamo curare....vivo per la pietà di pochi! MInistro cosa mi aspetto? Non ora ma a breve che lei ci dica qualcosa sullo stato della transazione che ci riguarda! Grazie!

Inviato da Chiara
Buona sera Ministro Balduzzi, sono Chiara un'emodanneggiata con una malattia pregressa: malattia su malattia....potrebbe per cortesia fare un comunicato ufficiale sulla transazione che ci interessa e siamo in tanti purtroppo!

Inviato da Antonio

Anonimo ha detto...

Le rivolgo un'accorata preghiera.
Ritengo che nella sua trasmissione non possa essere elusa una domanda che eticamente e moralmente si impone al neo Ministro della Salute.

Ritiene Ella, Signor Ministro, che la dignità degli emotrasfusi da sangue infetto debba trovare finalmente un giusto riconoscimento attaverso la conclusione della transazione, promessa dal governo prodi ormai da oltre un lustro e finora sistematicamente e forse volutamente mai conclusa?

Inviato da C.V.S.I.
D'ALESSIO VICE PRESIDENTECONTINUAZIONE.......Vogliamo e pretendiamo un giusto riconoscimento, una medaglia al valore delle nostre migliaia di eroi caduti per una lotta contro le malattie, con epatiti e aids, trasmesse con una sacca di sangue infetta o attraverso una dose di emoderivati. Vogliamo un riconoscimento finalmente, per dare pace ai caduti e alle nostre famiglie. Alle centinaia di padri e di madri che non possono nemmeno fare più il padre e la madre, alle migliaia di bambini infettati alla nascita, oggi uomini e donne senza futuro.

Inviato da Mimmo
Signor Ministro, sono un'emodanneggiato, vivo malato e in povertà, per me la crisi economica è iniziata con l'epatite, ho accumulato debiti per curarmi, non ho soldi, a volte bevo latte la sera, altre ricevo del cibo dai vicini di casa.Malattia e povertà due facce della stessa medaglia, una vita d'inferno! Attendo la transazione, attendo un po' di dignità!

Inviato da C.V.S.I.
D'ALESSIO VICE PRESIDENTEContinuazione............Noi che facciamo più vittime della mafia, più vittime degli incidenti stradali, più vittime dei terremoti, vittime di cui nessuno si occupa, nessuno parla, vittime nascoste alla popolazione e ai media.
Qualcosa ci sfugge, qualcosa a cui non rinunciamo di sapere, molto vi è ancora da chiarire.
Processi insabbiati, promesse dalle Istituzioni mai mantenute e questo muro di omertà che ci circonda, chiediamo a Voi PERCHE’?

Inviato da C.V.S.I.
D'ALESSIO VICE PRESIDENTEContinuazione............Noi che facciamo più vittime della mafia, più vittime degli incidenti stradali, più vittime dei terremoti, vittime di cui nessuno si occupa, nessuno parla, vittime nascoste alla popolazione e ai media.
Qualcosa ci sfugge, qualcosa a cui non rinunciamo di sapere, molto vi è ancora da chiarire.
Processi insabbiati, promesse dalle Istituzioni mai mantenute e questo muro di omertà che ci circonda, chiediamo a Voi PERCHE’?

.V.S.I.
D'ALESSIO VICE PRESIDENTEQuesta è la lettera che è stata inviata a tutte le Istituzioni................
chiediamo anche alla redazione un aiuto affinchè non si continui a restare nell' oblio dimenticati da tutti!



E’ un appello accorato quel che oggi le VITTIME DA SANGUE INFETTO inviano

Abbiamo vent’anni di silenzi, vent’anni di risposte mai date e chiediamo semplicemente che lo Stato e le Istituzioni da esso rappresentate ci rispondano: PERCHE' NOI NO? Perché noi migliaia di vittime da sangue infetto non veniamo ascoltati? Il rispetto per le nostre malattie peraltro non congenite, ma causate da una sanità malata e corrotta che, sulla nostra pelle ha speculato e guadagnato nel tempo……..dov’è?

Noi che faccia



Inviato da Ada
Signor MinistrO Balduzzi, buonaser sono un'emodanneggiata e vorrei chiederl per cortesia se può dire qualcosa in merito alle transazioni. Sono alla sua attenzione le carte? Se sì che opinione si è fatto? grazie mille e buon lavoro



Inviato da Giuliano
Signor Ministro Balduzzi, buonasera, io pure sono emodanneggiato e vivo la malattia con tutti i suoi aspetti: la povertà, quella vera che a volte non ho soldi per comprare le medicine o mangiare e vivo di prestiti di amici per andare avanti, l'emarginazione dal lavoro perchè mi affatico subito e non riesco a fare nulla, l'esclusione sociale, tutti mi evitano perchè malato, povero, disoccupato. Mi aspetto solo una risposta certa, neppure una promessa poichè di illusioni che hanno acuito stati d'animo già provati ne abbiamo avute troppe. Grazie Ministro! Giuliano

Anonimo ha detto...

Inviato da Rosa
Signor Ministro, sono un'emodanneggiata e questo vuole dire non solo malattia, ma anche povertà, disoccupazione, depressione ed ansia per il presente ed il futuro. Per cortesia, aspettiamo una risposta sulle transazioni e cioè a che punto sono i lavori, può rendere pubblico un calendario dei lavori su questo nostro problema. Grazie Ministro e buon lavoro! Rosa

Inviato da Severino
Nel 1981 per cause da me non volute, dopo un ricovero ospedaliero urgente, mi son stati iniettati in vena degli emoderivati infetti che mi causarono l'epatite C. La mia vita è un inferno.....non vivo piu'! Egragio ministro della salute italiana è dal 2007 che attendo un risarcimento del danno bilogico causatomi dallo stato visto che la responsabilità è del Suo dicastero. Sono e siamo allo stremo: La prego ci dia una speranza in analogia e coerenza con la precedente transazione del 2003.
Grazie. Severino.
Inviato da Maria Serena Garberoglio
Gentilissimo Signor Ministro, pure io mi associo alle tante domande a Lei rivolte dagli emodanneggiati, che in oggi sono soprattutto in attesa di una certezza e cioè qual è lo stato dei lavori della transazioni che tutti ansiosamente aspettano. Tuttavia non aspetto una risposta immediata quanto eventualmente scontata. Potrebbe per cortesia, al fine di evitare che la sua risposta crei eventuali problemi interpretativi postarla sul sito del Ministero da Lei presieduto nel modulo transazioni. Grazie, signor Ministro e auguri per il lavoro complesso che affronta con competenza ed impegno! M. Serena Garberoglio

Inviato da GianfrancoEgregio Dott. Gadner Lerner,

Mi permetto suggerire un argomento da sottoporre al Ministro Prof. Renato Balduzzi per conoscere i Suoi programmi e quelli del Suo Ministero:

“Concessione alle persone danneggiate da trasfusioni di sangue infetto sia dei benefici previsti dalle leggi 222/2007 e 244/2007 (transazioni per i danni subiti) e sia anche quelli conseguenti alla recente sentenza della Corte Costituzionale concernente l’adeguamento ISTAT dell’indennizzo legge 210/1992.).

Gianfranco.


Inviato da ROSARIA MONACO
Gent. mo Sig. Ministro,
non Le sembra un dovere prioritario dello Stato Italiano risarcire chi è stato colpevolmente danneggiato da sangue infetto e applicare quanto previsto dalla Legge del 2007 per una transazione equa e coerente? Non è stato sufficiente aver danneggiato in maniera grave ed irreversibile tanti cittadini italiani a causa di sangue infetto non controllato? Non Le è sufficiente veder morire ogni giorno persone che non possono più ricorrere a terapie interferoniche perché non più efficaci per l'inesorabile aggravarsi della patologia?

i nviato da GIlbertoGentile
Signor MInistro le chiedo se ritiene giunto finalmente il momento di porre fine, in modo equo e dignitosamente soddisfacente, alla questione ormai annosa che riguarda le persone vittime di contagio da sangue infetto dato che varie sentenze hanno riconosciuto la responsabilità del ministero nel non aver attuato i dovuti e conosciuti controlli che avrebbero evitato questa che purtroppo è diventata una vera e propria strage. Mi pare che questo atteggiamento che dura da anni mirato soprattutto a cercare di ridurre l'impatto economico che il pagamento di questi sacrosanti risarcimenti sia vergognoso se non addirittura degno di un paese incivile poichè questi continui rinvii non tengono conto che le persone contagiate, e i loro famigliari, vivono una vita piena di problemi e che molti di loro non ci sono più. Grazie
Inviato da rosa
al sig. ministro pensa di portare a termine quanto previsto dalla legge dicembre 2007 relatvia alla transazione con i danneggiati sangue infetto?Grazie per un Suo intervento al fine di porre fine a questa"vergogna" di Stato:,che prima ci fa ammalare e poi se ne frega

Anonimo ha detto...

.Inviato da eustachio FERRULLI
sono un cittadino doanneggiato da sangue infettato , già dal 1997 che combatto con la malattia, sono agli scoccioli , le v itamine sono di fasci C e costano l'indennizzo non è sufficiente per il loro acquiasto.
La rivalutazione spero che sarà sufficente ad acquistarle?
Le transazione quando finirarro di ballare.
Sono sfinito, non volevo essere danneggiato.
Grazie Ministro


Inviato da Marco Mercinelli
Gent.le Dr. Lerner, è una delle prime volte che possiamo conoscere il nuovo Ministro della Salute.
Io e mio fratello, entrambi emofilici, siamo stati infettati alla fine degli anni 80 da farmaci infetti acquistati coscientemente da alcuni funzionari corrotti del Ministero della Sanità (es. Poggiolini).
Dopo decenni di cause nel 2007 una legge bipartisan del parlamento stabiliva un risarcimento finaziandolo con una aumento delle sigarette. L'aumento è stato pagato dagli italiani ma i danneggiati dopo 4 anni non sono stati risarciti. E' pendenet un ricorso alla CEDU e vari ricorsi al TAR. Nel frattempo ogni mese sappiamo di amici danneggiati che muoiono.
Intende il nuovo ministro porre fine a questo scandalo in analogia e coerenza (come dice la legge del 2007) con quanto fatto nel 2003 per altri danneggiati ?
La ringrazio Dr. Lerner se vorrà rivolgere questa domanda al Ministro.


Inviato da aster-dima
(associazione territoriale pr la difesa del malato)Caro Dott. Lerner,

Le rivolgo un'accorata preghiera.
Ritengo che nella sua trasmissione non possa essere elusa una domanda che eticamente e moralmente si impone al neo Ministro della Salute.

Ritiene Ella, Signor Ministro, che la dignità degli emotrasfusi da sangue infetto debba trovare finalmente un giusto riconoscimento attaverso l'esecuzione delle tanto sospirate transazioni, promesse dal governo prodi ormai un lustro or sono e finora sistematicamente e forse volutamente esluse?

Inviato da Roberto
buongiorno e complimenti per la trasmissione, sempre pacata e costruttiva! sono un ragazzo emofilico che ha contratto il virus dell'epatite C con l'uso di emoderivati salvavita infetti; nel 2007 venne fatta una legge per dare un risarcimento ai tanti cittadini che, come me, avevano fatto causa allo stato per omissione di controlli sul sangue e i suoi derivati. purtroppo da allora si sono susseguite solo promesse: nel frattempo molti di noi si aggravano e muoiono. Potete per favore chiudere al prof Balduzzi che intenzioni ha questo governo nei nostri confronti? GRAZIE

Inviato da fabrizio
Caro dottore,mia madre è morta per le conseguenze di una trasfusione infetta. In seguito alla sua morte appena maggiorenne, sono rimasto senza casa solo dormendo per alcuni anni alla fortuna in stazioni, giardini, su cartelloni pubblicitari, e dove mi capitava.Oggi ha fatica sono uscito da quel tunnel ma mia madre non ha una giustizia morale ed io attendo da anni promesse di un ristoro che non sarà mai abbastanza per aver perso l'unico genitore che avevo e l'unico affetto familiare. Le chiedo di intervenire con il ministro Balduzzi affinchè ci dia una risposta di speranza a me ed alle migliaia di ammalati ed a coloro che non ci sono più.

Anonimo ha detto...

Inviato da una infettata
sono una trasfusa occasionale che è stata infettata per epatite c e che da 5 anni aspetta un risarcimento dallo stato che fino ad ora ci ha solo preso in giro con promesse mai mantenute la prego di chiedere a Balduzzi che cosa intende fare lui nei nostri riguardi

Inviato da CVSI1
Ciao Gad, è con estremo piacere che veniamo a conoscenza della partecipazione del Ministro Balduzzi in trasmissione. Scriviamo a nome di oltre 7000 persone danneggiate da sangue infetto e/o emoderivati, da decenni combattiamo con il silenzio che nasconde ai più la nostra vicenda e con l'indifferenza mostrata dalle istituzioni: ora visto gli incontri reiteratamente richiesti al ministro e mai avvenuti puoi gentilmente chiedere quali sono le intenzioni che ha il ministro per concedere un minimo di giustizia a queste persone contagiate dallo stato che aspettando una risposta muoiono nella solitudine e nell'indifferenza? Sono 20 anni che ci aspettiamo perlomeno delle scuse e dal 2007 una promessa di transazione e di un risarcimento che mai arriva. Grazie e complimenti per la tua trasmissione.
Trapella Monica
PRESIDENTE
COMITATO VITTIME SANGUE INFETTO

Inviato da Maria
Gent.mo dott. Lerner, sono una talassemica che ha contratto l'epatite c a causa di una trasfusione di sangue infetto. Ci sono 7000 persone che attendono da anni di concludere una transazione con lo Stato. Molte di queste persone non hanno piu' la forza di lottare. Quanto ancora dovremo attendere per ottenere un giusto risarcimento? Spero che lunedi se ne parli in trasmissione! Non si puo' tacere dinnanzi a quella che viene definita una "strage silenziosa". Grazie! Maria

Inviato da Aldo Lisco
Egregio GAD LERNER
Sono Aldo Lisco ed ho appreso che lunedì vi sarà il Signor Ministro Balduzzi con questo colgo l' occasione per porgli una questione nota a livello nazionale e quindi ministeriale dei danneggiati da sangue infetto oramai da anni in battaglia a tutti i livelli in piazza ed in tribunali per una transazione proposta dal vecchio governo con un decreto mai approvato per tecnicismi il famoso 5 maggio 2011(non quello degli interisti essendone uno) mi auguro che prenda in considerazione la mia richiesta e di tante migliaia di persone interessate e che rivolga al ministro, così come lui a promesso verso fine anno che i lavori andavano avanti, quanto altro tempo noi danneggiati dobbiamo attendere considerati i tempi e le promesse mai mantenute nel tempo da politici e non grazie e forza

Inviato da Simone Sedda
Salve,
vorrei chiedere al Ministro Balduzzi quando hanno intenzione di portare a termine le transazioni con i migliaia di emotrasfusi in causa per il contagio da sangue infetto (vedi tangentopoli, Duilio Poggiolini). Una delle più tristi pagine della sanità italiana. Sono ormai anni che aspettiamo le continue indecisioni del governo e la maggior parte dei danneggiati versano in condizioni disastrose da tutti i punti di vista. Grazie per l'attenzione.

Anonimo ha detto...

Inviato da bruno
Buona sera,mi chiamo Bruno è sono un parente di un deceduto per contagio da trasfusioni infette. Il sottoscritto ed altre migliaia di persone siamo in attesa di concludere una transazione stabilita nel 2007 e mai portata a termine. Ogni mese diversi malati contagiati muoiono senza poter accedere ad un ristoro che ne attenui le sofferenze. Lunedì prossimo su l'infedele è stata annunciata la presenza del Ministro Balduzzi.Gentile GAD chiederebbe per conto nostro al sig.Ministro perchè non si chiude questa triste vicenda e quali ne sono i motivi? Grazie

Inviato da Federica da Sanremo
Buona sera, concordo come cittadina con quello che gli emodanneggiati chiedono con rispetto, civilità, intelligenza e cioè transazioni eque per tutti!


Inviato da Marco

Una legge ordinaria, non puo contraddire una sentenza passata in giudicato! Gli adeguamenti degli indennizzi (L.210/92) sono stati congelati dal 31 Maggio 2011, ecco un'lampante esempio di taglio lineare a discapito di cittadini contaminati da HIV e HCV dalla malapolitica degli anni '80! Ministro Balduzzi, alla luce della recente sentenza di Cassazione, che ovviamente poteva solo dar ragione a noi, che provvedimenti ado

Inviato da Ale
Caro Dott. Lerner,
sono Alessandro ho 30 anni e sono un malato di epatite C . Sono stato trasfuso nell' 81 con del sangue infetto nei primi mesi di vita per un problema subentratomi dopo la nascita.
Potrebbe chiedere al Ministro Balduzzi quanto ancora dovro' aspettare per avere un po' di giustizia?Intende lo STATO ITALIANO portare a termine una transazione con i migliaia di infettati cosi' da chiudere finalmente una pagina cosi' indegna per uno stato di diritto? Sicuramente noi malati non guariremo ma almeno ci verra' ridata un po' di dignita'.
P.S.
Ad oggi ancora nessuno mi ha chiesto scusa per il danno arrecatomi

Inviato da Livia da Sanremo

Bisogna dare più voce alla battaglia che gli emodanneggiati stanno portando avanti con dignità per vedersi riconosciute eque transazioni!

Inviato da Andrea

Gentile Gad, ho 33 anni e sono talassemico. Fin dall'eta di due anni avevo continui collassi. Dopo indagini approfondite, i miei genitori hanno scoperto che ero talassemico soffrendone molto. La mia aspettativa era di circa 10/12 anni con le terapie di allora. All'inizio degli '80 una farmaco e l'invenzione da parte di una ditta piemontese di un'infusore hanno prolungato la mia aspettativa. Un maledetto giorno del maggio/giugno 1989 ho contratto l'HCV ed e iniziata una serie interminabile di visite e terapie collerate, anche a questo problema. Posso sapere cosa e successo? Possibile che un giudice di tribunale abbia nei due gradi di giudizio trasformato il capo d'accusa in lesioni colpose anziche strage colposa? Le persone muoiono per l'evoluzione dell'HCV in carcinoma e questo sarebbe uno stato degno della nostra costituzione? Siamo una nazione sorprendente, la storia ne é testimone ed una perfetta sintesi é stata fatta dal Benigni al parlamento Europeo. Siamo anche cosi sorprendentemente incivili? La politica, anche in questo caso, si deve vergognare!

Anonimo ha detto...

Inviato da marybuona sera.sono una thalassemica della provincia di enna.vorrei tanto sapere una cosa.come mai se faccio un incidente stradale devo risarcire subito il dannegiato.se l'agenzia delle entrate mi cheide una somma ho 60 gg di tempo per pagarla.se mi contestano un ifrazione stradale......ho 30 gg di tempo per pagare.se mi scade una bolletta ho 60 gg per saldare.
lo stato e' accusato di tentata strage,e' stato riconosciuto molte volte colpevole(ci sono centinaia di sentenze dei giudici che lo confermano).....ma e' latitante dal 2003.Come puo' succedere in uno stato democratico??....come possono sparire 800 milioni di euro dedicati alle nostre transazioni con lo stato?............ma sentendo che un barbiere del senato prende 190 mila euro l'anno e il dattilografo del parlamento circa 390 mila euro l'anno ,mi incomincio a fare un'idea.......e' meglio la striscia di gaza!!!!



Inviato da Alessandro da Sanremo

Buona sera, sono Alessandro e pure io scrivo da Sanremo. Mi unisco alle tante voci degli emodanneggiati che qui con dignità ed intelligenza chiedono al Ministro notizie certe sulla transazione. Sono poche le occasioni in cui si parla di queste persone, bisognerebbe dedicare loro e alle loro esigenze maggiore attenzione da parte delle Istituzioni, dei media! E soprattutto dare loro le risposte che aspettano, per non creare altra ansia nell'attesa! Grazie

Inviato da Sergio da Sanremo

Buona sera signor Ministro, sono Sergio, un cittadino italiano e abito a Sanremo. Qui da circa un mese siamo stati sensibilizzati al tema degli emodanneggiati, argomento sconosciuto ai più, ma ritengo come normale cittadino che la politica non lasci sole tante persone bisognose, che con dignità, intelligenza e coraggio combattono tante battaglie, per la vita e per la ricerca di soluzioni eque, equilibrate, per tutti in relazione alla transazione. Grazie Ministro per le risposte concrete che potrà darà a questi malati

Inviato da Giulia
Povertà, disoccupazione, indifferenza, ansia, depressione, nevrosi, impotenza, tristezza, debiti, medicine con potenti effetti collaterali, malattia più malattia, ombra, disperazione in una parola IL MONDO DEGLI EMODANNEGGIATI

Inviato da maria
Gent.mo Gad, sono una giovane talassemica. Sin dalla nascita trascorro molto tempo in ospedale, le trasfusioni di sangue (due al mese) sono la mia fonte di vita. Con il passare del tempo ho imparato ad amare questa mia condizione perché mi ha reso forte e speciale. Da quando nel '90 ho contratto l'epatite c a causa di una trasfusione di sangue infetto lotto quotidianamente contro due malattie...nessuno mi potrà mai ridare la serenità ma ho sempre pensato che uno Stato giusto, attento alle problematiche dei più deboli potesse almeno confortare tante persone con un giusto risarcimento. Chiedo troppo? Dal mio angolo vedo l'indifferenza della politica, l'inerzia delle istituzioni...quelle stesse istituzioni che dovrebbero provvedere in modo celere nei confronti di cittadini offesi nella propria dignità. Grazie.


Inviato da RobertoRoberto emodanneggiato, 47 anni, senza soldi, senza nulla, tra un po' senza casa....in attesa di una transazione! Arriverà mai?

Anonimo ha detto...

Inviato da Sofia
Mio cognato è emodanneggiato vive tutti i suoi giorni tra terapie salvavita e blog e siti che riguardano il suo problema: il sangue infetto. Depresso, apatico, abulico, disperato si nutre della sua disgrazia condivisa, purtroppo, da troppe tante persone. Non può lavorare non vive sogna tutti i giorni e tutte le notti questa transazione per riprendere fiato....
Inviato da Antonio
Buona sera a tutti, signor Ministro Balduzzi per favore può dire cosa intende fare in merito alle transazioni per noi emodanneggiati? Grazie!Inviato da SerenellaMinistro Balduzzi buona sera, sono Serenella e le scrivo per sapere qualcosa sulle transazioni per gli emodanneggiati. Le hanno consegnato gli incartamenti relativi a questa brutta storia: malattia, povertà, disperazione, zero presente e zero futuro. Senza transazione solo lacrime!
Inviato da Salvatore dalla Sardegna
Gentile signor Ministro Balduzzi, volevo sapere se finalmente si posono avere delle buone notizie riguardo alle transazioni, a causa di un incidente stradale ho avuto bisogno di sangue........ ma per mia sfortuna sono stato contaggiato da HCV, da allora la mia vita e quella della mia famiglia è cambiata.

Inviato da Pinuccia
per conto di SalvatoreMinistro Balduzzi scrivo io per conto di mio cugino che è in ospedale per un improvviso peggioramento dei parametri epatici. Può per cortesia dirci a che punto stanno le transazioni? Da quando si è insediato al Minstero si è fatto un'idea del problema? Grazie per l'attenzione e la risposta!Inviato da renzoper il nuovo Ministro della Salute

non ritiene prioritario dare una risposta a tutti coloro che sono stati inconsapevolmente rovinati dalle trasfusioni infette?; parlo di dare esecuzione alla sospirata "transazione" di cui al D.M. 28.04.2009 n. 132.
Aspettate forse di vederci tutti morti e di risolvere così il problema ?
Grazie


Caro Dott. Lerner,

per favore chieda al neo Ministro della Salute se finalmente è arrivato il momento di transare con cifre dignitose con quei cittadini che per colpa dello Stato italiano si ritrovano ad avere l'HCV o HIV e tra le altre cose non possono + abbracciare con spensieratezza i propri figli o nipoti x la paura di infettarli con un virus dato loro da politici senza scrupoli.

Inviato da Quintino
Ministro Balduzzi, può per favore dirci come intende comportarsi rispetto all'esigenze di noi emodanneggiati che siamo in attesa della transazione! Grazie mille!

Inviato da Pasquale
Buona sera sono Pasquale, emodanneggiato, tra la malattia e la povertà vivo sempre in perenne tensione, una situazione con non facilita le cose lo so, ma vivo sempre in bilico senza forze....spero nella transazione. Ministro glielanno passata? Ha un'idea di cosa fare? può dircela , per favore? Grazie

Anonimo ha detto...

Inviato da Vincenzo
Sono Vincenzo emodanneggiato, 46 anni, disoccupato, povero, devo trasferirmi dal mio paese per fare le cure salvavita a Roma...pago tutto con il mio sussidio e prestiti chiesti ad amici e parenti, ma da sei mesi pure loro hanno pochi soldi. Malattia, povertà, prospettive zero...ansia e depressione in agguato!

Inviato da francesco
spett. ministro balduzzi sono un emodannegiato io non vi faccio nessuna domanda perchè so che voi del governo ne siete già a conoscenza del problema sui danni provocati dalla sanità pero spero solo che voi del governo monti non vi sporcate l'anima come hanno fatto i governi precedenti a voi grazie e spero nella vostra umanita

Inviato da ENZA
Caro Sig.Lerner,la possibilità di avere il Min. Balduzzi in trasmissione è troppo importante per noi che aspettiamo risposte da troppo tempo.Stiamo pagando per colpe che non abbiamo ed il nostro prezzo è la VITA.Voglio ancora credere di vivere in uno Stato che si defionisce civile.Ci aiuti ad avere Giustizia.Grazie.

ENZA,una moglie ed una mamma infettata

Inviato da L'infedele
Dott. Lerner sono un ragazzo che sta morendo per colpa di una trasfusione da epatite c e lo stato non vuole risarcire.
Inviato da Irene Al neo ministro Balduzzi, sono figlia di un uomo morto nel 2007 per aver contratto epatite c in seguito ad una emotrasfusione post operatoria. Io e la mia famiglia attendiamo insieme a tanti altri danneggiati da sangue infetto e ai loro familiari che venga finalmente varato un decreto che sblocchi l'iter transattivo per il risarcimento, consentendo quanto meno di ottenere un minimo di giustizia a tutte le vittime di questo atroce scandalo. Attendiamo di sapere se lei, a differenza dei suoi predecessori, vorrà finalmente degnarsi di porre fine alle nostre domande finora senza risposta. Grazie!

Inviato da Associazione Thalassemic SardiEsimio Ministro della Salute,
l'equità sociale che tanto il Governo di cui fa parte professa quale elmento caratterizzante la sua azione, non può non farvi prendere carico dell'avvio di una soluzione al problema dei tanti danneggiati da sangue in causa contro lo Stato.
Saluti
Associazione Thalassemici Sardi
Inviato da AleEgr dott. Lerner , potrebbe chiedere al ministro quali siano le intenzioni riguardo le transazioni e la rivalutazione sulla legge 210 a favore dei danneggiati dagli emoderivati? Grazie.

Inviato da Domenico
Egr:dott.Lerner sono un emofilico con epatite c che peggiora di anno in anno,insieme ad altri abbiamo vinto la causa contro il Ministero della Salute che è stato condannato a risarcirci dal 2005 .Fino ad ora ilprecedente governo ci ha solo preso in giro proponendoci una transazione che però fino ad oggi non è stata fatta.Ci hanno promesso per anni che avrebbero provveduto a risarcirci , abbiamo fatto cortei noi ammalati gravi urlando i nostri diritti, NIENTE.Loro se ne fregano se i danneggiati stanno morendo di giorno in giorno,forse sperano di farci morire tutti cosi non pagano.La prego stasera informi il ministro Balducci dell'infamia che il vecchio governo ha ordito contro di noi.Ci devono risarcire, ci hanno tolto la salute e devono risarcirci .Si devono vergognare,VERGOGNA,VERGOGNA,VERGOGNA siete degli assassini

Anonimo ha detto...

Inviato da mary
Caro Gad questa sera i tanti emodanneggiati attendono una risposta dal ministro! Fai il possibile affinché le nostre richieste non rimangano inascoltate! Grazie.



Inviato da Gio
sono Gio, percepisco l'indennizzo della legge 210 .relativo ai danni da trasfusione. Detto indennizzo non viene rivalutato interamente e per averlo rivalutato interamente bisogna fare causa al ministero della salute anche se la corte costituzionale ha sentenziato l'illeggittimità del comportamento del Ministero. osa fare....

Inviato da virgilio
Signor ministro, può chiarire come e quando il suo ministero applicherà la recente sentenza della Corte Costituzionale relativa alla rivalutazione degli indennizzi agli emodanneggiati? E per gli arretrati? Automatici o altre cause legali, cui lo stato dovrà far fronte e i cui costi ricadranno come sempre sulla collettività?

Inviato da marco
buonasera ministro balduzzi sono un emodanneggiato ho 27 anni e mi chiamo marco volevo sapere perchè questo ritardo sulla trattativa quando già lo stato e a conoscenza di questo casino visto che e già stata affrontata la stessa situazione nel 2003?



Inviato da sonia
chiediamo all,on. Balduzzi di porre finie ai danneggiati di sangue infetto in quanto è una stragew di stato,quindi niente più promesse ma transazioni per titti.

Inviato da Serena
Sig. Balduzzi, sono Serena, una delle circa 7000 persone danneggiate da sangue infetto e precisamente Epatite C!!! 7000 soggetti affetti da talassemia ed altre emoglobinopatie che hanno contratto tramite una trasfusione infetta e l’assunzione di farmaci emoderivati, il virus dell’epatite B, C e il virus dell’AIDS e che per tale danno nonostante il più volte sbandierato impegno di alcuni membri del Governo, ed in primis da un Suo Ministro della Repubblica l’On. Ferruccio Fazio, titolare del M.d.S e delle istituzioni tutte, non siamo stati ancora liquidati a titolo di risarcimento danni. Nonostante nella finanziaria del 2008 fu aperto un capitolo di spesa per far fronte alla ns. misera condizione, ottenendo liquidità grazie all’aumento sui tabacchi. Il decreto legge giace da parecchi mesi alla firma dei Ministri competenti per l’approvazione: On. Fazio e On. Tremonti. Siamo a conoscenza che dal Consiglio dei Ministri avvenuto il 5 Maggio scorso il D.L. è stato rimandato alla commissione competente per le opportune correzioni del caso. A distanza di 8 mesi di quel D.L. non si ha notizia

Inviato da Valentino
Articolo 32 della Costituzione Italina: la Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo ed interesse della collettività. Illustre Ministro della Salute, purtroppo la Repubblica per noi 7000 e oltre danneggiati da sangue infetto, non ha tutelato per niente la nostra salute! Chi ci ridà la nostra salute? Nessuno. Si metta una mano sulla coscienza caro Ministro, e veda di porre fine a questa vergognosa pagina di questo paese. Ponga fine alle sofferenze e alla negligenza di qualcuno che con questo crimine si è arricchito. Tolga la prescrizione e permetta il risarcimento a me e a TUTTI i danneggiati portando a buon fine le transazioni. Grazie.

Anonimo ha detto...

Inviato da Nunzio
Povertà,miseria, emarginazione, esclusione dal lavoro, schiavi delle terapie salvavita, ridotti al silenzio, stremati dall'attesa, dall'ansia, dalla disperazione: tutte queste parole però non rendono bene l'idea della vita d'inferno degli emodanneggiati! TRANSAZIONI SUBITO!


Inviato da simone
signor balduzzi sono un emodannegiato vorrei sapere il governo quando avra intenzione di assumersi le proprie responsabilità?

Inviato da AlbyBuonasera!
Il governo, con l'Italia in crisi, compra i cacciabombardieri: circa 18 miliardi per proteggere il popolo italiano.
Il governo, non ha protetto una parte del suo popolo.
Questo governo non può ridare la vita a chi l'ha persa per tanti motivi, ma può mitigare le piaghe di chi sta morendo.
Giustiiza e transazioni per tutti gli emodanneggiati, senza tecnicismi e ma o se, TUTTI e in ottemperanza alla precedenza transazione del 2003 fatta per gli emofilici.


Inviato da Davide
P.Egr. Ministro vogliamo avere GIUSTIZIA sul dramma del sangue infetto, dopo anni di ritardi e di vergogna. E' ORA DI DARE INIZIO ALLE TRANSAZIONI E SENZA PRESCRIZIONE!

Inviato da nino
dottt.Lerner desidererei che il ministro baldfuzzi rispondesse sulla mancata giustizia da parte dello stato verso i danneggiati da sangue infetto.Se Lei ritiene importante la nostra causa la Prego di non dimenticarsi di noi siamo disperati.La ringrazio


Inviato da Francesco
Sig. Gad Lerner, anch'io sono stato danneggiato da sangue infetto. E' una ingiustizia tra le ingiustizie quella di aver bisogno di cure sanitarie e di ritrovarsi più malato di prima se non morto per aids, hcv o altre terribili malattie. Purtroppo, chiunque può trovarsi in questa condizione; in Italia siamo parecchie migliaia di cittadini. Da decenni subiamo l'indifferenza e l'inganno delle Istituzioni che anziché porre rimedio ai danni che ci hanno cagionato, si preoccupano soltanto di prender tempo e di farci tacere, umiliandoci continuamente con false promesse, farse burocratiche e ridicoli teatrini.
La prego di inserire stasera, tra gli argomenti in discussione, anche quello riguardante la transazione tra gli emodanneggiati e lo Stato italiano. La ringrazio di vero cuore. Francesco

Inviato da nino
dottt.Lerner desidererei che il ministro baldfuzzi rispondesse sulla mancata giustizia da parte dello stato verso i danneggiati da sangue infetto.Se Lei ritiene importante la nostra causa la Prego di non dimenticarsi di noi siamo disperati.La
da Francesco
Sig. Gad Lerner, anch'io sono stato danneggiato da sangue infetto. E' una ingiustizia tra le ingiustizie quella di aver bisogno di cure sanitarie e di ritrovarsi più malato di prima se non morto per aids, hcv o altre terribili malattie. Purtroppo, chiunque può trovarsi in questa condizione; in Italia siamo parecchie migliaia di cittadini. Da decenni subiamo l'indifferenza e l'inganno delle Istituzioni che anziché porre rimedio ai danni che ci hanno cagionato, si preoccupano soltanto di prender tempo e di farci tacere, umiliandoci continuamente con false promesse, farse burocratiche e ridicoli teatrini.
La prego di inserire stasera, tra gli argomenti in discussione, anche quello riguardante la transazione tra gli emodanneggiati e lo Stato italiano. La ringrazio di vero cuore. Francesco

Anonimo ha detto...

Inviato da PAOLA
Dr. Lenner la prego di non dimenticarsi di noi, lei è la nostra speranza per avere finalmente voce visto l'indifferenza mostrata dallo stato per le vittime da sangue infetto. la ringrazio anticipatamente per quello che riuscirà ha fare per noipaola
Inviato da Yolanda
Basta con questo macigno della prescrizione sugli emodanneggiati! E' uno schifo mettere un peso da novanta su persone malate....ormai non c'è più pudore, dignità! TRANSAZIONE SENZA PRESCRIZIONE! Inviato da Diego il ministro balduzzi ha intenzione di occuparsi del caso dei danneggiati da emoderivati in attesa da anni della transazione?

Inviato da Francesca dalla Sardegna
Buonasera, vorrei chiedere al Ministro Balduzzi cosa intende fare il governo in riferimento alle transazioni ancora in sospeso fra lo Stato e i danneggiati da emoderivati infetti, mi auguro che la grave crisi in atto non pregiudichi tutto... sarebbe davvero ingiusto far pagare ancora una volta gli sbagli altrui ai più deboli e indifesi. Grazie

Inviato da SANDRO
Caro Gad, chieda al Ministro Balduzzi se non sia arrivato il momento, dopo tanti anni, di smetterla di prendere in giro gli emodanneggiati e si pensi seriamente a risarcire il danno provocato dalla negligenza e criminosa condotta dei suoi funzionari. Grazie

Inviato da Pamela
TRANSAZIONI E GIUSTIZIA AGLI EMODANNEGGIATI....Basta chiacchere, ORA I FATTI!Inviato da ALESSANDRA CARTA OLBIACOME ERA QUEL DETTO ? CHI ROMPE PAGA!
EBBENE A NOI CI HANNO ROTTO L'ESISTENZA.... CHI LA PAGA? . GIA LA NOSTRA VITA NON E' COLORITA, IN PIU' , CE L'HANNO PEGGIORATA CON IL VIRUS DELL'EPATITE E ORA ? LO STATO NON CI VUOLE RISARCIRE!!! SIAMO STANCHI DI TUTTO QUESTO , VOGLIAMO CHE VENGA FATTA UN PO' DI GIUSTIZIA..

Inviato da MOODYCREATURES
è il Ministro Balduzzi volesse dare un'accelerata alle transazioni per i danneggiati di Sangue Infetto...credo che sarebbe la 1^ buona azione che andrebbe a fare il Governo Monti,visto che finora ci ha ridotto in braghe di tela...GIUSTIZIAAAAA!!!!!!

Inviato da m.g. cuccu

Msg per il Ministro Balduzzi : nomn crede sia arrivato il momento di dare delle risposte concrete alle vittime del Sangue Infetto, siamo dal 2008 che aspettiamo che si dia il via a queste benedette transazioni???credo sia giusto dar voce a chi la voce l'ha persa per colpa di una strage di stato???una madre addolorata....

Inviato da manlio

cosa intende fare il Ministro Balduzzi per la questione dei danneggiati da sangue infetto? ma l'italia vuole iniziare a stare vicino ai propri cittadini o dobbiamo continuare a pensare che serviamo soltanto a pagare più tasse...

Anonimo ha detto...

Inviato da Marcello

Giustizia sociale per gli emodanneggiati e le loro famiglie! Quindi niente prescrizione e transazioni per tutti!

Inviato da Benedetta

Un caro augurio agli emodanneggiati per vedere realizzate le loro aspettative sulle transazioni! Forza ragazzi!

Inviato da Ghila
Caro Gad, stamattina ho ricevuto un sms dove mi veniva detto di contribuire con un post sul tuo sito a favore degli emodanneggiati. La mia cara amica mi ha poi mandato un email per farmi capire meglio la storia! Aderisco con piacere alle istanze che gli emoddanneggiati qui fanno con decoro e sobietà! Shalom aleichem!

Inviato da monica

Caro Gad, ora, alla luce di quanto letto e commentato nelle ultime 30 pagine spero che una luce di solidarietà si accenda nella vostra anima e che finalmente qualcuno decida invece di accendere i riflettori sulla nostra vicenda. Non ci nasconderemo più, nessun timore nel raccontare le nostre vicende, nessuna paura del pregiudizio. Siamo stanchi e lo stiamo dimostrando: dateci voce! La nostra vicenda è dannatamente attuale, dannatamente e volutamente nascosta ad un Italia che come sempre, emargina e ferisce i più deboli, ma è anche grande e generosa basta dargliene la possibilità. Raccontare le nostre storie sarebbe un gesto di grande responsabilità e grande onore per voi. Grazie con il cuore!Inviato da DESIREE MELIS - OLBIARIVALUTAZIONE E TRANSAZIONE PER TUTTE LE PERSONE AFFETTE DA TALASSEMIA, SUBITO E SENZA PRESCRIZIONE (IL DIRITTO ALLA SALUTE NON HA PRESCRIZIONE!) OLTRE IL DANNO LA BEFFA: QUANTI NE DOVRANNO MORIRE ANCORA? NON VI BASTA LA SCIA DI MORTI CHE AVETE LASCIATO SUL NOSTRO CAMMINO? METTETEVI LA MANO SULLA COSCIENZA SE NE AVETE UNA, E RISARCITE CHI HA CONTRATTO IL VIRUS DELL'EPATITE C PER CAUSA DELL'OMISSIONE DI CONTROLLI DA PARTE DEL MINISTERO DELLA SALUTE. BASTA INGIUSTIZIE E BASTA FIGLI E FIGLIASTRI. AGLI EMOFILICI BARCATE DI SOLDI E AI TALASSEMICI NIENTE. E NOI NON SIAMO FORSE DEGLI ESSERI UMANI? RIATECI LA DIGNITA' CHE CI AVETE RUBATO.


Inviato da ThomasTalassemico emodanneggiato...

. Come mai nonostante la pronuncia della Corte Costituzionale sulla incostituzionalità dei comi che negavano la rivalutazione dell'indennizzo 210/92, il ministero non ha ancora provedutto in automatico all'adeguamento delle somme....? Grazie

Inviato da Angelo e Pietro

Noi siamo sani, ma disgustati dal comportamento delle istituzioni e l'atteggiamento che hanno nei confronti degli emodanneggiati! Coraggio! Siamo tutti con voi

!Inviato da Matteo da Cagliari
Salve,
sono un danneggiato da emotrasfusione di sangue infetto, in attesa della risoluzione di una causa che va avanti da una decina di anni e per cui lo stato sta indecentemente glissando da due anni, dopo aver promesso una transazione. Le istituzioni si negano, alcuni di noi hanno provato a sensibilizzare il Presidente Napolitano che ha risposto facendo campagna elettorale contro il precedente governo... Cosa intende fare il Ministro Balduzzi? Vedremo mai qs soldi o dobbiamo rassegnarci ad essere ammalati e ignorati?

Anonimo ha detto...

Inviato da Associazione Microcitemici Campania Associazione Thalassemici di Agrigento Associazione Pro Emopatico di Sciacca
Egregio Dott. Lerner

Abbiamo appreso che nella Sua trasmissione in onda questa sera sarà ospite il Ministro della Salute Renato Balduzzi, ringraziandoLa per lo spazio concesso, anche le nostre Associazioni vorrebbero porre all’attenzione Sua e del Ministro la vicenda dei danneggiati da trasfusioni infette. Dopo anni di estenuanti trattative tra il Ministero, le Associazioni ed i Legali dei danneggiati e nonostante l’emanazione bipartisan, nel 2007, di una legge che ha come fine proprio quello di “risarcire” il maggior numero possibile degli aventi diritto, ponendo fine al contenzioso con il Ministero della Salute attraverso una transazione, la nostra questione ad oggi è irrisolta. Il Consiglio dei Ministri nella seduta del 5 maggio 2011, aveva avviato l’esame di un decreto-legge, che sanando il contenzioso e superando l’impasse della procedura amministrativa transattiva, attribuiva un indennizzo straordinario ai soggetti che avevano presentato istanza di transazione entro il 19 gennaio 2010, ma purtroppo a causa di tecnicismi non meglio precisati, l’esame del decreto non veniva mai più ripreso. Quello che vorremo è una risposta chiara e rapida. RingraziandoLa Le porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Associazione Microcitemici Campania
Associazione Thalassemici di Agrigento
Associazione Pro Emopatico di Sciacca
Inviato da DiegoEgregia redazione,
Mi chiamo Diego e sono Talassemico e stato contagiato a seguito di trasfusione di sangue. In causa per ottenere il giusto risarcimento e ormai disgustato dal perxorso giuridico lento, pieno di parole incomprensibili e di atti che puntualmente il Ministero della Salute interpreta in un inica direZione, ossia prendiamo tempo e teniamoci i soldi. Ogni diritto viene meno e ogni trattativa presa in giro. E chiara la
Disoneasa delMinistero e di tutto l'apparato ministeriale nel non voler riconoscere alcun risarcimento economico per motivi di Bilancio e con argomentazioni anticostituIonali e illegittime che a noi danneggiati offendono ancora di piu di ogni altra cosa. Ormai sono anni che valutano l'opportunita di toglierci anche quel assegno di solidarieta che nel
92 ci hanno riconosciuto a seguito della famosa legge 210 e pur adeguandola allo stato attuale hanno revocato con altei balzelli inamissibili anche dalla Corte di Cassazione. Chiederi al Ministro quanti giochi di
Prestigio intende ancora fare per non prendere in considerazione le noatre vite rovinate...

Inviato da Elisa
Gentilissimo Dottor Lerner,
sono una danneggiata dal sangue infetto, da anni ormai aspettiamo la transazione. Insieme a tanti altri danneggiati chiediamo al Ministro Balduzzi di mettere fine a questa penosa attesa.
Vogliamo giustizia per il danno causato dalla negligenza altrui.
Grazie

Anonimo ha detto...

Inviato da Dorotea
Io non sono emodanneggiata, ma voglio esprimere la mia solidarietà a questa categoria di malati! Con tutto il cuore!

Inviato da FRANCESCO

RIVALUTAZIONE E TRANSAZIONE PER TUTTI GLI EMODANNEGGIATI , SUBITO E SENZA PRESCRIZIONE (IL DIRITTO ALLA SALUTE NON HA PRESCRIZIONE!)

Inviato da AndreaBuongiorno
, anch'io sono stato danneggiato da una trasfusione di sangue infetto, ho contratto l'epatite B cronica Delta a 18 messi dalla nascita , ora ho 34 anni.

In quanti emotrasfusi o danneggiati dovremmo essere per poter ottenere quello che ci è stato tolto.

Nessuno potrà mai ridarmi indietro l'infanzia che non ho vissuto.

Ringrazio il Ministero della Salute per ciò che ho passato e per quello che sto vivendo.

A quando questa benedetta transazione, quanti soldi ancora dovremo sborsare ai nostri avvocati?

Un saluto a tutti gli amici che continuano a scrivere in bacheca
.Inviato da Michele
Caro Gad Lerner, io sono sano , ma quando sento parlare di emodanneggiati e prescrizione sto male! Transazione e rivalutazione per i malati emodanneggiati, senza tanti giri di parole!
Inviato da Francesca Lorena
Caro Lerner, io ho 1312 euro sul conto, sono disoccupata, la malattia ccomunque non mi permetterebbe di lavorare perchè da un anno la mia epatite ha preso la strada del non ritorno: povera e malata! Aspetto la transazione.....quanto dovrò aspettare?

Inviato da mauri
giustizia per i danneggiati sangue infetto...al ministro della salute ospite dell'infedele vorrei sentir pronunciare parole riguardanti questa scandalosa vicenda...grazie


Inviato da Crocifissa Giuseppa
Gentilissimo Lerner, ascolti almeno lei le nostre voci che chiedono aiuto! Qui la disperazione è data dalla malattia e dalla povertà sempre più nera! Siamo alla fame e malati! Transazione per tutti!
Inviato da
cade il 25 dicembre: io al 18 mese non ho più soldi, così ho festeggiato Natale con latte e biscotti che è quello che mangio dal 18 del mese in poi: a volte qualcuno mi dona del cibo per fortuna, ma con la crisi tutto si è impoverito, ma per noi emodanneggiati ancora di più!

Inviato da Francesca
Quello che tutti i DANNEGGIATI da sangue infetto vogliono è che sia fatta GIUSTIZIA, e se una Giustizia esiste, fate le transazioni e dateci quello che ci spetta, cioè il risarcimento per il danno subito, visto che nessuno può ridarci nè la salute nè in alcuni casi la vita!!!!
Una delle tante Pazienti Talassemiche Danneggiate e Amereggiate per come vanno le cose in questa Italia, dove la legge non è per niente "Uguale per Tutti".
Inviato da Concetta
L'anno scorso, causa farmaci e malattia, mi sono comparsi problemi venosi profondi alle gambe: il medico mi dice di comprarmi calze graduate....io non avevo i soldi....ho pianto dalla disperazione, malata e povera....i miei vicini di casa me le hanno regalate....questa è la vita quotidiana di noi malati: la carità ci aiuta altrimenti siamo stritolati dalla malattia e dalla povertà!

Anonimo ha detto...

Inviato da Enzo
Calisto Tanzi non è più Cavaliere di Gran Croce della Repubblica. L’onorificenza più alta che lo Stato italiano riconosca ai suoi cittadini più meritevoli è stata revocata dal presidente Giorgio Napolitano.
Presidente Napolitano, perchè non togliete l'onoreficenza ha colui che ha provocato la morte di 5.000 persone e causato un danno irreversibile a 80.000 cittadini Italiani? Quale è il motivo per cui il colpevole di tutto ciò passeggia liberamente e in più gode di una pensione che lo Stato paga?
Un infettato statale
P.S.
(anche se di statale c'è solo l'infezione)Inviato da ElisabettaLa povertà che convive con la malattia è una situazione devastante: la mancanza di soldi rende tutto difficile, presente e futuro, incerto l'andamento della malattia, perchè non sai se puoi comprare quelle medicine che il dottore ti prescrive e sono interamen te a tuo carico! La povertà ti si attacca addosso e si allea con la malattia e tu, malato sempre più debole, devi combattere contro tutti i tuoi incubi, le ansie e le depressioni! Transazioni per tutti!


Inviato da Elisabetta

La povertà che convive con la malattia è una situazione devastante: la mancanza di soldi rende tutto difficile, presente e futuro, incerto l'andamento della malattia, perchè non sai se puoi comprare quelle medicine che il dottore ti prescrive e sono interamen te a tuo carico! La povertà ti si attacca addosso e si allea con la malattia e tu, malato sempre più debole, devi combattere contro tutti i tuoi incubi, le ansie e le depressioni! Transazioni per tutti!

Inviato da Immacolata

Povertà nera, senza fine, non aver soldi non solo per mangiare, ma anche per comprare le medicine...e ora i tiket sui farmaci aumentati e per curarci fare chilometri, viaggi pagati da noi malati! Transazione per darci un po' di luce e speranza per il fututo!

Inviato da Simone

Come tanti altri sono costretto a vivere affetto da un'epatite cronica a causa di una trasfusione avvenuta a pochi anni di vita epr altre complicazioni cliniche. Nonostante la responsabilità sia stata già identificata e riconosciuta mi trovo in un itar giudiziario che pare non avere mai fine... quando si potrà ottenere giustizia? quando si riuscirà ad avere riconosciuto il "diritto" a ciò che in passato è già stato concesso ad altri?

Inviato da Vincenzo

Lo Stato non può chiudere gli occhi a quella che è stata la strage più vergognosa che la storia Italiana ricordi, dopo molti anni non abbiamo avuto nè le scuse per la strage responsabilmente compiuta e neanche giustizia, sia civile che penale.
Un danneggiato da emoderivati infetti Inviato da AmeliaLo Stato non può curarci, ma può darci i soldi per toglierci dallo stato di povertà in cui siamo: Io ho 985 euro sul conto, i debiti sono ingenti devo chiedere soldi a parenti ed amici perchè se non non vado avanti: non mangio e non posso comprare medicine. DATECI DIGNITA'! Grazie

Anonimo ha detto...

Inviato da Marina

Sono una danneggiata da sangue infetto. Da anni lo Stato sapeva che bastava sterilzzare le sacche per evitare contagi di quella che allora si chiamava epatite non-A non-b. Lo stato ha ammesso la sua colpa e aveva deciso di risarcire noi politrasfusi come aveva gia' risarcito gli emofiliaci.Da anni ci dicono che le "transazioni" stanno per essere fatte, ma noi stiamo morendo e non succede mai niente.Che il Ministro della Salute si metta una mano sulla coscienza e sani questa annosa questione.E' davvero una questione di giustizia.

Inviato da Roberto
Una vergogna tutta italiana...
I responsabili sono a godersi le pensioni d'oro senza pagare nulla per quello che hanno fatto...
Lo Stato li copre e non risarcisce nemmeno gli emodanneggiati...

Inviato da ROBERTAANCH'IO SONO UNA DANNEGGIATA DA SANGUE INFETTO:::::::::ANCH'IO DICO BASTA , VOGLIAMO RISPOSTE E IL SUSSEGUIRSI DI FATTI CONCRETI.

Inviato da Paolo
Praticamente dalla nascita, avevo 11 giorni, Son stato costretto a vivere con un'apatite, come me tantissime altre persona e tutte in attesa di giustizia.

Inviato da barbara
sono una parente di un danneggiato da trasfusione .. aspettiamo da anni giustizia ... e la conversione del decreto del 2007 . I soldi non porteranno giustizia ma aiuteranno i malati a vivere dignitosamente dal momento che in molti non possono nemmeno lavorare a causa della malattie causate dalla Stato . vogliono solo ciò che gli spetta per una vita rovinata !

Inviato da Gianpaolo
Salve sono un danneggiato da sangue infetto purtroppo non abbiamo avuto giustizia in via legale, poi non parliamo in quanto risarcimento che in questi ultimi 5 anni non hanno fatto altro che danneggiarci ancora con questa transazione illusoria purtroppo molti degli amici miei talassemeci muoino a causa dell' hcv , questo e l'unica certezza che ci ha dato lo stato la morte sicura ..
se avete un cuore parlate di questa strage silenteInviato da Luciano e gli altriLuciano, Chiara, Elena, Paola, Marco, Gioia, Luca e Simone si uniscono alle istanze degli emodanneggiati! Coraggio!

Anonimo ha detto...

Inviato da AVV.ANTONINO SAVERIO PEROZZI
Da anni assisto un certo numero di persone, che hanno intentato giudizi nei confronti del Ministero della Salute, al fine di ottenere il ristoro dei danni dagli stessi (o loro danti causa) patiti, in conseguenza delle oramai ed universalmente note "trasfusioni di sangue e/o emoderivati infetti".-
Mi associo e condivido, pertanto, gli appelli da più parti provenienti, con specifico riferimento alla definizione delle altrettanto note procedure "transattive", dal medesimo Ministero proposte ed a distanza di anni ancora inevase.-
Non sarebbe proprio fuori luogo, poter intrattenere il ministro prof.Renato Balduzzi, nel corso della trasmissione in onda , nella prina serata di oggi.-
Grazie e cordialità

Inviato da Antonella

Emodanneggiata per il cibo mi affido al buon cuore della direttrice di un supermercato che conoce la mia situazione di malata grave, dei vicini che mi invitano e mi preparano pietanze per il mio fegato scassato dalla malattia e dalle medicine. Non ci sono parole per descrivere la nostra situazioe di povertà, accentuata dalla disoccupazione...io non ho la forza di lavorare: da cinque mesi ho 512 di transaminasi!

Inviato da Antonio
Transazione e rivalutazione contro la povertà dei malati.....da brividi molti post e tuttavia così drammaticamente reali!

Inviato da Aniello
Transazione per gli emodanneggiati, giustizia sociale dovuta!Inviato da LeahLa transazione subito....la povertà non aspetta e con la crisi è sempre più acuta!

Inviato da LucaBuon giorno Dr Lerner ci aiuti lei..ci hanno condannato a morte senza neanche farci vivere gli ultimi anni in pace!

Anonimo ha detto...

Inviato da Serena

Caro Lerner, ascolta le istanze degli emodanneggiati, sono piene di dignità e coraggio! Shalom aleichem!

Inviato da Riccardo Zerbo
Buongiorno,
mi chiamo Riccardo Zerbo ho 27 anni e faccio l'avvocato. Sono il figlio del dr. Antonino Zerbo, farmacista di parafarmacia in Catania.
Il 15 novembre scorso mio padre è morto sul posto di lavoro all'età di 57 anni colto da un infarto fulminante che ha reso vani i soccorsi giunti tempestivamente. E' morto dopo aver servito una cliente, con ancora il camice addosso e il caduceo dei farmacisti ben fissato sul petto.
E' morto prima di veder realizzato il suo sogno, e con mia mamma ci facciamo forza pensando che forse è stato lui da lassù a far smuovere qualcosa.
L'amarezza tuttavia che ci ha dato prima la sig.ra Racca di federfarma che ha paragonato i parafarmicisti ai pizzaioli e poi questi limiti illogici ai 15 mila abitanti, posti dal governo ci fanno pensare che forse mio padre non avrebbe retto a questo girandola di emozioni.
Noi stiamo provando a portare avanti l'attività, e siamo tra quelli che rientrerebbero nella vendita dei farmaci di fascia C, ma non credo sia giusto continuare a far subire a questa categoria di persone ancora una volta discriminazioni e sopprusi.
Mio padre è morto di amarezze e delusioni e vorrei intervenire in trasmissione solo per porre l'accento sul fatto che dietro il banco delle parafarmacie ci sono farmacisti uguali a quelli che si trovano dietro il banco delle farmacie, senza alcuna distinzione.
Con profonda stima
Riccardo Zerbo
3299613357


Inviato da Giuseppe
Egregio Dott. Lerner
considerato che stasera avrà nella Sua prestigiosa trasmissione ospite il Ministro della Salute Balduzzi per darci l'opportunità di non essere dimenticati quali vittime da trasfusione di sangue infetto (POGGIOLINI ) per chiedergli gentilmente di assumersi la RESPONSABILITA' di risarcire tutti gli emodanneggiati da sangue infetto, che sono in attesa dal 2007 di un equo risarcimento (legge GOVERNO PRODI) e della rivalutazione degli indennizzi come da recente sentenza Corte Costituzionale. Dimostri che lo STATO esiste anche quando deve risarcire i prori cittadini che ha colpevolmente dannggiato. Grazie a nome di tutti i danneggiati.

Inviato da Micol
Salve sono Micol e mi unisco al coro unanime degli emodanneggiati! Giustizia per i malati vuol dire una trasanzione immediata che dia loro un po' di luce e li sollevi dalla povertà in cui sono caduti per la malattia!

Inviato da Agostino Greco e famiglia
Dr LERNER la nostra vita è stata sconvolta dal traffico del sangue infetto. Al danno la beffa perchè fino ad oggi siamo stati presi in giro. Andiamo incontro a varie situazioni di precaria salue e condizioni economiche indescrivibili peer il costo di cure e di viaggi. DIA VOCE AL NOSTRO GRIDO perchè nel labirinto delle cose malfatte c'è anche la PRESCRIZIONE e vogliko fare a LEI UNA DOMANDA : "le risulta che una malattia cronica e degenerative possa andare in PRESCRIZIONE"?
Stiamo sommergendo di mail il Ministro della Salute che lunedì sera è presente alla sua trasmissione televisiva su LA7. LE NOSTRE ATTESE NON POSSONO ESSERE DELUSE!!

Inviato da Luca-Matteo-SoniaLuca, Matteo e Sonia si uniscono alle istanze dei malati! Giustizia per loro vuol dire una giusta, equa, veloce transazione!

Anonimo ha detto...

Inviato da Cecilia e Sofia

Cecilia e Sofia appoggiano le richieste degli emodanneggiati! Giustizia per i malati e le loro famiglie!Inviato da MargheritaSalve sono Margherita e pure io voglio sostenere la causa degli emodanneggiati! Forza!

Inviato da Antonella
Caro signo Lerner, sono un'emoddanneggiata che cerca di vivere la propria situazione di estrema indigenza e di malata grave con dignità....la transazione può darmi una luce in questo buio in cui sono stata cacciata!

Inviato da Antonio
Buongiorno mi chiamo Antonio e auguro a tutti gli emodanneggiati di vedere realizzat entro l'anno la transazione che con tanta dignità richiedono! Forza siamo con voi!

Inviato da Alberto
Signor Lerner, per favore ci dia voce! Stasera con il mInistro spenda due parole per la causa di noi emodanneggiati! Grazie per quello che potrà fare

Inviato da Brunello
Transazioni all'insegna dell'equità: per tutti gli emodanneggiati! Grazie mille!

Inviato da Serena

Salve, sono Serena un'emodanneggiata che è rimasta serena di nome e non di fatto: ho dovuto lasciare gli studi perchè la malattia e i relativi farmaci mi debilitano, ho ansia e depressione perchè non vedo un futuro ed il mio presente è pieno di ostacoli insormontabili. La mia quotidianità è scandita dalla malattia e dall'attesa di una risposta che non sembra arrivare mai!

Inviato da Niccolò
Rivalutazione dell'indennizzo subito, per favore...oltre la Corte Costituzionale non si può andare!!!
!Inviato da Benedetta

transazione senza prescrizione per i malati danneggiati da sangue infetto....con questa prescrizione la giustizia sociale va a farsi benedire! Quindi via dalla transazione!

Inviato da Salvo
gentilissimo signor Lerner, può dedicarci un po' di tempo nel suo seguitissimo programma! Grazie da un emodanneggiato!

Inviato da salvo141077Egreg. Signor Lerner secondo lei e giusto? 1) che lo stato quando avneza delle cose le ottiene subito. 2) che con il sangue infetto che ha riempito di soldi le case farmaceutiche e altri e nessuno paghi. 3) che per rimborsarci con quattro lire perchè e quello che si tratta rispetto a mio padre mortoo con epatite c e mia madre in cura da anni. 4) che già nel 2003 hanno effettuato le transazioni solo per pochi e gli altri che siamo figli di .....5) che dal 2007 c'è una legge che ci attribuisce le transazioni e i vari governi non gliene frega un c....CHi paga, chi sono i delinquenti, dovè la giustizia, perchè pagare le tasse, perchè andare a votare, perchè perchè e perche dato che chi sta al potere fa quello che vuole...ecc.ecc. e possiamo parlare fino a domani mattina...........Grazie e mi scusi per avermi sfogato....ma sono molto arrabbiato per le numerose bugie e promesse fatte dal governo prima e dopo...e tutti....

Anonimo ha detto...

Inviato da Nicola Macri
Dott. Gad spenda una parola per la ns causa . A noi non interessano tanto i soldi ma qualcuno paghi per la negligenza colposa e speculativa nel trattamento degli emoderivati.


Inviato da Paola
Transazione senza prescrizione! Diamo un po' di luce e di respiro a tutti i malati!

Inviato da Panariello Cecilia
caro Sig.Lerner sono Cecila Panariello ed ho 51 anni sono stata infettata con del sangue sporco in tutti i sensi .. quando avevo 18 anni con due trasfusioni che non avrebbero dovuto farmi x piacere puo chiedere al signor Ministro Balduzzi se le leggi in Italia fatte apposta x risarcire chi come me ha ricevuto un danno enorme sotto tutti i punti di vista potra un giorno avere giustizia , un cordiale saluto a lei e complimenti x la sua trasmissione grazie

Inviato da Immacolata

Gentilissimo signor Lerner, sono povera, al livello che devo mendicare il cibo a volte, non ho i soldi per le medicine spesso, niente televisione non posso permettermela, niente riscaldamento perchè costa, i vestiti me li regalano, non posso lavorare da più di sette mese ho 490 di transaminasi! A quando la transazione?

Inviato da Gioia
Transazioni giuste, rivlutazioni dell'indennizzo ora! Per ridare dignità ai malati e alle loro famiglie

!Inviato da bruno
Caro Gad
Sono parente di una persona deceduta in seguito a trasfusioni di sangue infetto, mia sorella Paola.
Non sappiamo più come poter ottenere giustizia....speriamo che un combattente per le libertà quale io ti ritengo, possa aiutarci con il Ministro Balduzzi.....Grazie
Bruno

Inviato da Filomena
I cittadini e le cittadine oneste sono a fianco degli emodanneggiati nel richiedere con forza UN'IMMEDIATA ED EQUA TRANSAZIONE!

Inviato da Rosalba da Savona

Coraggio a tutti gli emodanneggiati! Auguri perchè possano entro il 2012avere la loro transazione, equa e per tutti!

Inviato da Pinuccia e Rosaria
Sosteniamo con il cuore le richieste sacrosante degli emodanneggiati!

Inviato da Marisa Trombetta
Sono una danneggiata da Sangue Infetto, questo messaggio è per il Ministro Balduzzi. Sono in attesa come tanti altri cittadini danneggiati dallo Stato di una giusta ed equa transazione e di rivalutazione dell 'indennizzo L. 210/92. Quando dobbiamo aspettare ancora? Usate il buon senso che chiedete a noi cittadini. Assumetevi le Vs. responsabilità e provvedete a risarcire tutti i danneggiati e rivalutare i miseri indennizzi. Siamo stati rovinati dallo Stato nel bene più prezios la salute insieme alle ns. famiglie. Marisa

Inviato da Una malata dall'inferno
della sua malattiaIo scrivo dall'inferno della povertà nella quale sono caduta dopo essere stata emodanneggiata! Inviato da LucillaTRANSAZIONI E RIVALUTAZIONI E BASTA CHIACCHIERE, QUELLE FATELE NEI SALOTTI!

Anonimo ha detto...

Inviato da Malata Grave
Le transazioni ci porteranno di nuovo tutti a vivere con dignità......transazioni per tutti!


Inviato da I 6 di OspedalettiLuca, Giovanna, Rosanna, Micaela, Barbara e Cristina da Ospedaletti
si uniscono alle richieste degli emodanneggiati!

Inviato da Giacomo, Anna, Paola Maria, Bianca da Vallecrosia
Pausa dal lavoro, ma nessuno si fermi davanti alle giuste, pacifiche richieste degli emodanneggiati! Transazione e rivalutazione subito

!Inviato da Giulio, Michele, Antonio e Vania da Bordighera
Pure noi vogliamo dedicare la nostra pausa caffè agli emodanneggiati! Coraggio! E chiediamo gentilmente risposte concrete alle richieste educate di tante persone! Grazie Signor Ministro
!Inviato da Anna da Sanremo
Pausa caffè dedicata agli emodanneggiati! Transazioni subito e rivalutazione pure!
Inviato da DenjGent.
LERNER,Sono stato contagiato da SANGUE INFETTO in seguito ad una TRASFUSIONE DI SANGUE . Si puo chiedere al neo Ministro della salute a che punto sono le TRANSAZIONI ? IInoltre, verrà adeguato l'indennizzo ex Lege/210 secondo gli indici ISTAT con i rispettivi aretrati da giugno 2010? La ringrazio e le inVio cordiali saluti

.Inviato da Pinuccio
Emodannegiato, disoccupato, depresso, ansioso, povero, senza futuro se non arriva la transazione!


Inviato da Giuseppe da Rosasco
Buongiorno, come emofilico danneggiato da uno scandalo che non stò a ricordare, ritengo che il Ministro non possa più sottrarsi come hanno fatto i precedenti e dare finalmente una risposta a tutti i danneggiati in attesa. Dov'è la mobilitazione dell'opinione pubblica sempre pronta a cavalcare le notizie e che ignora 7000 persone prese in giro dallo Stato. Perchè la prescrizione in una transazione stravolge la legge originaria ed è un ingiustizia a chi già ha subito danno. Grazie per l'attenzione Saluti.

Inviato da Un malato in attesa
Emodanneggiato, epatite farmaco resistente, emofilico, sul conto corrente ho 1065,15euro, non lavoro, il sussidio non basta a coprire le spese correnti, mangio grazie alla carità dei vicini di casa e degli amici! Sono povero e malato, ma ho dignità ed educazione!

Anonimo ha detto...

Inviato da Una malata
Sono malata, e in fase di peggioramento, sul conto postale ho 412 euro, tutti i miei risparmi, non accendo i termosifoni anche se ha e fa molto freddo, la sera certe volte non mangio, non ho nulla in casa! Sono in attesa delle transazione

Inviato da PAOLO MALAGUTTI
BUONGIORNO DAD, FACCIO APPELLO ALLA TUA CONSUETA VOGLIA DI CHIAREZZA E PUNTUALITA' PER INVITARTI A PORRE PRECISE E PUNTUALI DOMANTE AL MINISTRO DELLA SANITA' RIGUARDO ALLA TRANSAZIONE SUGLI EMODANNEGGAITI DA SANGUE INFETTO CHE ASPETTANO DA 5 ANNI LA TRANSAZIONE . PARLO A NOME DEGLI EMOFILICI DELLA ZONA DI REGGIO EMILIA

Inviato da Antonio da Sanremo
Buongiorno a tutti, transazione e rivalutazione per tutti i malati emodanneggiati! Io mica ho caipto che problemi ci sono a che la cosa non sia ancora andata in porto.....io ho sentitto solo parole, parole, parole, parole!!!! Basta Precrizione!

Inviato da Stefania da Bordighera
Vera giustizia per gli emodanneggiati vuol dire una transazione veloce, per tutti, equa! Noi sempre con voi! Coraggio!

Inviato da Pinuccia da Camporosso
Buongiorno, grazie dottor Lerner per quello che farà stasera per gli emodanneggiati! So che non deluderà le apettative di tante persone che si sono rivolte a Lei ed al suo programma così sapientemente e magistralmente condotto!

Inviato da Cristina da Ospedaletti
Gentilissimo Gad Lerner, stasera, per favore trova il tempo per fare le domande su transazione e rivalutazione al Signor Ministro, la ringrazio di cuore per il tempo che vorrà dedicare a questa categoria di malati che con dignità, educazione cerca risposte dalle Istituzioni! Buona giornata a tutti

Inviato da Filippo da Sanremo
Gentilissimo Lerner, Egregio Ministro Balduzzi, i malati emodanneggiati sono in attesa di una risposta chiara, certa, univoca sulla Transazione e sulla Rivalutazione! Grazie!
Inviato da Salvatore e Giuseppe da Ospedaletti

Buongiorno a tutti, dopo aver ascoltato con attenzione l'audio della conferenza tenutasi in Senato il 14.12.2011 diciamo con forza PRESCRIZIONE NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!

Inviato da Metella da Ventimiglia
Simpaticcisimo Gad Lerner, gli emodanneggiati vanno ascoltati nei loro appelli pieni di dignità nel richiedere giustizia ed una transazione equa per tutti!
inviato da 15 amiche da SanremoGentilissimo Lerner, Egregio Ministro Balduzzi! Giovanna, Giulia, Ludovica, Alessandra, Michela, Angela, Anna, Gloria, Francesca, Annapaola, Laura, Vanessa, Cristina, Isabella e Stefania di Sanremo dicono tutte in coro NO PRESCRIZIONE SI' EQUA TRANSAZIONE!

Anonimo ha detto...

Inviato da M.T.18 ANNI: INFETTATA HCV:
nel 2000 un figlio nato positivo HCV.
Con quale peso vivo io e con quale peso vivranno altre madri? Questo non ha prezzo caro sig. Ministro ma ci dovete delle risposte subito. No prescrizione e risarcimento equo per tutti insieme a delle scuse ufficiali.

Inviato da Carmela da Ventimiglia
Gentilissimo Gad Lerner, gli emodanneggiati devono avere una transazione giusta ed equa, per tutti! Ma cosa vuol dire che il Ministero applica la prescrizione???? Se vuole realmente transare paghi tutti....noi cittadini italiani sosteniamo la transazione equa e per tutti!
Inviato da Giorgia da Bordighera
Buongiorno, giustizia per i malati emodanneggiati con transazioni eque e per tutti! PRESCRIZIONE NOOOOOOOOOOOOOO!

Inviato da INVISIBLEMANIl
mio nome la dice lunga su come mi sento: invisibile e inutile grazie alla malattie non congenite ma procurate con dolo e imperizia, malattie che hanno reso la mia vita un inferno, no lavoro, no figli, tanto dolore e tanta miseria. Voglio delle risposte e voglio delle scuse dallo stesso che ha deciso che la mia vita dovesse andare in questo senso: lo Stato.
Caro Gad, Lei che tanto fa e tanto dona alle ingiustizie e alle discriminazioni pensi a noi, discriminati e dimenticati. Caro sig. Ministro attendiamo da Lei così come invano abbiamo atteso dai suoi predecessori delle risposte chiare e definite: sì o no? Non si può utilizzare la prescrizione come massacro collettivo, la strage delle vittime da sangue infetto non va e non DEVE cadere in prescrizione!

Inviato da Michela da Sanremo
Gentile Lerner, per cortesia può far pervenire al Ministro Balduzzi tutte le istanze qui postate in materia di sangue infetto? Gli emodanneggiati vanno pagati, transazione per tutti!

Inviato da Paolo

Buongiorno a tutti, transazione subito per gli emodanneggiati, nel mentre che si lavora al documento finale, equo e per tutti, notizie date attraverso la pagina del Ministero, grazie!


Inviato da monica
Caro Gad, la presenza massiccia di noi danneggiati da sangue infetto, dimostra che non siamo più disposti a nasconderci e pretendiamo delle risposte. vent'anni di silenzi, promesse non mantenute e migliaia di cause che imbottigliano i tribunali non possono più e non devono più rimanere nascosti. Non siamo più un popolo invisibile. Grazie se vorrai inoltrare queste nostre al Ministro Balduzzi e se potrai inserirci in qualche minuto della trasmissione. Noi ci siamo , i nostri defunti ci sono, non vogliamo essere dimenticati ancora una volta. Grazie per l'ospitalità.

Inviato da Antonella 67
Salve Dott.Lerner, vorrei porre una domanda al MINISTRO BALDUZZI, sono un'erede di due fratelli thalassemici venuti a mancare rispettivamente nel 97 e nel 2004 entrambi contagiati da epatite B....siamo in attesa che venga fatta giustizia...che risposte può darci visto che è dal 2007 che attendiamo risposte...grazie

Anonimo ha detto...

Inviato da andrea spinetti
Bunasera Lerner,mi chiamo Andrea Spinetti e sono un emofilico Genovese che ha contratto attraverso la somministrazione di emoderivati epatitec,epatiteb e aids..anche mia madre Adriana,71 anni,anche lei emofilica ha contratto epatitec,Entrambi ,come altri 700o di noi,siamo in attesa da quasi quattro anni che si perfezioni il procedimento transattivo che lo Stato ha disposto con la legge Finanziaria del 2007...sapendo che domani sara' presente il Ministro Balbuzzi,quello che sarei a chiederle,rispettando quelli che sono i programmi di palinsesto,e che si riuscisse a crere una finestra su di noi.Purtroppo la particolarita' della nostra vicenda ci rende abbastanza scomodi mediaticamente,ma voglio comunque sperare che la sua obiettivita' ,da me sempre apprezzata,possa per una volta trovare spazio anche per noi...ne abbiamo realmente bisogno

Inviato da Alessandro
Dottor Lerner, vorrei approfittare della sua trasmissione per far sapere al ministro Balduzzi che esisto anche io! Sono un trentraseienne talassemico che all'età di quattordici anni è stato infettato da una trasfusione,e che a tutt'oggi aspetta che una legge dello stato del 2007,quella sulle transazioni, venga applicata.Quanti anni dovranno ancora passare?
Inviato da antonio
Buonasera Sig. Ministro Balduzzi, sono un thalassemico emodanneggiato.Come fate a combattere l'evasione,quando i primi evasori siete tutti voi che dovete risarcire 7000 persone che avete rovinato fisicamente e moralmente???Vergogna!

Inviato da Lello
Salve sono anche io un Emofilico a grave infettato a 4 anni dall'epatite b e a 11 anni con il virus dell'epatite c .ora ho 30 anni vivo con i miei problemi da Emofilico ossia artropatie varie e problemi nel deambulare in più con le epatiti che non mi sono state date da madre natura ma bensì da chi doveva tutelare la mia salute controllando quei farmaci che per me erano e sono tutt'oggi salvavita e che per altro continuo ad usare sempre con timore...chiediamo tutti giustizia oltre al giusto ristoro economico che ci negate da tempo vogliamo anche che i responsabili paghino per ciò che ci hanno fatto.

Anonimo ha detto...

Inviato da Gabriele
Buonasera Sig. Ministro Balduzzi, sono un thalassemico emodanneggiato.Come fate a combattere l'evasione,quando i primi evasori siete tutti voi che dovete risarcire 7000 persone che avete rovinato fisicamente e moralmente???Vergogna!
Inviato da beppe
Dott.Lerner anch'io sono un emofilico,HCV positivo,dopo tanti anni di sofferenze,mi pare sia ora(PASSATA) che ci diano delle risposte.E non solo.CI HANNO ROVINATO LA VITA!!!!!!!!! GRAZIE infinite.
Inviato da Bracco Baldo
Buonasera Sig. Ministro Balduzzi, sono un thalassemico emodanneggiato... Volevo chiederle che fine hanno fatto gli accantonamenti per noi infettati in causa! Come si fa in un paese che si reputa civile e industrializzato, sviluppato e all'avanguardia a permettere un simile abominio, quì la gente come noi soffre e muore... Vorrei avere fiducia nello stato! Lei può aiutarci a ritrovare dignità e giustizia?? Grazie...
Bracco Baldo

Inviato da Luca
Dott. Lerner bsera, sono un ragazzo emofilico infetto del Virus dell'epatite C praticamente fin dalla nascita, come me si trovano in questa condizione ancora 7000 persone (anzi meno perché già centinaia sono morte) che attendono giustizia da questo paese da anni. Le sarei grato che in trasmissione chiedesse al Ministro Balduzzi quando ci saranno queste transazioni (legge del 2007). Grazie di cuore. Luca

Inviato da Maria
Ministro Balduzzi, può spiegare Lei, per favore, che è uno stimato Professore di diritto costituzionale, come mai il suo Ministero non da applicazione alla sentenza n.293 del 2011 redatta dalla Corte Costituzionale? Giustizia per gli emodanneggiati anche per la transazione!

Inviato da Gioia da Ventimiglia
Ministro Balduzzi, per favore NO alla prescrizione SI' alla rivalutazione per gli emodanneggiati!

Inviato da Emma da Camporosso
Buona sera a tutti, la prescrizione applicata alle richieste degli emodanneggiati è una condanna a morte dei diritti civili, umani!

Inviato da lamberto carlo
Gli emodanneggiati da trasfusioni infette chiedono all'Ill.mo Signor Ministro della Salute, insigne COSTITUZIONALISTA, il pronto adeguamento dell'assegno vitalizio alla sentenza n. 293 della Corte Costituzionale del 9 novembre 2011

Inviato da I 12 della spaghettata a BordigheraBuona sera signor Lerner, siamo 12 persone e stiamo allestendo una spaghettata per festeggiare la ferie fatte: può chiedere al Ministro, per cortesia se entro breve possiamo festeggiare pure le transazioni, eque, giuste, senza questa perversa prescrizione, già solo il nome mette paura quindi leviamola e rimettiamola a riposare nel codice civile! Niente prescrizione giusta transazione!

Anonimo ha detto...

Inviato da Giuliana da Ospedaletti
Buona sera Ministro, gli emodanneggiati chiedono con dignità, intelligenza, educazione, rispetto per le Istituzioni due cose: TRANSAZIONI E RIVALUTAZIONE dell'indennizzo! Per cortesia, da cittadina glielo chiedo, può dar loro la risposta! Grazie Ministro!

Inviato da FRANCESCO
Buonasera mi chiamo Francesco e la domanda che vorrei fosse fatta al Sign. Ministro è: “Non pensa che sia ora di risarcire tutti, a prescindere dalla prescrizione, le persone danneggiate da trasfusioni da sangue infetto ed adeguare l'indennizzo della L. 210/92 a seguito della recente sentenza della Corte Costituzionale.

Inviato da Luciano
La prescrizione è una schifezza se viene applicata per ledere i diritti sociali umani dei cittadini. Ministro niente prescrizione per un'equa transazione!

Inviato da Silvia da Bordighera
Buona sera Ministro, sono Silvia una biologa: dopo aver sentito l'audioconferenza sugli emodanneggiati, quella tenutasi in Senato il 14.12.2011 ho capito una cosa. La prescrizione è nel diritto vigente un tumore che produce metastasi....applicarla agli emodanneggiati è aggiungere, pertanto, malattia a malattia! Quindi un'altra ingiustizia sociale! Niente prescrizione per un'equa transazione

Inviato da Elisabetta da Sanremo
Ministro Balduzzi, a lei che è un costituzionalista non fa venire i brividi la parola prescrizione che toglie giustizia a tutti gli emodanneggiati? Transazioni eque, giuste, analoghe e coerenti con la transazione del 2003! Diamo dignità ai malati e alle loro famiglie

Inviato da Federica da SanremoBuona sera, concordo come cittadina con quello che gli emodanneggiati chiedono con rispetto, civilità, intelligenza e cioè transazioni eque per tutti!

Inviato da Marco
Una legge ordinaria, non puo contraddire una sentenza passata in giudicato! Gli adeguamenti degli indennizzi (L.210/92) sono stati congelati dal 31 Maggio 2011, ecco un'lampante esempio di taglio lineare a discapito di cittadini contaminati da HIV e HCV dalla malapolitica degli anni '80! Ministro Balduzzi, alla luce della recente sentenza di Cassazione, che ovviamente poteva solo dar ragione a noi, che provvedimenti adotterete?

Anonimo ha detto...

Inviato da Ale
Caro Dott. Lerner,
sono Alessandro ho 30 anni e sono un malato di epatite C . Sono stato trasfuso nell' 81 con del sangue infetto nei primi mesi di vita per un problema subentratomi dopo la nascita.
Potrebbe chiedere al Ministro Balduzzi quanto ancora dovro' aspettare per avere un po' di giustizia?Intende lo STATO ITALIANO portare a termine una transazione con i migliaia di infettati cosi' da chiudere finalmente una pagina cosi' indegna per uno stato di diritto? Sicuramente noi malati non guariremo ma almeno ci verra' ridata un po' di dignita'.
P.S.
Ad oggi ancora nessuno mi ha chiesto scusa per il danno arrecatomi

Inviato da Livia da Sanremo
Bisogna dare più voce alla battaglia che gli emodanneggiati stanno portando avanti con dignità per vedersi riconosciute eque transazioni!

Inviato da Andrea
Gentile Gad, ho 33 anni e sono talassemico. Fin dall'eta di due anni avevo continui collassi. Dopo indagini approfondite, i miei genitori hanno scoperto che ero talassemico soffrendone molto. La mia aspettativa era di circa 10/12 anni con le terapie di allora. All'inizio degli '80 una farmaco e l'invenzione da parte di una ditta piemontese di un'infusore hanno prolungato la mia aspettativa. Un maledetto giorno del maggio/giugno 1989 ho contratto l'HCV ed e iniziata una serie interminabile di visite e terapie collerate, anche a questo problema. Posso sapere cosa e successo? Possibile che un giudice di tribunale abbia nei due gradi di giudizio trasformato il capo d'accusa in lesioni colpose anziche strage colposa? Le persone muoiono per l'evoluzione dell'HCV in carcinoma e questo sarebbe uno stato degno della nostra costituzione? Siamo una nazione sorprendente, la storia ne é testimone ed una perfetta sintesi é stata fatta dal Benigni al parlamento Europeo. Siamo anche cosi sorprendentemente incivili? La politica, anche in questo caso, si deve vergognare!


Inviato da mary
buona sera.sono una thalassemica della provincia di enna.vorrei tanto sapere una cosa.come mai se faccio un incidente stradale devo risarcire subito il dannegiato.se l'agenzia delle entrate mi cheide una somma ho 60 gg di tempo per pagarla.se mi contestano un ifrazione stradale......ho 30 gg di tempo per pagare.se mi scade una bolletta ho 60 gg per saldare.
lo stato e' accusato di tentata strage,e' stato riconosciuto molte volte colpevole(ci sono centinaia di sentenze dei giudici che lo confermano).....ma e' latitante dal 2003.Come puo' succedere in uno stato democratico??....come possono sparire 800 milioni di euro dedicati alle nostre transazioni con lo stato?............ma sentendo che un barbiere del senato prende 190 mila euro l'anno e il dattilografo del parlamento circa 390 mila euro l'anno ,mi incomincio a fare un'idea.......e' meglio la striscia di gaza!!!!

Anonimo ha detto...

Inviato da Alessandro da Sanremo
Buona sera, sono Alessandro e pure io scrivo da Sanremo. Mi unisco alle tante voci degli emodanneggiati che qui con dignità ed intelligenza chiedono al Ministro notizie certe sulla transazione. Sono poche le occasioni in cui si parla di queste persone, bisognerebbe dedicare loro e alle loro esigenze maggiore attenzione da parte delle Istituzioni, dei media! E soprattutto dare loro le risposte che aspettano, per non creare altra ansia nell'attesa! Grazie


Inviato da Sergio da Sanremo
Buona sera signor Ministro, sono Sergio, un cittadino italiano e abito a Sanremo. Qui da circa un mese siamo stati sensibilizzati al tema degli emodanneggiati, argomento sconosciuto ai più, ma ritengo come normale cittadino che la politica non lasci sole tante persone bisognose, che con dignità, intelligenza e coraggio combattono tante battaglie, per la vita e per la ricerca di soluzioni eque, equilibrate, per tutti in relazione alla transazione. Grazie Ministro per le risposte concrete che potrà darà a questi malati

Inviato da Giulia
Povertà, disoccupazione, indifferenza, ansia, depressione, nevrosi, impotenza, tristezza, debiti, medicine con potenti effetti collaterali, malattia più malattia, ombra, disperazione in una parola IL MONDO DEGLI EMODANNEGGIATI
Inviato da maria
Gent.mo Gad, sono una giovane talassemica. Sin dalla nascita trascorro molto tempo in ospedale, le trasfusioni di sangue (due al mese) sono la mia fonte di vita. Con il passare del tempo ho imparato ad amare questa mia condizione perché mi ha reso forte e speciale. Da quando nel '90 ho contratto l'epatite c a causa di una trasfusione di sangue infetto lotto quotidianamente contro due malattie...nessuno mi potrà mai ridare la serenità ma ho sempre pensato che uno Stato giusto, attento alle problematiche dei più deboli potesse almeno confortare tante persone con un giusto risarcimento. Chiedo troppo? Dal mio angolo vedo l'indifferenza della politica, l'inerzia delle istituzioni...quelle stesse istituzioni che dovrebbero provvedere in modo celere nei confronti di cittadini offesi nella propria dignità. Grazie.

Inviato da Roberto
Roberto emodanneggiato, 47 anni, senza soldi, senza nulla, tra un po' senza casa....in attesa di una transazione! Arriverà mai?

Anonimo ha detto...

Inviato da Sofia
Mio cognato è emodanneggiato vive tutti i suoi giorni tra terapie salvavita e blog e siti che riguardano il suo problema: il sangue infetto. Depresso, apatico, abulico, disperato si nutre della sua disgrazia condivisa, purtroppo, da troppe tante persone. Non può lavorare non vive sogna tutti i giorni e tutte le notti questa transazione per riprendere fiato....


Inviato da Antonio
Buona sera a tutti, signor Ministro Balduzzi per favore può dire cosa intende fare in merito alle transazioni per noi emodanneggiati? Grazie!

Inviato da Serenella
Ministro Balduzzi buona sera, sono Serenella e le scrivo per sapere qualcosa sulle transazioni per gli emodanneggiati. Le hanno consegnato gli incartamenti relativi a questa brutta storia: malattia, povertà, disperazione, zero presente e zero futuro. Senza transazione solo lacrime!

Inviato da Salvatore dalla Sardegna
Gentile signor Ministro Balduzzi, volevo sapere se finalmente si posono avere delle buone notizie riguardo alle transazioni, a causa di un incidente stradale ho avuto bisogno di sangue........ ma per mia sfortuna sono stato contaggiato da HCV, da allora la mia vita e quella della mia famiglia è cambiata.
Inviato da Pinuccia
per conto di SalvatoreMinistro Balduzzi scrivo io per conto di mio cugino che è in ospedale per un improvviso peggioramento dei parametri epatici. Può per cortesia dirci a che punto stanno le transazioni? Da quando si è insediato al Minstero si è fatto un'idea del problema? Grazie per l'attenzione e la risposta!Inviato da renzoper il nuovo Ministro della Salute

non ritiene prioritario dare una risposta a tutti coloro che sono stati inconsapevolmente rovinati dalle trasfusioni infette?; parlo di dare esecuzione alla sospirata "transazione" di cui al D.M. 28.04.2009 n. 132.
Aspettate forse di vederci tutti morti e di risolvere così il problema ?
Grazie

Inviato da figlio di una contagiata
Caro Dott. Lerner,

per favore chieda al neo Ministro della Salute se finalmente è arrivato il momento di transare con cifre dignitose con quei cittadini che per colpa dello Stato italiano si ritrovano ad avere l'HCV o HIV e tra le altre cose non possono + abbracciare con spensieratezza i propri figli o nipoti x la paura di infettarli con un virus dato loro da politici senza scrupoli

Anonimo ha detto...

Inviato da Lorenzo
Ministro sono un emodanneggiato, mia moglie ha una malattia autoimmune: viviamo con 390euro al mese, soldi che ci devono servire per cibo e medicine. Come è la nostra vita? Ve lo lascio immaginare.....però siamo educati e cerchiamo di avere dignità! Le è arrivata Ministro la nostra pratica, se sì cosa può dire? Spero in una risposta certa, che mi migliori l'umore!


NON HANNO VOLUTO, NON HANNO POTUTO, O NON INTENDONO DARE SOLIDARIETA’

IL MINISTRO DELLA SALUTE
IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO
GAD LERNER
I SEGRETARI DI PARTITO
LE ASSOCIAZIONI “ISTITUZIONALIZZATE”
LE RETI TELEVISIVE
LA CARTA STAMPATA

CARI AMICI DANNEGGIATI COME VEDETE SIAMO IN BUONA COMPAGNIA, IL POPOLO ITALIANO E’ CON NOI.
NON E CON NOI IL POTERE, POLITICO,GIORNALISTICO,E GLI ISTITUZIONALIZZATI .

Anonimo ha detto...

che bisogno c'era di intasare questo blog riportando quello di letner. bastava mettere un link !!!

Anonimo ha detto...

Thomas talassemico emodanneggiato..
Cito Martin Luther King...
I have a dream.. che un giorno non lontano, lo Stato, ridarà dignità, alle persone alla quale è stata strappata dalla negligenza dei sui rappresentanti....I have a dream

Marco ha detto...

L'ipotesi di un doppio decreto non è accettabile. Se pensano di fare un decreto solo per i non prescritti con la promessa di uno successivo per gli altri (a babbo morto) in modo da evitare i ricorsi al TAR e le inevitabili cause contro i funzionari si sbagliano di grosso.
Se usciranno 2 decreti devono essere CONTEMPORANEI e a condizioni COMPATIBILI, altrimenti i ricorsi saranno immediati e le denunce pure, in tutte le sedi.
Tenendo conto di tutti i grandi studi e dei loro assistiti ci saranno non meno di 3000-4000 ricorsi.
Personalmente il mio legale ha già il mandato (e non solo il mio) di agire il giorno stesso in cui uscisse un decreto solo per i non prescritti.

Anonimo ha detto...

Ripeto quanto detto ieri, per favore care associazioni, fatte un Fax alla Dott.ssa Scalera e chiedete informazioni dettagliate sul decreto, cosi vediamo se vero quello che diconoai danneggiati quando parlano con il numero verde messo a disposizione dal ministero.

Anonimo ha detto...

Concordo, se vogliono transare con tutti i danneggiati e fare un decreto tipo quello del 5 maggio che non teneva conto della prescrizione, allora non c'è nessun bisogno di fare due decreti, se invece vogliono fare due decreti significa che vogliono in qualche modo tenere conto della prescrizione, non per esludere dalle transazioni, ma sicuramente per diminuire gli importi dei risarcimenti, e allora migliaia di cause al TAR saranno inevitabili.

Anonimo ha detto...

http://www.quotidianosanita.it/cronache/articolo.php?articolo_id=6891

Anonimo ha detto...

http://www.ilfarmacistaonline.it/cronache/articolo.php?articolo_id=6891

Anonimo ha detto...

Credo che la cosa più importante in queste ore è sapere se abbiamo un coordinamento pronto ad intervenire a 360 gradi.
Significa per intenderci che Sandra,Serena,Monica,Andrea devono concordare una linea comune che sappia rispondere ad una eventuale apertura, chiusura, ed a qualunque iniziativa MDS metta in piedi.
Questa iniziativa deve essere presa al più presto per dare un segnale a chi di dovere del fronte compatto che hanno dinanzi.......e poi comunicarlo anche a noi.Buon lavoro.

BRUNO

Anonimo ha detto...

tutti a dire cosa devono fare.. gli ALTRI!

Siamo alle solite...

Anonimo ha detto...

Scusate ma Monica e Sandra si stanno muovendo in questa direzione ? è stato mandato un fax alla dottoressa scalera a finche ci dia risposte sui contenuti del decreto ? non so chi è stato a dire che hanno l'obbligo a rispondere , ma scusa Monica hai provato a telefonare alla signora Salina ? aò sembra che state solo a parlà e a litigà a chi fa gli articoli più belli sui rispettivi blog , ad esempio Andrea Spinetti non l'ho proprio sentito , almeno un parere un giudizio , Andreaaaaaaaaaa ndo cazzo sei finito

Anonimo ha detto...

Da nessuna associazione o comitato ci fanno sapere neanche se hanno spedito un cavolo di Fax alla Scalera, e quanto ci vorrà mai a fare un fax.Ci saranno almeno 100 associazioni, tra cui almeno 10 che sicuramente conoscono la Scalera, e allora che aspettano a chiedere informazioni sul decreto, fatte sti fax cavolo.

montra ha detto...

Vi dico solo che abbiamo telefonato alla Salina, abbiamo telefonato alla Scalera, attraverso il blog sapevano già tutto e stanno provvedendo a mettere "riordine" nei loro pensieri e nei loro esposti.
Se poi un bell'articolo che finalmente dice le cose per quello che sono viene interpretato come una forma pubblicitaria....beh davvero non capisco cosa vogliate!
Buona giornata a tutti
Monica

Anonimo ha detto...

Mi scusi signora Monica, ma cosa intende quando con la frase:

stanno provvedendo a mettere "riordine" nei loro pensieri e nei loro esposti.

Forse vuol dire che quello detto ai danneggiati al telefono non corrisponde a verità?
E comunque se avete parlato con la dottoressa Scalera puo dirci cosa vi ha detto sul decreto e sui suoi contenuti?
La ringrazio molto.

Anonimo ha detto...

E cosa hanno detto la Salina e la Scalera al telefono? Le stesse cose dette a noi? Sta richiesta ufficiale per sapere i contenuti del decreto é stata fatta oppure no? Sto fax con carta intestata di una associazione accreditata lo mandate o no?

montra ha detto...

Mi spiace dirvi che alla domanda diretta sul contenuto ci ha elegantemente buttato giù la cornetta! Ognuno ora interpreti come crede, io finchè non leggo e vedo non esprimo più giudizi. Siamo in attesa come voi di conoscere le loro decisioni, nel frattempo ci si muove chiaramente nella direzione in cui tutti devono essere equamente e dignitosamente risarciti senza la scure della prescrizione.

Anonimo ha detto...

@ Monica

Concordo con i post precedenti, cosa intendono la Dottoressa Scalera e Salina quando dicono che stanno provvedendo a mettere "riordine" nei loro pensieri e nei loro esposti. Spero gli abbiate chiesto chiarimenti, sia sulle affermazioni fatte dalla dottoressa scalina al telefono sul decreto o decreti, e sia su come stanno veramente le cose , quanti decreti vogliono fare, come sono, cosa dicono sulla prescrizione e sugli importi?
Mi pare che sia ora che diccano la verità ai danneggiati e associazioni dopo tutti questi anni, e specialmente se la firma di un qualche decreto e imminente come diccono. SAremo felici di sapere cosa hanno detto al telefono la Salina e la Scalera.Grazie

Anonimo ha detto...

Siamo alle solite, fanno quello che vogliono al ministero, alla facia della trasparenza.

Anonimo ha detto...

Ma almeno la Dottoressa Scalera ha confermato che c'è un decreto che sarà firmato tra poco, ho non ha dato nenche questa conferma?

andrea ha detto...

Credo che quello che Monica vuole dire è che...allo stato delle cose..la presenza di in numero che aumenta solo aspettative nel malato serve solamente a creare ulteriori tensioni...notizie nuove non ce ne sono,ogni parte coinvolta sta facendo pressioni perchè si concretizzi un decreto legislativo che elimini la prescrizione...decreto legislativo e non atto amministrativo,che sarebbe pericoloso per un eventuale impugnazione da parte delle Corte dei Conti...la prescrizione purtroppo esiste...e solo il Ministro puo' intervenire con un atto equo che soddisfi tutte le categorie interessate

Anonimo ha detto...

Mi sa che ha confermato... che di noi non gliene frega un c@zzo...
SBATTENDO IL TELEFONO IN FACCIA

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 2898   Nuovi› Più recenti»