domenica 11 agosto 2013

CONTINUAZIONE 15

Disabilito i commenti al post "CONTINUAZIONE 14" del blog. Certificato di esistenza in vita Il Certificato esistenza in Vita (dichiarazione sostitutiva) per la Legge 210 del 92 Indennizzo a favore dei soggetti danneggiati da complicanze di tipo irreversibile a causa di vaccinazioni obbligatorie trasfusioni e somministrazioni di emoderivati da inviare al Ministero dell´ Economia e Finanze Dipartimento dell´Amministrazione Generale del Personale e dei Servizi Direzione Centrale dei Servizi del Tesoro Fax 0647611385 Tel 0647615370 Inviare il fax con dichiarazione e fotocopia documento

1.784 commenti:

1 – 200 di 1784   Nuovi›   Più recenti»
Anonimo ha detto...

Salve ci sono novità?

Anonimo ha detto...

é vero che alcune associazioni hanno chiesto un incontro al ministero?

Anonimo ha detto...

All'erede di un deceduto sei stato escluso anche tu per prescrizione? Hai ricevuto pec definitiva di esclusione? Puoi dirmi quando ti è arrivata e se il ministero sta continuando ad inviare le risposte definitive? Anche io sono erede di deceduto con preavviso e penso che farò la tua stassa fine.

Anonimo ha detto...

http://www.huffingtonpost.it/2013/08/12/duilio-poggiolini-ritrovato-il-tesoro-nei-caveau-bankitalia_n_3741708.html?utm_hp_ref=italy

Anonimo ha detto...

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/08/12/poggiolini-ritrovato-tesoro-sequestrato-durante-tangentopoli/683180/
A.l.

Anonimo ha detto...

Anche i soldi sequestrati a Poggiolini andrebbero considerati come i fondi sequestrati alla mafia e quindi usati per risarcicre le vittime da sangue infetto. Ecco trovati i fondi per le transazioni.
GB

montra ha detto...

Quanti sono disposti a firmare un esposto tutti insieme???

Anonimo ha detto...

Presente Aldo lisco

Anonimo ha detto...

oggi ho donato 50 euro al CVSI. non sono molti, lo so, ma vivo con il solo indennizzo e con problemi. Però l'unica speranza per noi di ottenere giustizia è grazie all'impegno di Monica,Sandra ecc.ecc.
FATELO ANCHE VOI.

Anonimo ha detto...

50 EURO??????......ME NE VADO AL RISTORANTE!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

MEGLIO SE TI curchi........

Anonimo ha detto...

invece del ristorante perche non in vacanza visto che manca 1 giorno al ferragosto....
a.l.

Anonimo ha detto...

Ci sono novità?

Anonimo ha detto...

prima di ferragosto sono state emesse altre sentenze dal tar lazio: per i trasfusi occasionali viventi le transazioni si dimostrano ancora una volta una autentica beffa!

aster

Anonimo ha detto...

@ aster

Cioè?

Anonimo ha detto...

Che vuol dire un'autentica beffa

Anonimo ha detto...

Puoi dirci qualcosa di più?

Anonimo ha detto...

voglio dire che sono state confermate le cifre RIDICOLE!

Anonimo ha detto...

Quale sarebbe la novità? Lo sappiamo da sempre che le cifre degli emofilici e talassemici sono solo virtuali anche se alte in quanto tutti esclusi per prescrizione mentre agli occasionali che rientreranno avranno 4 lenticchie e 2 fagioli. Nulla di nuovo.

Anonimo ha detto...

la novità è che il tar ha respinto il motivo del ricorso sul punto e che prima non s'era ancora pronunciato!

Anonimo ha detto...

Il tar si è pronunciato su tutti i ricorsi? Quindi per riassumere : esclusi i prescritti, cifre ridicole agli occasionali.Gli unici fortunati sono gli ante 78 non prescritti, perchè non possono essere più esclusi. Giusto Aster? PUOI CONFERMARE?

Anonimo ha detto...

confermo!
gli ante 78 già esclusi, in assenza di un provvedimento di modifica del decreto impugnato, dovranno proporre motivi aggiunti (altre spese)

Anonimo ha detto...

Cosa intendi per motivi aggiunti' Non penso che il ministero abbia escluso solo per ante 78 con provvedimento definitivo. Puoi dirmi altro?

Anonimo ha detto...

hanno ripreso l'invio delle pec definitive

Anonimo ha detto...

come lo sai???

Anonimo ha detto...

Come per il periodo natalizio anche il mese di agosto si appalesa momento “ideale” per i “regali” telematici ministeriali ai danneggiati: è appena giunta allo Studio ennesima pec con rigetto definitivo, le controdeduzioni presentate tempestivamente “naturalmente” non sono state in alcun modo riscontrate.
L’esclusione è “giustificata” con l’applicazione dell’art. 5 comma 1 lettera a del decreto moduli.

Il preavviso di rigetto era stato inviato a dicembre 2012.

http://www.avvocatosabrinacestari.it/

Anonimo ha detto...

numero di pec?

Anonimo ha detto...

e secondo te chi ti risponde?

Anonimo ha detto...

che ti frega del numero di pec?

Anonimo ha detto...

basta co ste pec

Anonimo ha detto...

mi serve per capire quando arriva la mia comunicazione per transare!!!

Anonimo ha detto...

Penso che ormai l'ultimo dei nostri pensieri dev'essere il numero di protocollo dell'ultima pratica ricevuta. Cosa cambia saperlo? Comunque solo l'avvocato Cestari può rispondere visto che è lei che ha ricevuto il provvedimento finale di esclusione. Detto questo. Ma la data di manifestare il 18 Settembre è sempre valida? Ormai non se ne parla piu. Forse perché in vacanza. È la nostra ultima spiaggia. I Tar ormai ci stando dando torto. Solo per gli ante 78 forse ci è andata bene. Senza un maledetto decreto legislativo politico non ne usciamo!

Anonimo ha detto...

se non ha messo il numero avrà i suoi motivi perchè di solito mette sempre l'indicazione del protocollo

Anonimo ha detto...

aspetti la pec positiva?? aspetta e spera si dice dalle mie parti.........in ogni caso io te lo auguro

Anonimo ha detto...

il ministero me lo ha comunicato telefonicamente, come un gioco a premi...

Anonimo ha detto...

ancora nn ti sei accorto che i danneggiati iscritti con questa o altra associazione sono dei pecoroni,perchè visto l'immobilismo delle associazioni,non protestano contro di esse.Arrivati a questo punto,vorrei chiedere ad andrea monica magrini etc,quale è il piano programmatico a medio termine gli obiettivi da raggiungere cosi da rendere più concreto il da farsi.Senza ciò sono sicuro che tempo un anno e molte associazioni perderanno i loro iscritti.Io voglio lottare sento il bisogno di forze fresche chi si sente stanco lo dica e si faccia da parte.

Anonimo ha detto...

se davvero si volesse manifestare non ci sarebbe neppure bisogno di associazioni il fatto è che non siamo mai stati uniti e men che meno fattivi non è una critica ma una constatazione

Anonimo ha detto...

Sai quante stronzate me ne hanno dette al telefono le varie Salina, Cardone etc. Io prima di dire che avrò la transazione aspetterei. Sta di fatto che ad oggi non è stata fatta ancora nessuna propsta transattiva ed i preavvisi di rigetto non sono ancora finiti (io stesso non l'ho ancora ricevuto e sono di certo fuori per prescrizione) poi ci sarà l'invio dei provvedimenti finali e poi chissà quale altra sorpresa, quindi di anni ce ne vorranno ancora altri prima di stipulare una transazione e trovarseli materialmente sul conto.

Anonimo ha detto...

ma poi ci sono ancora un mare di ricorsi al tar

Anonimo ha detto...

Appunto, quindi stronzata al quadrato. Come si fa a credere nel 2013 ad un impiegato al telefono per una cosa così importante come un risarcimento danni di una vita rovinata. Ma per favore finitela di scrivere stronzate e poi ha ragione quell'amico ci sono ancora un bel pò di ricorsi al TAR che potrebbero rimandare il decreto al mittente e quindi tutto da capo.

Anonimo ha detto...

pec positive pec positive ma quante saranno?? pochissime e allora valeva la pena? solo in italia può succedere una cosa così

Anonimo ha detto...

mi ricordo di quando si parlava della più grande transazione di tutti i tempi..........la montagna ha partorito il topolino! sempre che partorisca qualcosa

Anonimo ha detto...

A Napoli si dice pacco!

Anonimo ha detto...

Io ancora non so di pec positive arrivate agli avvocati. Comunque se c'è qualcuno che l'ha ricevuta, può per piacere farcelo sapere dicendoci cosa c'è scritto sia per correttezza nei confronti di altri danneggiati sia per dimostrare che non ci prendiamo in giro tra noi malati. Il mio avvocato dice di non aver ricevuto ancora nessuna pec positiva eppure ha tanti danneggiati. Ho mente spudoratamente oppure non ci sono pec positive inviate ai legali.

Anonimo ha detto...

ancora co sta storia, non ci sono pec positive! se ci saranno saranno alla fine di quelle negative

Anonimo ha detto...

Qualcuno sa se il ministero ha finito con l'invio delle pec negative definitive dato che dopo la pronuncia del tar avranno accellerato ad escludere per prescrizione.

Anonimo ha detto...

Allora, facciamo il punto. State facendo un casino della Madonna. Sono cliente del noto studio e ben informato. Il Ministero fin quando non avrà inviato l'ultimo e dico ultimo provvedimento finale di esclusione non inizierà con le proposte transattive. Inoltre ad oggi non hanno nemmeno finito di inviare i preavvisi di rigetto. Quindi di tempo ce ne vuole ancora tanto. Ma poi per cosa? Emofilici e talassemici ad oggi sono tutti fuori per prescrizione mentre i pochi occasionali viventi che rientreranno avranno 4 lenticchie. È chiaro ora???

Anonimo ha detto...

Tu del noto studio romano parli di proposte transattive, noi invece volevamo sapere se comunque erano state inviate ai legali le pec positive di accoglimento della domanda di transazione. Poi si parlerà di proposte, ma il decreto dice esattamente quali sono le cifre. Allora mi chiedo che proposta possono avere i pochi ammessi? Io resto perplesso in quello che dice il tuo avvocato, forse non vuole pronunciarsi.

Anonimo ha detto...

Tu sei sicuramente un emofilico o talassemico.Qualcosa mi fa pensare che tu sappia altro. Possibile che il noto studio romano non abbia ancora ricevuto nessuna pec positiva per i suoi clienti? Parliamo di uno studio che ha la maggior parte delle domande di adesione alla transazione e sa già come si svolge un compromesso visto il passato 2003.

Anonimo ha detto...

Si purtroppo sono il thalassemico che forse riuscirà a transare, ma chissà quando.
Sicuramente prima i rigetti definitivi e poi le convocazione dei legali per i pochi che transeranno, ho messo nome e cognome per chiedere ad Andrea sulla manifestazione di Roma, perché è giusto che si prenda noi la palla perché legali e ministeriali sono solo ognuno dalla propria parte che interessi differenti.
Anche se il mio legale per me ha fatto quello che doveva ed e stato pagato profumatamente.
Saluti

Anonimo ha detto...

Come fai a dire che forse transerai?Gli unici che hanno certezze ad oggi sono coloro che hanno avuto pec definitiva di rigetto. E poi come fai a dire che passerà molto altro tempo per coloro che transeranno? Ti stai dimenticando che accederanno a queste transazioni solo quattro gatti e che per quei quattro gatti gli avvocati non rinvieranno le cause all'infinito. Forse non è proprio tutto come ti hanno detto.

Anonimo ha detto...

Possibile che nessuno sappia a che punto sono con l'invio di queste esclusioni definitive? Attendo impaziente perchè potrò fare subito ricorso. Ameno la facciamo finita con questa pagliacciata e porto avanti la causa o per meglio dire le cause.

Anonimo ha detto...

rientro nei 5 anni nato a luglio 78 thalassemico vinto in primo grado con sentenza gia liquidata, mi resta da ricevere il saldo a babbo morto, saluti.
basta cosi o devo scrivere ancora altro....

Anonimo ha detto...

Informazioni su SiamakTO WHOM IT MAY CONCERN – THE BACKSTAGE OF PROJECT:

Dear friends, I am a Biologist and Microbiologist where I live and work in Lucca (Tuscany – Italy). What has been said and done about me by the ITALIAN DEMOCRATIC PARTY (mainly by corruption, Mafia and Racism) should be intended as my International Kidnapping finalized in CRIME EXPOLOITATION in Pharmaceutical branch (Plasmaproteins production and Qualities Controls field, belongs to some of their Industrial owners exponents).



PIU’ DI VENTI MILLIONI DI SINISTRE IGNARI MI ISTIGAVANO ALLA MEGA CRIMINALITA’ e AL DELINQUERE in SETTORE DI PLASMA DERIVATI INDUSTRIALI della FAMIGLIA MARCUCCI METTENDO COSI IN PERICOLO LA LORO VITA E QUELLA DEGLI ALTRI!



NON SI TRATTAVA ne di un progetto per POCHI SPICCIOLI e non era neppure un’invito alla LEGALITA’ per me, ne sarebbe derivato l’Epidemia Dolosa Internazionale e CRIMINE contro l’umanità e ora per INSABBIARE tutto vorrebbero farmi apparire affetto da turbe psichiche COME SE MI FOSSI AUTOCALUNNIATO DA SOLO IN TUTTO IL MONDO, anchè là dove non ci sono mai stato?!



Cari amici, Sono Biologo e specialista in Microbiologia di origine Iraniano. Sono vittima di un TENTATO SEQUESTRO INTERNAZIONALE grazie alle consapevoli Calunnie, Menzogne e fango incentivate dalla Corruzione con il DENARO PUBBLICO dei DIPENDENTI PUBBLICI (Medici, Biologi, Tecnici, Infermieri, Operatori Socio Sanitari, Amministrativi, ecc.) apparteneti e elettori di certa “politica deviata di sinistra”, alla MAFIA e all’OMERTA’, al FALSO, alla Criminalità Organizzata e grazie al RAZZISMO. Tutto ciò realizzati attraverso il potere “politico” della famiglia MARCUCCI, principalmente MARIALINA MARCUCCI (DS/PD, Andrea Tagliasacchi, ecc).



Il mio tentato SEQUESTRO Internazionale sarebbe stato finalizzato al mio SFRUTTAMENTO nel DELINQUERE in settore di PLASMA DERIVATI di proprietà della famiglia di MARIALINA MARCUCCI, quindi nell’interesse del PRIVATO. In passato avevo avuto il DISONORE di lavorare per questa famiglia nel settore di Plasma derivati dove per l’amore della LEGALITA’ e la VITA del prossimo e il rispetto per del Codice Etico e Deontologico della professione di Biologo avevo presentato le mie dimissioni volontarie e questo nonostante la moglie e tre figlie minori a carico.



Essi dal 1993 cercano, in ogni modo e con l’utilizzo di ogni mezzo e della “politica” di costringermi ad ogni illecito e oggi la situazione creatami intorno nè la conferma e la dimostrazione che la mia valutazioni in passato erano fondate e le mie dimissioni volontarie nel 1996 erano doverose!



Hanno organizzato in modo che paradossalmente più di 20 millioni di sinistre faccessero di tutto per farsi infettare e a tutti i costi e di TRASFORMARE UN’onesto dottore in un Criminale Internazionale.



Anonimo ha detto...

Mi domando se non fossi stato CONVERTITO al CRISTIANESIMO e guarda caso proprio a Lucca, come avrei potuto uscire da codesto tranello? Non avrei potuto dimostrare in alcun modo la mia innocenza e togliere il fango che mi avevano gettato adosso per chiudermi ogni via di fuga e per isolarmi dalla società? In nessun modo avrei potuto liberarmi pena la morte in Iran perchè integrato in ITALIA e cosi avrei dovuto piegarmi ad ogni ILLEGALITA’ per il resto della mia vita firmando, truffando e falsificando di tutto mettendo cosi in pericolo la vita dei CONSUMATORI dei Plasma derivati in mezzo mondo. Sarebbe da chiedersi che, SE FOSSI STATO UN BIOLOGO MUSULMANO SAREBBE STATO LECITO PIEGARMI AL DELINQUERE NON POTENDO DIMOSTRARE IL FANGO?!



Resta inteso che poi se tutto andava bene grazie all “altruismo” di certa sinistra, mi attendeva pure il carcere in quanto le firme e il falso sarebbero state da me commesse.

Le torture disumane da me subite in tutti questi anni sottoforma di MOBBING, VESSAZIONI e MOLESTIE da parte dei Ignobili sciacalli affamati erano tutti tesi oltre che per isolarmi dalla popolazione onde non avere alcun aiuto da parte dei terzi erano tesi a costringermi di lasciare il mio posto di lavoro presso l’ASL2 di Lucca e con tutte le vie di fuga chiuse e con la minaccia di morte in Iran fossi costretto di ritornare a Barga presso il gruppo Farmaceutico dei Marcucci piegandomi al delinquere per il resto della mia vita…..





Lavoro presso l’ASL2 di Lucca in qualità di Dipendennte Pubblico quale dirigente Biologo e specialista in Microbiologia dal maggio del 2001. Dalla data di assunzione fino al maggio del 2003 presso il Centro di Conservazione di Cornee (prima diretto dal Dr.ssa Francesca Pacini e poi dal collega Dr. Claudio Giannarini) mentre successivamente dal maggio del 2003 ad oggi presto servizio in Laboratorio di Analisi Chimico-Cliniche e Microbiologiche Edif. F dell’Ospedale Campo di Marte ASL2 Lucca diretto dal Dr. ARNALDO SAVARINO.



Vorrei inoltre SOTTOLINEARE che, qualsiasi cosa mi potesse accadere in futuro attribuisco la responsabilità e identifico come i mandanti: la intera famiglia MARCUCCI, MARIALINA MARCUCCI, ANDREA TAGLIASACCHI. ARNALDO SAVARINO, ERMENEGILDO MEI, CARLA CASOTTI,PAOLA BERTINI, GIACOMO VIETINA, NADIA PICCHI, MARISA CHELI, FEDERICA NALDI, ALESSANDRO DI VITO, PAOLO BERTOCCHINI, FRANCESCA PACINI, ecc. ecc, ecc.



A seguito della specifica e cortese richiesta di un caro amico e per il momento e fino alla data da destinarsi ometto i nomi dei personaggi fortemente coinvolte nelle mie vicessitudini in qualità di Organizzatori Mobbizzanti, Molestatori, ecc, ecc, ecc….

Indirizzo

Lab. Analisi Chimico- Cliniche e Microbiologiche – Ospedale Campo di Marte
55100 Lucca, Italy
Se ti e' piaciuto l'articolo condividilo sul tuo social network preferito

Anonimo ha detto...

Caro talassemico scusami, ma secondo il tuo legale quanto tempo dovrai ancora attendere per transare dato che sei così ben informato?

Anonimo ha detto...

sono info scritte nel decreto i tempi sono quelli del ministero

Anonimo ha detto...

Cosa vuol dire che i tempi sono scritti nel decreto?

Anonimo ha detto...

Nessuno può informarsi quando durerà al ministero questa pagliacciata e avranno finito con le pec definitive di esclusione?Sarei proprio curioso di sapere a che punto sono dato che poveracci hanno lavorato anche ad agosto. Bisognerebbe proprio dare a questi impiegati un premio per il duro lavoro svolto.

Anonimo ha detto...

gli impiegati del ministero della salute per questo lavoraccio sono ben retribuiti!!! e credo non sia conveniente per loro uccidere la mucca ancora da mungere

Anonimo ha detto...

Questo vuol dire che impiegheranno ancora molto tempo. Ma nessuno a a che numero di protocollo sono? Questa pagliacciata è durata già troppo. Un anno di meno della nostra vita. Qualche avvocato può dirci a che punto sono realmente?

Anonimo ha detto...

Sono info scritte nel decreto.
I tempi sono quelli del ministero.

Anonimo ha detto...

protocollo quasi 6000 2013

Anonimo ha detto...

Come fai a dirlo che siamo al Ridab 6000 per l'anno 2013?

Anonimo ha detto...

Cosa vuol ire per l'anno 2013? Sono al numero 6000 di pratiche visionate con preavviso o con provvedimento definitivo? Come fai a dire ciò? E' un numero molto alto, vorrebbe dire che hanno quasi finito e che dopo la sentenza del Tar hanno addirittura accellerato l'invio dei provvedimenti di rigetto definitivi.

Anonimo ha detto...

non ci sono due numeri diversi di protocollo tra preavvisi e definitivi 6000 nel 2013 comprende preavvisi e definitivi a cui si sommano quelli del 2012 che erano solo preavvisi poco meno di 3000 se non ricordo male 9000 circa tra preavvisi e definitivi per il resto solo il ministero ha le cifre corrette prova a chiederlo a loro se ti rispondono i dati che ti riporto sono quelli che mi ha dato il mio avvocato

Anonimo ha detto...

Puoi dirmi chi è il tuo avvocato e se sa quando finiranno con queste pec? Se dall'uscita del decreto ne hanno visionato 9000, ne restano 5000 e non credo allora che finiranno entro dicembre 2013 nonostante sembri che il ministero abbia messo la sesta marcia e sia in corsia di sorpasso rispetto a noi danneggiati.

Anonimo ha detto...

al ministero rivedranno tutti i rigetti ante 1978

per la chiusura delle transazioni previsto il termine di fine 2015, non prima!

Anonimo ha detto...

il mio avvocato non vuole pubblicità, su questo è sempre stato chiaro
mi spiace
ti posso dire che mi fido e che lo conosco da più di 10 anni, a noi e siamo un certo numero non ha mai raccontato balle
non sa quando finiranno con le pec negative ma credo che possa saperlo solo il ministero
ciao

Anonimo ha detto...

Previsto il 2015 per la chiusura delle transazioni è uno scherzo vero?Perchè molti avvocati non aggiornano da tanto i loro siti e non ci comunicano niente sugli ultimi ricorsi al tar per i trasfusi occasionali? Possibile che siate tutti spariti o ancora in vacanza?

Anonimo ha detto...

E' ancora attivo il numero del ministero per le transazioni? Martedì chiamo e vedo se rispondono e mi dicono qualcosa.

Anonimo ha detto...

purtroppo confermo che le procedure transattive finiranno nel 2015 quando si procederà alla stipula degli atti transattivi, previo parere dell'avvocatura generale dello stato su di ogni singola posizione, per i pochissimi fortunati

Anonimo ha detto...

Per il 2015 l'Italia sarà in default da tempo.... Vivete proprio fuori dal mondo...
O vi armate e scendete in campo o state a casa ma almeno seguite la storia politica di questi giorni.
Capito perché non abbiamo avuto un cazzo ?
Guardatevi allo specchio e rispondetevi

Anonimo ha detto...

HAHAHAHAH....MA CREDETE AD OGNI CAZZATA CHE SCRIVONO IN STO BLOG.NEL 2015 FINIRANNO,CHI LO HA SCRITTO E' UN BUFFONE ,CIALTRONEA ,PUPPITTARO CHE NON SA MANCO DOVE STA DI CASA SUA SORELLA.MA... VATTI A COMPRARE IL PANE VA........PAGLIACCIO DA 4 SOLDI.

Anonimo ha detto...

...il vero problema di questa situazione così assurda è solo ed esclusivamente UNA...MUOVETEVI ED ALZATE IL CULO ANDIAMO A ROMA A SPACCARGLI IL CULO A QUESTI LURIDI POLITICI MA NON CAPITE CHE QUESTI SI FOTTONO E STRAFOTTONO DI NOI, VI RENDETE CONTO CHE ORA PENSANO A SALVARE IL CARO E POVERO SUA SANTITA' SILVIO? AVETE ROTTO E STRAROTTO IL CAZZO VOI E IL PROTOCOLLO, LE PEC E ALTRE CAZZATE BUROCRATICHE VARIE....E IN TANTO CONTINUIAMO A CADERE COME MOSCHE. DALLE MIE PARTI SI DICE MORTE TUA VITA LUNGA A ME.....VAFFANCULO

Anonimo ha detto...

E' così!!

Anonimo ha detto...

E' vero, bisogna correra la... fare un bel casino. I soldi ci sono, chiediamo perchè non ce li vogliono dare? (si inventano 1000 sotterfugi x non darceli....) perchè?

Anonimo ha detto...

Si finiranno nel 2015 e gli avvocati resteranno a guardare. Io, nel 2015 avrò già vinto causa da un pezzo . Sono in appello. Non credo proprio che sia così. Ma non avete letto cosa dice la Cestari che forse il prossimo agosto non verrà contattata dal ministero per informazioni. Perciò finiranno molto prima ste maledette transazioni.

Anonimo ha detto...

Il numero del ministero è sempre lo stesso? Qualcuno di noi sa se la linea dedicata alle transazioni è ancora attiva?

Anonimo ha detto...

rispondo a quell'idiota che mi ha riempito di insulti.
i pochissimi fortunati che rientrano nelle transazioni NON avranno che pochi spiccioli e solo a fine 2015.
le tappe sono ancora tante e quando finiranno l'esame delle domande non è detto che saranno pronti per pagare. Perché non vi leggete gli ultimi articoli del decreto moduli invece di sparare insulti a raffica? l'avvocatura delle stato pretenderà l'ultima parola su ogni singola transazione che andrà in porto e non ci metteranno certo meno di un anno. Inoltre, le sentenze del tar lazio degli ante 1978 NON sono definitive: c'è sempre il consiglio di stato che avrà l'ultima parola.
in conclusione, che cazzo ve ne frega delle pec del numero di protocollo e minchiate varie? Vi stanno solo prendendo per il culo. Punto e basta!

Anonimo ha detto...

quella dell'avv cestari era una battuta a me sembra tanto chiaro

Anonimo ha detto...

certo che era una battuta era abbastanza chiaro mi sembra

Anonimo ha detto...

Staremo a vedere, di certo è che quasi la totalità degli assistiti della Cestari è stata esclusa. Questo vuol dire che con lei hanno iniziato ad inviare le pec e con lei hanno quasi finito.

Anonimo ha detto...

PER LìANONIMO DELLE 10:26
SEI UN BUFFONE.SEI UNO SPARAMINCHIATE.MA VATTI A FARE UN BAGNO.NON LO SANNO MANCO GLI AVVOCATI QUANDO SI CHIUDERA' L'ITER TRANSATTIVO E VUOI CHE CREDIAMO CHE AD ESSERE INFORMATO SIA UNO ZINGARO COME TE.VATTI A PRENDERE UN DIPLOMA CON DEL PIERO ALLA CEPU.....IGNORANTE PAGLIACCIO,NULLAFACENTE,CANTASTORIE,ECC.ECC.ECC.

Anonimo ha detto...

Ben detto!Sicuramente il ministero non temporeggerà tanto per concludere le esclusioni definitive dato che ha raggiunto il suo obbiettivo e cioè quello di transare con meno persone possibili. Poi per i pochissimi faranno subito,tanto sono solo coloro con cui a loro conviene veramente transare.Altro che 2015.

Anonimo ha detto...

Saranno pochissimi quelli che transeranno il mio avvocato ha esclusioni anche per chi non é prescritto per i 5 anni e non é ante settantotto applicano la consapevolezza precedente per dire che si é prescritti e partono dalla prima positività dei verbali di Cmo senza neanche specificarlo il tutto per trascinarci in cause al TAR costose e infinite per non dire degli eredi fuori per i più diversi motivi ante 78 consapevolezza precedente del deceduto insomma fuori quasi tutti per cui cosa importa 2015 o 2014??? Ci vuole una sanatoria politica per tutti oppure é finita

Anonimo ha detto...

Il tuo avvocato ti ha detto a che unto sono? Io aspetto la mia esclusione definitiva perchè impaziente di fare ricorso al Tar. Speriamo che finiscano presto con queste pec.

Anonimo ha detto...

no non lo sa neanche lui a che punto sono, l'ultima sua pec aveva come protocollo quasi 6000, non so altro

Anonimo ha detto...

Plasma infetto, è caccia al donatore

In Toscana distrutte 13.900 sacche di sangue, 3.300 provenivano dal Friuli. Ora si cerca l’identità del malato

Anonimo ha detto...

Scusa ,ma quando parli di consapevolezza precedenza e prima positività dei verbali della cmo cosa intendi di preciso?Puoi spiegarti meglio?

Anonimo ha detto...

l'avvocato mi ha detto che in alcuni suoi casi il ministero ha ignorato i 5 anni dalla domanda 210 che non erano trascorsi e ha considerato lo stesso la prescrizione partendo dalla prima analisi di virus positivo quel dato spesso è nei verbali di cmo e i verbali si dovevano consegnare con le domande di transazione a parte il fatto che comunque il ministero già li aveva, se non è folle questo!

Anonimo ha detto...

insomma per farla breve, fuori dalle transazioni quasi tutti per un motivo o per l'altro devi essere nato dopo il 78 o contagiato dopo il 78 fatto la causa nei 5 anni dalla domanda della 210 e nel verbale di cmo non devono trovare date di positività che ti facciano usciere dai 5 anni........è proprio folle!

Anonimo ha detto...

in ogni caso alla fine della fiera faremo un bell'accesso ai documenti voglio proprio vedere se tutti i 7000 che hanno fatto domanda sono trattati uguale

Anonimo ha detto...

dimenticavo........fuori anche quelli di noi che hanno parenti deceduti, chi per un motivo chi per altri.......vergogna vergogna vergogna!!!

Anonimo ha detto...

voglio proprio vedere la lista di chi è dentro con la graduatoria, visto che la devono fare e li controlleremo uno ad uno quei casi così sarà chiaro se tutto è uguale per tutti!

Anonimo ha detto...

se applicano il decreto cagatone deve essere applicato a tutti e nello stesso modo!

Anonimo ha detto...

non esistono figli e figliastri che si sappia già ora questo

Anonimo ha detto...

Io non ho capito.Comunque i parenti morti non c'entrano in queste transazioni. Scusami, ma come fai a parlare di liste e graduatorie? Devo pensare alla mala fede? Come fai ad essere così ben informato sui requisiti per transare?

Anonimo ha detto...

ho parlato con il mio avvocato per tre ore di fila e mi sono fatto spiegare tutto visto che in causa siamo tanti dovevo riferire anche agli altri che non sono potuti venire la graduatoria è prevista non ti ricordi dell'isee che abbiamo dato tengono conto di quello e della salute

Anonimo ha detto...

nella nostra causa i parenti centrano eccome hanno fatto causa con noi e altri hanno partecipato dopo perchè alcuni di noi sono morti durante la causa e siamo tutti in transazione per quello che conta

Anonimo ha detto...

Scusate, ma come fate a dire che siete tutti in transazione compresi i parenti? Allora,tutti gli eredi non dovrebbero avere problemi ep pure non è così. Anche gli eredi hanno i preavvisi di esclusione. Puoi per picere farmi capire come fai ad essere certo di transare?Sono contento per voi, ma non mi sembra che ci siano pec positive di accoglimento della domanda. Forse il vostro avvocato vi ha dato delle certezze o vi è stato comunicato dal ministero?Grazie.

Anonimo ha detto...

No abbiamo partecipato tutti alla transazione e abbiamo tutti i preavvisi o anche le esclusioni definitive rispondevo a chi ha detto che i parenti non c'entra no anche loro avevano fatto causa e domanda di transazione e sono esclusi

Anonimo ha detto...

Ma vi state ancora preoccupando dietro a questo decreto ?Preoccupatevi della 210,che dal prossimo bimestre vedrete che sorprese...

Anonimo ha detto...

Ma vi state ancora preoccupando dietro a questo decreto ?Preoccupatevi della 210,che dal prossimo bimestre vedrete che sorprese...

Anonimo ha detto...

Che sorprese? Che vuoi dire? Che fonte hai?

Anonimo ha detto...

Ecco qua. Ci mancava il terrorista del cazzo.

Anonimo ha detto...

Infatti MA TI VUOI SPIEGARE? Che minkia succede alla 210??????

Anonimo ha detto...

Cerchiamo di ragionare e di dare notizie certe e fondate, invece di allarmare i danneggiati. Tutti sappiamo in che situazione è l'Italia, ma almeno citiamo le fonti.

Anonimo ha detto...

SPARATE SOLO CAZZATE.....MINCHIONI

Anonimo ha detto...

queste cazzate girano da un anno e la fonte è nota si sono firmati più di una volta e lo hanno già scritto a lettere cubitali in vari siti......non capisco che gusto ci sia senza conferme ad alimentare queste voci, perchè di voci si tratta, qui quello che non si capisce è che c'è gente che sta male e che con l'indennizzo ci campa...allora forse qualcuno così male non sta per continuare su questa strada. quando e se ci toglieranno l'indennizzo e ne dubito così come il mio avvocato che ho chiamato più e più volte, siamo pronti a combattere come abbiamo già fatto e facciamo per la rivalutazione

Anonimo ha detto...

piantatela pensate invece che anche quest'estate alcuni di noi ci hanno lasciato facciamo che non siano morti invano e senza giustizia, io ho perso 3 amici solo quest'anno

Anonimo ha detto...

terrorismo...testa di cazzo..guardati sto bel video,e aspetta la madonna che fa il miracolo...ti basta come fonte? http://www.youtube.com/watch?v=ZDsq88DWse0

Anonimo ha detto...

Se le regioni avranno problemi a pagare l'indennizzo ci penserà il ministero, unico e vero responsabile

Anonimo ha detto...

Ah certo la soluzione è semplice.....
Svegliaaaaa

Anonimo ha detto...

Ma non era un vitalizio l'indennizzo che percepiamo? se è anticostituzionale abbassare le pensioni d'oro, sarà anche anticostituzionale modificare o tentare di mettere le mani sull'indennizzo

Anonimo ha detto...

L'indennizzo non è una pensione,e quindi non è un diritto acquisito,quindo puo'essere data e tolta semplicemente con una norma del Parlamento,lo stesso Parlamento che con una norma del 2010 ha bloccato i trasferimenti in materia.non solo alle Regioni ma anche al Ministero...se ne fara' carico il Ministero?E con che soldi?...qui è competenza del Ministero di Economia e Finanze,come sempre del restoe a questo interessa solo il pareggio di bilancio...quello si che è messo in Costituzione...

Anonimo ha detto...

L'indennizzo non è una pensione,e quindi non è un diritto acquisito,quindo puo'essere data e tolta semplicemente con una norma del Parlamento,lo stesso Parlamento che con una norma del 2010 ha bloccato i trasferimenti in materia.non solo alle Regioni ma anche al Ministero...se ne fara' carico il Ministero?E con che soldi?...qui è competenza del Ministero di Economia e Finanze,come sempre del restoe a questo interessa solo il pareggio di bilancio...quello si che è messo in Costituzione...

Anonimo ha detto...

L'indennizzo non è una pensione,e quindi non è un diritto acquisito,quindo puo'essere data e tolta semplicemente con una norma del Parlamento,lo stesso Parlamento che con una norma del 2010 ha bloccato i trasferimenti in materia.non solo alle Regioni ma anche al Ministero...se ne fara' carico il Ministero?E con che soldi?...qui è competenza del Ministero di Economia e Finanze,come sempre del restoe a questo interessa solo il pareggio di bilancio...quello si che è messo in Costituzione...

Anonimo ha detto...

La differenza tra te e me a parte le parole di cui ti riempì solo la bocca é che quando non hai o meglio avete più argomenti passate direttamente alle offese.... Rimando direttamente ai mittenti le gentili parole

CVSI ha detto...

Siete voi che mancate di argomenti.Premesso che qualcuno si diverte a copiare e incollare le parole espresse dal Comitato,parole confermate dal Governatore della Puglia ,anche tramite video,continuiamo a notare una completa dissociazione tra voi e i fatti che accadono,inequivocabili.Provate a chiedere a qualche cittadino Calabrese che viene indennizzato dalle Regioni,se questi non sono argomenti?E provate a chedere agli indennizzati dalla Regione Abruzzo in che condizioni psicologiche stanno aspettando il prossimo bimestre,in scadenza a fine mese,dopo quello che è stato dichiarato dalla Regione stessa..."dal 1 agosto l'Abruzzo non sara' piu' in grado di ottemperare ai propri impegni se non verranno sbloccati i fondi destinati a questa voce"...e ancora---rimettere le deleghe significherebbe "tu te me ne lavi le mani,caro Vendola.Si fa finta di cascare dal pero,ma le regioni sapevano fin dal 2010 che cio' sarebbe accaduto...perchè non hanno sollevato il problema prima?Per quanto concerne i trasferimenti,anche il Ministero della Salute non riceve soldi dal Ministero di Economia e Finanze dalla stessa data...quindi non siate troppo ottimisti sul fatto che si fara' carico degli indennizzi Regionali....e poi ammesso e non concesso che se ne faccia carico ,in quanto tempo verra' esaurita la pratica di trasferimento da Regioni a Stato ?Per quanto concerne ' costituzionale dalla norma che di fatto ha bloccato i trasferimenti a Ministero e Regioni...è pur vero che se il danno è irreversibile,automaticamente dovrebbe essere irreversibile anche l'indennizzo.Ma quanto ci metterebbe la Consulta a darci ragione?Ed infine,cominciate a farvi delle domande sul come mai,nello stigmatizzare questo tipo di situazione,nessuna associazione ,tranne il Cvsi ha proferito parola?Troppo occupati in altre cose?Un ringraziamento a chi in questi giorni ha effettuato donazioni al Comitato.Timidi ma importanti segnali,anche perchè il Cvsi,a meno di miracoli,sospendera' la sua attivita' per mancanza di mezzi.Noi finanziamenti dallo Stato non ne percepiamo

Anonimo ha detto...

La lingua batte dove il dente duole

Anonimo ha detto...

Ma dovè il problema? ci hanno tolto la salute e ora ci vogliono togliere quel misero indennizzo del cazzo, se è rimasta un pò di dignità (e salute) andiamo a protestare altrimenti finiamola con queste lamentele che tali sono e tali resteranno

Anonimo ha detto...

hai ragione.........e poi così non credo che facciano cassa

Anonimo ha detto...

siamo troppo timidi,è inutile che il cvsi ci avverta del non pagamento degli indennizzi senza organizzare una protesta corposa.Facciamoci sentire come dice zaninello,creiamo una forza che sia in grado di tenere botta ai ministeriali

Anonimo ha detto...

MA CI AVVERTA COSA? COSA PENSATE CHE PROTESTANDO EVITEREMO UNA COSA NON ANCORA SUCCESSA? SE SUCCEDERA' SI DOVRA' FARE CAUSA COME PER LA RIVALUTAZIONE è TANTO CHIARO TUTTO CIò

Anonimo ha detto...

E COMUNQUE LA MIA ASSOCIAZIONE IN 15 ANNI NON MI HA MAI CHIESTO SOLDI CHE SI SAPPIA QUESTO

Anonimo ha detto...

aggiungo e non ne riceve di finanziamenti pubblici

Anonimo ha detto...

Chiedo che ha fatto per te?

Anonimo ha detto...

Tutto e di più

Anonimo ha detto...

Tranne i miracoli che puó fare solo il padre eterno

Anonimo ha detto...

e per tutto e di più non intendo le transazioni io sono prescritto intendo i problemi quotidiani di malato con malattia dalla nascita dentro e fuori dagli ospedali questo per me è quello che conta i problemi che ho ogni giorno senza contare che ho avuto l'assistenza legale senza pagare mai nulla ti basta?

Anonimo ha detto...

Vedo che siete tornati dalle ferie.......fino a due settimane fa commenti al lumicino.
.....Pinocchio vi fa un baffo.
Se non si manifesta significa che ci si arrangia.....
Per me la 210 non la leveranno mai, altrimenti si che vedranno gente incazzata in giro per il paese.....per chiarezza io non la prendo.
A quelle riunioni della associazione che ho partecipato la sensazione che ho sempre avuto riguardo alle transazioni, è che tutti la vedono come un regalo del governo.....e non come un diritto di chi è stato danneggiato.
Quindi se non si rimuove questo retropensiero la vedo male.
Il camper a questo punto è stato un incidente di percorso...
In bocca al lupo a tutti

Bruno

Anonimo ha detto...

Quindi Bruno smenti il post sopra sulle sorprese da aspettarsi? A chi credere?

Anonimo ha detto...

Scusa, non comprendo il commento del tuo post.

Quello che voglio dire , che se fossi MDS non mi sognerei mai di toccare i miseri indennizzi della 210 mentre faccio melina nel non pagare le transazioni.
Dirò di più ma è solo un mio pensiero, al momento della risoluzione delle transazioni allora sì tremerei per gli indennizzi....

Bruno

Anonimo ha detto...

Ironia: il ministro della salute stasera é ad un programma Rai che si chiama virus come quelli che abbiano noi! Ma si parla dei danni del fumo!!!! Quelli si che fanno pubblico noi no

Anonimo ha detto...

Per una volta tanto concordo con anadma. Se non si manifesta, cosa mai si può ottenere?

Anonimo ha detto...

Le transazioni e l'indennizzo sono due cose distinte. Non scordiamoci che ci sono eredi in attesa di transazione che oltre ad aver perso un caro, non hanno l'indennizzo e sono stati esclusi dalle transazioni. In questi casi la rabbia è ancora maggiore.

Anonimo ha detto...

Certo, bisogna manifestare. I soldi li hanno è che non ce li vogliono dare.
Bisogna farci forza, scendere in campo e fare ciò che si deve fare, le parole non ci bastano più, perchè a parole ci hanno preso in giro, ci hanno tenuto calmi incoglionandoci!

Anonimo ha detto...

CVSi voi parlate, parlate, fate questo, fate quest'altro, ecc. ora chiedete i fondi per andare avanti, ma scusate, sono trascorsi due o tre anni da quando il Sig. Andrea e company hanno pensato di creare un comitato, senza risolvere un cavolo, ora ci rimproverate che la colpa è degli altri, non siete riusciti a portare in piazza neanche mille persone su 7000, perchè non siete abbastanza organizzati o meglio di convincere altre associazione ad manifestare seriamente. Siete stati visti in tv arricchendo la vs. immagine. Tutto bene vi abbiamo applaudito, e ringraziato e contributo a finanziare il comitato, alla fine il risultato zero, e continuerà con questi risultati ad essere negativi se tutti insieme iniziando da tutti i legali, associazioni e noi trasfusi ad fare una rivoluzione contro questo governo. Da oggi non intendo uscire un euro solo ce si sono ad iniziative serie. La CSVi per me può anche chiudere battendi, ed invito i signori responsabili di questo comitato di finirla di andare in TV solo per la loro notorietà.

montra ha detto...

@CVSi voi parlate, parlate, fate questo, fate quest'altro, ecc. ora chiedete i fondi per andare avanti, ma scusate, sono trascorsi due o tre anni da quando il Sig. Andrea e company hanno pensato di creare un comitato.....

non hai capito niente ma non importa:per uno che non capisce ce ne sono 10 che hanno capito quindi le percentuali sono a nostro favore.

Non chiederemo più niente ma nemmeno faremo più niente, a voi tutti buon proseguimento e se sarete tanto bravi da risolvere ciò che tanto vi sta a cuore, ne trarrò beneficio anch'io, quindi ringrazio anticipatamente.

Monica

Anonimo ha detto...

Cara Monica,io sono uno di quelli che ha sempre apprezzato te e gli altri del comitato per il lavoro che state facendo,ma permettimi di dirti che a volte sei molto fastidiosa.Come in questo caso, sembri il ragazzino che dice"a no il pallone è mio e quindi non si gioca più".Ogni volta che qualcuno dice qualcosas che non ti sta bene minacci di lasciare tutto e fregartene,ma puntualmente per fortuna non succede.Le critiche e le malelingue,se sei in buona fed,e non ho dubbi che tu lo sia,non devono essere altro che uno stimolo per continuare.

Giovanni

Anonimo ha detto...

Nessuno può risolvere una cosa che non si vuole risolvere dai piani alti, mettetevelo in testa. Chi lotta credindo di poter risolvere a questi livelli ha già perso. Cominciate invece a riprendervi almeno la vostra dignità di esseri umani e disobbedite. Rifiutatevi coscientemente di pagare tasse e imposte, rifiutatevi di pagare equitalia, disobbedite.

Anonimo ha detto...

Chi fa, chi ha fatto, chi farà non cerca soldi, fama, ringraziamenti, non fa proclami, non chiede agli altri aiuti o di fare al suo posto, non recrimina, solo agisce in silenzio, senza pubblicità e soprattutto senza minacce, in caso contrario siamo fuori dallo spirito del volontariato. Questo é ciò che penso
Emofiliaco prescritto

andrea ha detto...

Caro emofilico prescritto,come me...chi sarebbe questa figura cosi' nobile che tu descrivi?Non certo quelli della Federazione che ti rappresenta.Hanno speso non so quanti soldi per comprare spazi pubblicitari...sulla transazione non hanno proferito parola,è una cosa che ormai non li riguarda.Il Comitato sospendera' la sua attivita' non perchè non crede in quello che sta facendo,ma perchè non riesce a sostenere i costi di gestione...arricchimenti,fama,minacce...proprio non ti seguo.Vorrei pero' che almeno ti prendessi una responsabilita',almeno per una volta,di cercare di chiarirmi queste tue parole senza il vantaggio dell'anonimato...non è molto corretto.Quando vuoi sai dove trovarmi,e se non lo sai,mi cerchi

Anonimo ha detto...

siete una massa di pusillanimi buoni solo a scrivere minchiate qui dentro e dietro lo scudo di un vigliacco anonimato. Neppure capaci di fare una manifestazione a roma, VERGOGNA!

avete rotto i coglioni voi e queste transazioni di merda

Anonimo ha detto...

La lingua batte dove il dente duole

Anonimo ha detto...

La vera vergogna é il fatto che vi scontrate tra di voi intanto il ministero gode

Anonimo ha detto...

Vorrei rispondere all'emofiliaco prescritto, prima di tutto si dice emofilico e non emofiliaco. Detto questo se non sai la storia non scrivere stronzate per favore. A FedEmo di questa transazione non gliene frega un cazzo e l'ha dimostrato in questi ultimi 7 anni dove più di comprare una pagina su qualche quotidiano nazionale non ha fatto un cazzo. E vuoi sapere perché? Perché il vecchio ed il nuovo (tanto nuovo non più) direttivo sono stati lautamente risarciti già 10 anni fa e perché ormai FedEmo si occupa solo di organizzare convegni sponsorizzati lautamente proprio da quelle case farmaceutiche che compravano il sangue infetto nelle carceri americane e te lo sparavano nelle tue vene, ignorante che non sei altro! Ho contattato più volte il direttivo nazionale di FedEmo e parlano solo politichese, a me del politichese non me ne frega un cazzo, so solo che malati che hanno la mia stessa malattia hanno avuto 464.000€ in soli 2 anni ed io non avrò mai un cazzo, perché penso che ormai abbiate capito che tra finti decreti, ricorsi al Tar, preavvisi di rigetto ed altre cazzate varie siamo solo pagando i vari studi (quello noto al primo posto) ma non otterremo mai un cazzooooo!!! E' chiaro ora caro emofiliaco prescritto, non scrivere stronzate, anzi alza sto culo di merda ed il 18 vieni a Roma a dare una mano che se aspetti a FedEmo ti tolgono pure la 210, svegliati!

Emofilico e non emofliaco prescritto come te.

Anonimo ha detto...

il 18 a roma non ci sarà nessuna manifestazione, semplicemente perché siete tutti VIGLIACCHI!

ffanculo voi e le transazioni di merda!

Anonimo ha detto...

certo che siete incredibili quello non ha mai fatto il nome di una associazione, non ha offeso nessuno ci sarebbe da ridere se non ci fosse da piangere quello che scrivete rende lampante il fatto che non potevamo mai vincere

Anonimo ha detto...

pensate solo ai soldi intanto si muore

Anonimo ha detto...

bene ha fatto l'emofilico a non scrivere il nome suo e della associazione di fronte al suo post che io ho trovato condivisibile e garbato guardate le reazioni, ha ragione l'altro anonimo la lingua batte dove il dente duole

Anonimo ha detto...

se hai voluto dar soldi all'avvocato peggio per te io non l'ho fatto e con me tanti altri dovevi organizzarti meglio

Anonimo ha detto...

ho appena controllato il versamento dell'indennizzo di luglio agosto è stato fatto oggi. sono pagato dal ministero delle finanze. perchè sparate cazzate? io e la mia famiglia ci viviamo con quello, mi avete fatto preoccupare inutilmente!

Anonimo ha detto...

Perché sparare cazzate? Perché così è più facile raccogliere soldi!

Anonimo ha detto...

Non meritereste risposta per quanto avete scritto ma io non ho mai parlato di quella associazione che voi avete indicato, avere una certa malattia non significa far parte di quella associazione, proprio il vostro comportamento inaccettabile e incivile ci ha portati dove siamo e le persone alle quali mi riferisco nel volontariato davvero non vogliono pubblicità o soldi e non sarò certo io che le esporrò qui per farle offendere, per quanto mi riguarda gli devo la vita e non parlo di denaro ma di salute che é la cosa piu importante per me, non scriverò più su questo blog state pure tranquilli so gia che risponderete bene non mancherai a nessuno e neppure voi mi mancherete, credevo da ingenuo che sono anche se ho piu di 40 anni che ognuno potesse esporre qui il,suo pensiero anche senza firmarsi, cosa che che fate anche voi e anche chi si firma lo fa quando e se gli conviene io,sarò pure malato ma non stupido e resta il,fatto,puro e semplice che a fronte di un ragionamento come sempre non potendo seguire lo stesso rispondete con la violenza anche se sono parole sono violenza e così,che fanno,i deboli dove non arriva il ragionamento arriva la violenza buona giornata io vi saluto,qui,dall'ospedale dove,sono ricoverato,tanto,a voi,cosa frega della salute

Anonimo ha detto...

@ caro anonimo in ospedale per quel che conta a me frega mi spiace che ci sei rimasto cosi male e ti faccio i miei sinceri auguri di pronta guarigione
talassemica prescritta

Anonimo ha detto...

anonimo prescritto, io ho appena perso mia sorella a colpa delle trasfusioni fatte perché talassemica e ti capisco guarisci presto ti abbraccio anche se monti conosco

Anonimo ha detto...

@ Andrea Spinetti
Puoi confermare o meno la manifestazione?
Grazie mille

montra ha detto...

Mi spiace sentire che non stai bene caro anonimo, anch'io sono stata ricoverata e presto lo dovrebbe essere anche Andrea, credimi nessuno di noi può vivere serenamente come vorrebbe. Mi spiace per l'astio che sento nei nostri confronti, davvero non lo comprendo, non creiamo falsi allarmi volontariamente, saremo dei pazzi e ancora non lo siamo, le 210 a rischio sono prevalentemente le regionali, io personalmente mi accerto ogni bimestre telefonicamente che abbiano i fondi per versarmela e in alcune regioni sono ferme o le versano con il contagoccie. Per i malpensanti non ho difficoltà a dirvi che in un anno abbiamo raccolto circa 500 euro e che ogni esposto ad esempio, ci costa un viaggio su roma per il deposito,viaggi su Napoli e ora Firenze e Trieste, non vi dico quanto in telefonate per aggiornarci con i PM che li seguono. I fondi che tanto sfacciatamente abbiamo provato a chiedere sarebbero serviti anche per ragazzi che non avrebbero potuto raggiungere roma perchè privi di denaro, almeno pagargli un treno e un panino ci sembrava un gesto nobile ma non si può fare. La manifestazione è in standbye per il solito problema di affluenza, non so se si farà mai una vera manifestazione. Per il resto nessun dente duole, certo che ce l'abbiamo con alcune associazioni, il loro disinteresse è talmente evidente che ci viene da chiedere la ragione della loro esistenza ma questo è ancora un'altro argomento.
Personalmente non sono mai apparsa in tv, nè tantomeno mi interessa se non per tenere il nostro problema in tiro, stesso motivo che ci porta a fare l'articolo sul giornale od altro. Altre particolari manie non ve ne sono se non fare in modo che l'argomento torni negli archivi e che, come accade in questi ultimi giorni e mesi, le vittime seppur in minor numero continuino ad esserci. Vi siete mai chiesti se davvero il sangue oggi è così sicuro? Noi ce lo chiediamo e stiamo lavorando a questo. Non è terrorismo è salvaguardare quel pochino di salute rimasta e salvaguardare i nostri figli e chi avrà la necessità di sangue ed emoderivati da oggi anzi da ieri in poi.
Come ricorda Andrea, siamo sempre stati disponibili sia telefonicamente che in altro modo, mai nascosti, se vi fossero quindi quesiti o dubbi invece di inveire attraverso un blog se ne può parlare.
I miei più sinceri auguri per la tua salute e......sempre disponibili.

Renato ha detto...

A questo punto credo che avrete capito che dobbiamo batterci per cose più realizzabili:Il pagamento sicuro della 210,siccome che siamo dei veri invalidi l'assegno ordinario,detrazzioni ect e smettiamola di sognare la transazione come ho sempre sostenuto il nostro vero problema è la prescrizione vinta quella la strada è spianata ma per ottenerla dobbiamo andare a Strasburgo

Anonimo ha detto...

qualcuno ha visto per caso la trasmissione su rai 3 "I 10 COMANDAMENTI? Pare che parlassero per l'ennesima volta del ns. problema, la trasmissione è quella del 30 8 2013

Anonimo ha detto...

si ma era più che altro la questione penale che non ha portato a niente purtroppo, su questo fronte vorrei dire che ringrazio Monica per quello che ha scritto all'anonimo in ospedale e anche io gli auguro di guarire, vorrei dire che ho sempre sostenuto il comitato ma un dubbio lo ho e vorrei dirlo si tratta di questo: siamo proprio certi che le denunce penali non ci hanno danneggiato? si sa che la nostra questione deve essere risolta dalla politica ormai nei tribunali abbiamo fallito e non credo la cedu cambierà le cose e ora mi chiedo se denunciando i funzionari ministeriali penalmente possiamo poi pensare di trattare con il ministero qualcosa? scusate ma ho questo dubbio e mi pare che le trattattive con il governo precedente si siano interrotte quando sono iniziate le denunce,sbaglio? detto ciò il comitato ha fatto tanto e lo sosterrò sempre ma sulle denunce penali alle persone ho questi dubbi non sono la stessa cosa delle cause per i danni e forse così non ci faranno mai più trattare e noi abbiamo bisogno di una specie di sanatoria visto che quasi tutti siamo prescritti, grazie a chi può chiarire i dubbi

Anonimo ha detto...

IL 18 DI QUESTO MESE HO' LA QUARTA UDIENZA PRESSO IL TRIBUNALE DI TRIESTE. FORSE AVRO' ANCHE LA PRIMA SENTENZA. O NO'?
SPERIAMO.
Per quanto riguarda la CEDU, bisogna come ultimo passo ricorrere al CONSIGLIO DI STATO ( prima era il TAR) ITALIANO per essere a posto e aspettare che il ricorso ( io l'hò fatto nel maggio 2011)venga ACCETTATO.
Monica e tutto il C.V.S.I. hà il mio totale sostegno.

Anonimo ha detto...

Volete svegliarvi o fate finta di niente la transazione è un sogno.
Dobbiamo lottare per altri benefici come ho detto nel precedente commento: chiedere per tutti i beneficiari della 210 l'assegno ordinario d'ufficio,esenzione del ticket totale,detrazioni ect e lottare per il cambiamento della prescrizione a 10 anni alla CEDU magari facendo un procedimento unico per tutti i beneficiari della 210 tanto gli avvocati sanno che latransazione è solo utopia e spero che anche le associazioni abbiano il corraggio di ammetere la verita.

Renato ha detto...

Scusate ma sicuramente avrete capito l'ultimo commento è mio io non mi nascondo mai

Anonimo ha detto...


Simone Lazzarini


aggiornamento transazioni al 2 settembre, in attesa di trovare il tempo di aggiornare il sito: 129 preavvisi di rigetto, 30 rigetti definitivi

Mi piace · · Condividi · circa un'ora fa nei pressi di Milano ·








A Demontis Roberta piace questo elemento..










Simone Lazzarini


aggiornamento transazioni al 2 settembre, in attesa di trovare il tempo di aggiornare il sito: 129 preavvisi di rigetto, 30 rigetti definitivi

Mi piace · · Condividi · circa un'ora fa nei pressi di Milano ·








A Demontis Roberta piace questo elemento..













Scrivi un commento...






Scrivi un commento...


Anonimo ha detto...

Ci sono novità in merito alle transazioni? C'è qualcosa di veramente importante da commentare relativo a noi malati; come gli altri ricorsi proposti al tar? Nessuno sa più niente e non ha voglia di commentare?

Anonimo ha detto...

il tar non ha ancora fissato l'udienza per altri ricorsi, ma ormai non c'è più nulla da fare

lo studio trevisson-cutaia sta approntando il ricorso al consiglio di stato, ma per i prescritti ogni discorso è chiuso!

Anonimo ha detto...

A qualcuno della Campania è arrivato il pagamento della 210 luglio/agosto?
Io vengo pagato dalla regione.
Ad oggi non ho ancora avuto l'accredito.

Anonimo ha detto...

Il ricorso al consiglio di Stato per cosa?Puoi spiegarmi meglio?

Anonimo ha detto...

Qui in Campania il bimestre 210 luglio/agosto è stato puntuale, come sempre, però pagati direttamente dal ministero...comunque per i regionali ci sono ritardi la notizia riguarda alcuni delle prov. di Caserta e Avellino........

Anonimo ha detto...

Vorrei sapere dei ricorsi che stanno facendo al consiglio di stato lo studio trevisson e a quali danneggiati è rivolto sapendo che per i prescritti non c'è niente da fare.

Renato ha detto...

Continuate a darvi martellate sui coglioni volete capire che la transazione è un sogno dobbiamo cercare di avere altri beneficicome ho detto nei precedenti commenti cerchiamo di farci riconoscere ad esempio l'assegno ordinario d'ufficio,diritto alla pensione con meno anni contributivi,detrazioni,lista preferenziale per un posto di lavoro,per l'assegnazione di alloggi ect .
Forse queste richieste possono essere accolte .
Infine per la prescrizione dobbiamo andare a Strasburgo per averla a 10 anni e sono convinto che anche gli avvocati ormai sanno che la guerra non la battaglia è persa per la transazione dei prescritti.

Anonimo ha detto...

Renato lancia delle buone idee. Concrete e a nostro favore. Ci sara' un giurista capace di metterle nero su bianco? Lavoriamo su questi argomenti. Iniziamo a farci furbi.

Gigi ha detto...

poco fa su rai news dicevano che la corte di strasburgo ha condannato l'italia credo per i risarcimenti sapete qualcosa???

Anonimo ha detto...

Rivalutazione iis: la Cedu condanna l’Italia
Pubblicato 3 settembre 2013 | Da Sabrina Cestari

ANSA – STRASBURGO, 3 SET – Gli italiani infettati da trasfusioni di sangue o da prodotti da questo derivati hanno vinto oggi la loro battaglia a Strasburgo. La Corte europea dei diritti umani ha stabilito che lo Stato deve versare a tutti gli infettati l’indennità integrativa speciale prevista dalla legge 210/1992.(ANSA).

Anonimo ha detto...

IL CHE COSA COMPORTA?

Anonimo ha detto...

la questione decisa da strasburgo era ormai "superata" dalla sentenza della corte costituzionale.
Il problema è un altro: I TEMPI di pagamento. senza il giudizio d'ottemperanza e la relativa sentenza il MDS non paga gli arretrati se non a distanza di 2/3 anni

aster

Anonimo ha detto...

Rivalutazione iis: la Cedu condanna l’Italia
Pubblicato 3 settembre 2013 | Da Angela Iacono

ANSA – STRASBURGO, 3 SET – Gli italiani infettati da trasfusioni di sangue o da prodotti da questo derivati hanno vinto oggi la loro battaglia a Strasburgo. La Corte europea dei diritti umani ha stabilito che lo Stato deve versare a tutti gli infettati l’indennità integrativa speciale prevista dalla legge 210/1992.(ANSA).

Al momento non disponiamo della sentenza in italiano, non appena sarà disponibile la traduzione posteremo un commento.

Avvocato Sabrina Cestari

ho trovato questo
ecco perchè nessuno ha commentato

Anonimo ha detto...

http://www.repubblica.it/salute/2013/09/03/news/strasburgo_indennit_integrativa_a_infettati_da_trasfusioni_di_sangue-65799700/?ref=HREC1-8

Anonimo ha detto...

@ Monica Trapella

Ciao Monica, vorrei sapere che iniziative meteerete in campo. Questa manifestazione quando si farà? Si può preparare una roba ad oltranza anche armati se necessario?? E un presidio permanente? Avete per caso preso contatti con la Lorenzin? La politica e la violenza sono le uniche due strade percorribili anche se opposte!!! Noi sardi siamo pronti! Incazzati e risoluti!!!
Un abbraccio Ciao!!
Roberto da San G.

Anonimo ha detto...

Cos'è l'indennità integrativa speciale?? Io prendo l'indennizzo già rivalutato, vuol dire che mi aspetta ancora qualcosa??

Grazie

Annalisa

Anonimo ha detto...

no annalisa se è già rivalutato

Anonimo ha detto...

ragazzi la sentenza è lunga ed è in francese l'avvocato mi ha appena detto che deve essere tradotta e letta per poter capire se serve oltre a quella della corte costituzionale

Renato ha detto...

Avete visto che ho avuto ragione un'altra volta come ho sempre detto la battaglia per i nostri diritti la dobbiamo fare a Strasburgo e la prossima deve essere quella prescrizione a 10 anni .
Come dice Aster il problema è che il ministero paga quando vuole e io ho sempre detto basta martellarci i coglioni con la transazione ora dobbiamo ottenere altri benefici ad esempio che il ministero paghi gli arretrati più velocemente e gli altri li ho già accenati nel precedente commento ed è inutile andare a Roma bisogna andare a Strasburgo per far accelerare il giudizio sulla prescrizione.
Voglio vedere se ce qualche avvocato o associazione che può smentire che ormai la transazione è una storia finita.
Concludendo lottiamo per cose più realizzabili.

Anonimo ha detto...

forse un punto importante della sentenza di strasburgo è rappresentato dal punto 6) del dispositivo. Il resto è cosa nota ed ormai pacificamente accolta da tutti i tribunali d'italia!


aster

Anonimo ha detto...

EVVABBE'...IL PUNTO 6.....COME SE FOSSE FAMOSO......CHE DICE IL PUNTO 6 ASTER.....CHE ANCORA IL FRANCESE NON LO SAPPIAMO....

Anonimo ha detto...

Allora? Cosa dice il punto 6?

Anonimo ha detto...

• PER QUESTI MOTIVI, LA CORTE ALL'UNANIMITA '
1. Unisce al merito le eccezioni preliminari sollevate dal Gover-no e respinto;
2. Dichiara il ricorso ricevibile per quanto riguarda la denuncia ai sensi dell'articolo 6 § 1 della Convenzione nei confronti dei ricorrenti nei gruppi 1 (ricorrenti nn. 1-102), 2 (candidati nn. 103-112) e 4 ( candidati Nos 146-148 e nn 117, 124, 127, 128, 131 e 141);
3. Dichiara il ricorso ricevibile la denuncia ai sensi dell'articolo 1 del Protocollo n ° 1 alla Convenzione;
4. Dichiara che non vi è alcuna necessità di esaminare la de-nuncia ai sensi dell'articolo 2 della Convenzione;
5. Dichiara che non vi è alcuna necessità di esaminare la de-nuncia ai sensi dell'articolo 13 della Convenzione;
6. Dichiara il ricorso ricevibile per quanto riguarda la denuncia ai sensi dell'articolo 14 della Convenzione in combinato dispo-sto con l'articolo 1 del Protocollo n ° 1 alla Convenzione, fatta eccezione per la parte della denuncia riguardante la presunta discriminazione tra i richiedenti e le persone che ha subito un danno in conseguenza di vaccinazioni o-bligatoires;
7. Dichiara il ricorso irricevibile;
8. Ha detto che vi era stata una violazione dell'articolo 6 § 1 della Convenzione;
9. Ha detto che vi era stata una violazione dell'articolo 1 del Protocollo n ° 1 alla Convenzione;
10. Ha detto che vi era stata una violazione dell'articolo 14 del-la Convenzione in combinato disposto con l'articolo 1 del Pro-tocollo n ° 1 alla Convenzione;
11. Sostiene che lo Stato convenuto deve fissare entro sei me-si dalla data in cui la sentenza diviene definitiva in conformità con l'articolo 44 § 2 della Convenzione, in collaborazione con il Comitato dei Ministri, nella natura giuridicamente vincolante che si impegna a garantire, attraverso misure giuridiche e am-ministrative del caso, efficace e tempestiva attuazione dei diritti in questione, compreso il lavoro, al pagamento della rivaluta-zione del compenso che riceve chiunque IIS ai sensi della leg-ge n ° 210/1992, dal momento che era lui ARRESTO MC et al. ITALIA (FONDO) 27

riconosciuto e indipendentemente da ciò che la persona se non ha introdotto una procedura per il suo ottenimento;
12. Ha detto che, in attesa dell'adozione delle misure di cui so-pra, la Corte rinvia la causa in tutti i casi non ancora comunicati con la stessa o-Con riserva che questo caso per un periodo di un anno dalla data la sentenza diviene definitiva, pur riservan-dosi il diritto, in qualsiasi momento, di dichiarare irricevibile un caso di questo tipo o cancellare dal ruolo a seguito di un ac-cordo reciproco tra le parti o di una composizione della contro-versia da parte altri mezzi, in conformità con gli articoli 37 e 39 della Convenzione;
13. Ha detto che la questione dell'applicazione dell'articolo 41 della Convenzione non è in condizione. Come risultato,
a) si riserva il complesso;
b) invita il Governo ei ricorrenti a presentare, entro tre mesi dal-la data in cui la sentenza diviene definitiva in conformità con l'articolo 44 § 2 della Convenzione, le loro osservazioni su tale questione, tra cui il suo dare notizia di un accordo possono raggiungere;
c) riserva l'ulteriore procedura e delega al Presidente della Camera il potere di fissare, se necessario.
Fatto in francese, poi comunicata per iscritto il 3 settembre 2013, in applicazione dell'articolo 77 § § 2 e 3 del regolamento.
Stanley Naismith Danutė Jočienė cancelliere









Anonimo ha detto...

@monica
ma la manifestazione è per il 18 o no qualcuno ci dica qualcosa,mica lo si può sapere 2 giorni prima grazie

Anonimo ha detto...

Concordo. Il 18 Settembre non è così lontano. Sta manifestazione è confermata o no?

Anonimo ha detto...

NO!

Renato ha detto...

Ieri sera ho sentito a tg5 che parlava della sentenza della CEDU in nostro favore ma se ho capito bene solo in 167 persone abbiamo fatto ricorso su circa 60.000 un pò pochine se è vero.
Comunque io continuo a ribadire dobbiamo chiedere altri benefici come già descritti nei precedenti commenti che ho fatto e fare ricorso come io ho già fatto alla CEDU per la prescrizione per portarla giustamente a 10 anni e se proprio vogliamom fare una manifestazione la facciamo a Strasburgo guardate che di Noi il ministero se ne infischia io ho già mandato un paio di raccomandate al ministro della sanità con all'interno la sentenza del tribunale che impone il pagamento degli arretrati scrivendogli che ho problemi finanziari ma non ho avuto nessuna risposta.

Anonimo ha detto...

Gli arretrati rivalutati, da quando partono?

Anonimo ha detto...

Altro che bella notizia. Ora il Ministero dovrà sborsare milioni di euro di arretrati 210 a coloro che non avevano mai fatto causa. Ora se c'era l'1% di probabilità che le transazioni andassero in porto con questa sentenza avranno l'ennesima scusa per dire che non hanno soldi. Discorso egoista ma realista.

Anonimo ha detto...

Hai pienamente ragione anche se sono prescritto e quindi fuori dalle transazioni credo che questa sentenza sia la pietra tombale i soldi andranno tutti in rivalutazione

sultan of swing ha detto...

Certo che la fama del fine estensore del comma che bloccava la rivalutazione (contenuta nel dl 78/2010 ) si perpetua.
Potrà fregiarsi di avere avuto una censura di incostituzionalità e una cazziata dalla Cedu.
Complimenti, che trovata hai avuto in quel 2010, che bel risparmio!
Personalmente mi vergognerei a mettermi sotto le coperte ogni sera, pensando di aver fatto il proprio dovere calpestando i diritti dei malati.

Speriamo che la doppia reprimenda serva per far capire al Ministero della salute e a quello dell'economia, ai loro dirigenti e funzionari tutti, che la 210 è un istituto di civiltà:è stata creata e non deve essere più toccata.
Piuttosto ha ragione Renato a pensare che le vittime dele stragi di stato debbano avere delle tutele in altri campi della vita sociale. (vedi vittime del terrorismo)

Anonimo ha detto...

Il discorso transazioni è un'altra cosa dato che vi accederanno 4 gatti e non avranno problemi a pagare 4 euro a 4 gatti che vi accederanno tanto meno per alcune cifre irrisorie e dilazionate negli anni.Un motivo in più per applicare la prescrizione e non fare accedere quasi nessuno.

Anonimo ha detto...

la genialata dell'iis ha un solo nome: VITO CARDONE!

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 1784   Nuovi› Più recenti»